rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cultura

Dirette web dedicate agli studenti per scoprire la storia della medicina: l'iniziativa del Musme

“Pillole d’igiene: da Ippocrate a Semmelweis. Un viaggio nella Storia della Medicina” è un percorso guidato, completamente gratuito, che racconta lo sviluppo dell’igiene e la lotta a virus e batteri attraverso la scienza applicata alla medicina

Un viaggio virtuale nella storia della medicina che coinvolgerà studenti da tutta Italia: il Musme di Padova riapre virtualmente le porte e lo fa grazie alla tecnologia e al web. 

"Pillole d'igiene"

“Pillole d’igiene: da Ippocrate a Semmelweis. Un viaggio nella Storia della Medicina” è un percorso guidato, completamente gratuito, che racconta lo sviluppo dell’igiene e la lotta a virus e batteri attraverso la scienza applicata alla medicina. Il progetto ha come scopo quello di catturare l’attenzione dei più giovani che potranno collegarsi e fare un viaggio coinvolgente e multimediale semplicemente collegandosi a internet da scuola o da casa: un modo nuovo di fare cultura grazie a soluzioni interattive e quiz.  Il MUSME è un Museo di nuova generazione che racconta lo straordinario percorso della Medicina da disciplina antica a scienza moderna. In equilibrio tra passato e futuro, il MUSME rivoluziona il concetto stesso di “museo scientifico”, coniugando storia e tecnologia. Non è infatti un museo nel senso tradizionale del termine, poiché all’esposizione di oggetti dal grande valore storico associa l’uso di tecnologie d’avanguardia che spaziano dalla realtà aumentata, ai touchscreen e alle simulazioni in 3D. Il viaggio pensato per gli studenti parte da Ippocrate e passa da Andrea Vesalio, Galileo Galilei, Giovanni Battista Morgagni per finire con Ignaz Semmelweis, medico ungherese che nel 1847 scoprì l'importanza di lavarsi bene le mani e famoso per i suoi importanti contributi allo studio delle trasmissioni batteriche da contatto.

Progetto

Il progetto è stato reso possibile grazie al finanziamento di Tigotà che ha fortemente voluto e sostenuto l’iniziativa, vista anche l’attenzione che ripone al mondo dell’istruzione. “Da anni, grazie al prezioso lavoro dei formatori, Tigotà Educational entra nelle scuole per cercare di trasmettere ai più piccoli valori e cultura – spiega Tiziano Gottardo, Presidente di Tigotà – grazie alla tecnologia possiamo portare in gita al Museo anche i ragazzi e le ragazze geograficamente più lontani”. Per Luca Quareni, direttore operativo del Musme “Crediamo molto nelle collaborazioni virtuose tra impresa e cultura. Grazie a questo progetto il MUSME può continuare nella sua mission di divulgazione scientifica alle scuole. Lo sforzo inoltre è quello di creare, partendo dal percorso “classico” del MUSME, delle proposte specifiche. E di certo l’attenzione all’igiene e a come essa sia un potente alleato nella prevenzione e lotta ai principali agenti patogeni, è un aspetto di estrema attualità. Il tutto è proposto in “stile MUSME” quindi conciliando il rigore scientifico con l’interattività e la gamification, al fine di rendere l’esposizione dei concetti partecipata dagli studenti stessi e non solo monodirezionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirette web dedicate agli studenti per scoprire la storia della medicina: l'iniziativa del Musme

PadovaOggi è in caricamento