Lunedì, 21 Giugno 2021
Cultura Via Marlunghe, 19

“Coltivatori di benessere”, la ricca rassegna estiva alla cantina Terra Felice di Arquà

Nei mesi di giugno, luglio e agosto alla cantina di Arquà Petrarca una lunga serie di appuntamenti con l’intento di far stare bene il corpo e la mente. Nel dettaglio

“Coltivatori di Benessere” con questo claim la cantina Terra Felice di Arquà Petrarca snocciola un lungo programma, che parte domenica 6 giugno per concludersi il 5 agosto, fatto di eventi e appuntamenti culturale con l’intenzione di far stare bene il corpo e la mente.

Quattro gli ambiti del benessere che si vogliono approfondire durante tutta la lunga e ricca rassegna estiva:

  1. benessere del corpo con l’aiuto di Valia Benedetti con l’appuntamento della domenica mattina con lo yoga in “Armonia” sul prato;
  2. benessere per la mente con un “Blend” di storie di scrittori del territorio, dopo un aperitivo o light dinner in collaborazione con ristoranti e realtà del territorio, alcuni scrittori ci presenteranno le proprie creazioni;
  3. benessere per lo spirito con “Vivaci” incontri tra vino, cucina e arte: degustazioni, cene, concerti e mostre in collaborazioni con artisti e artigiani Padovani. Il food sarà sempre curato da ristoranti e bistrò dl territorio;
  4. benessere per fare del bene con “Brillante” cena benefica a 8 mani con 4 chef di 4 ristoranti: Corte Verde Chiara, Di Rocco Bistrot, Incalmo e Radici che insieme a Cantina Terra Felice raccoglieranno fondi per l’associazione Cornelia de Lange. Ci sarà anche una divertente e ricca asta di Beneficienza. Evento in collaborazione con La Mugletta e Michela Parolin Events. Sponsor by Lexus – Padova Giuriatti Futuro.

Info utili

  • Tutti gli eventi sono su prenotazione al 3477025928 (tel o Whatsapp) o e-mail: info@cantinaterrafelice.it
  • Tanti eventi avranno luogo anche in caso di mal tempo in location differenti dalla cantina, che verranno comunicate man mano ci sarà la necessità, altri verranno semplicemente posticipati.
  • Le serate si terranno sul prato, si consiglia un abbigliamento comodo, adeguato.
  • Il tutto si svolgerà nel rispetto delle normative anti Covid.
  • Gli eventi saranno interamente plastic free.

https://www.cantinaterrafelice.it/coltiviamo-il-benessere

In yoga e vino veritas

«Sono Valia Benedetti e insegno yoga dal 2005, lo propongo nella sua forma più pura senza nessun canto, nessun incenso e nessun richiamo religioso ma solo un allenamento che migliora la forza muscolare, la flessibilità e, non ultimo, l’equilibrio fisico e mentale. Postural toga, durante la pratica delle asana rispetta tutti i criteri della fisiologia ed esclude a priori le esasperazioni tradizionali che mettono a repentaglio il benessere articolare mentre include tutta la pratica che apporta benefici dal punto di vista fisico e che contribuisce alla scoperta e la fiducia in sé. Ogni asana, anche quelle che sembrano le più irraggiungibili, rientra nelle mie lezioni nella sua forma più semplice e raggiungibile, in modo tale da costruire la tua abilità gradualmente e con fiducia. Così ti troverai sempre più abile nell’eseguire sequenze e posizioni inizialmente impensabili. Ogni lezione si propone come “dolce sfida a te stesso” ma nel totale rispetto del tuo corpo. Ogni lezione sarà equilibrata e imparerai a sfidarti nella giusta misura: ne troppo né troppo poco. Così apporterai quei benefici che nel quotidiano infondono calma e serenità. È movimento puro che aumenta la connessione mente- corpo e che ti insegna ad ascoltare te stesso nel “qui e ora”».

https://www.valiabenedetti.it/about-me/

  • Location: Cantina Terra Felice - Arquà Petrarca
  • Inizio Lezioni: ore 10
  • Durata: circa 1 ora e 30 minuti
  • Aperitivo: ore 11.45 con vini di Cantina Terra Felice e spuntino con prodotti del territorio
  • Contributo a lezione con aperitivo: 25 euro
  • Prenotazione: obbligatoria (posti limitati)

Scarica il programma qui.

Evento FB https://www.facebook.com/events/321797072687883

193546634_3691544157617725_8474688581701787500_n-2

Domenica 6 giugno ore 10

Sun salutation
Una pratica dedicata alla sequenza del saluto al sole che incrementa gradualmente l’intensità.

Domenica 20 giugno ore 10

Mobility yoga
La pratica che ti rende piacevolmente libero.

Domenica 4 luglio ore 10

Detox yoga
Una lezione disintossicante per la mente e per il corpo.

Domenica 18 luglio ore 10

Respirazione energetica
Il tuo benessere attraverso il respiro.

Degustazioni, cene e concerto

In breve

Domenica 13 giugno

  • Le Vigne di San Pietro a Cantina Terra Felice
  • Ore 17, evento su prenotazione;
  • contributo degustazione 30 euro (6 vini) più una consumazione light dinner.
  • Dalle 19 light dinner a cura di Alberto e Francesco.
  • Contributo light dinner o aperitivo dai 15 euro ai 30 euro.

Giovedì 17 giugno

  • Serata inaugurale Euganea Film Festival sul Pianoro del Mottolone.
  • Ore 19.30-21: vini di Cantina Terra Felice, “Schissottino” di Federico de L’arrogante, formaggi e piatto veg de La Ceresia.
  • Ore 21: inizio serata inaugurale.
  • Consumazione libera a pagamento.

Domenica 11 luglio

  • “I Gioielli in Bottaia”
  • Ore 17: mostra gioielli;
  • Ore 18.30: light dinner o aperitivo.
  • Contributo dai 15euro ai 40 euro.

Sabato 17 luglio

  • “Sognante”
  • Light dinner su prenotazione dalle 19.30 contributo 30 euro;
  • vini & cicchetti a consumo.
  • Inizio concerto ore 21.

Domenica 18 luglio

  • “Venezia Erotica”
  • Cena seduti (4 portate più vini) ore 20.30, contributo 45 euro.

Dettagli dei singoli eventi - Scarica il programma qui

Domenica 13 giugno

Le Vigne di San Pietro a Cantina Terra Felice

Degustazione guidata da Elena Cardin e Carlo Nerozzi «Come la stessa filosofia di vino può abbracciare terroir differenti».

  • Ore 17, evento su prenotazione;
  • contributo degustazione 30 euro (6 vini) più una consumazione light dinner.
  • Dalle 19 light dinner a cura di Alberto e Francesco.

Contributo light dinner o aperitivo dai 15 euro ai 30 euro.

194085700_3692812010824273_5017098483134870072_n-2

Osteria “A Modo Mio”

È un’osteria di cucina italiana, gestita dal Maître Francesco Maradei e lo Chef Alberto “Drugo” Stefanello, due professionisti che da molti anni si occupano di ristorazione. Ciò che sta dietro alla filosofia dell’osteria “A Modo Mio” è il desiderio di creare un’esperienza culinaria vera e autentica, attraverso la preparazione di pietanze che rispettino la stagionalità degli ingredienti. Un tipo di cucina che riesce ad esaltare il sapore pieno di ogni piatto e mantenere inalterate tutte le proprietà organolettiche.

Evento FB https://www.facebook.com/events/477992763314369

Giovedì 17 giugno

Serata inaugurale Euganea Film Festival sul Pianoro del Mottolone.

  • Ore 19.30-21: vini di Cantina Terra Felice, “Schissottino” di Federico de L’arrogante, formaggi e piatto veg de La Ceresia.
  • Ore 21: inizio serata inaugurale.

Consumazione libera a pagamento.

Domenica 11 luglio

“I Gioielli in Bottaia”

Benessere: quando i gioielli di Zampieri 1828 incontrano i vini di Cantina Terra Felice in bottaia. Sul prato vi aspetta Radici Terra e Gusto con i suoi cicchetti d’autore.

  • Ore 17: mostra gioielli;
  • Ore 18.30: light dinner o aperitivo.

Contributo dai 15euro ai 40 euro.

Zampieri 1828

La nostra storia comincia nei primi anni dell’800 e si sviluppa lungo cinque generazioni sino ad oggi. Nei quasi 200 anni di storia il piccolo laboratorio si è trasformato in una vera e propria azienda e le piccole stanze diventano un ampio studio, con una superficie di 400 mq, dove all’esperienza e tradizione tramandata dalla famiglia Zampieri si affiancano le performance delle più moderne tecnologie.

Radici - Terra e gusto - Padova

Tutto nasce da un’idea di Andrea Valentinetti, giovane chef con una lunga gavetta “stellata” alle spalle. Radici si divide in due, da una parte il ristorante moderno e creativo con cucina a vista e piatti spettacolari, dall’altra il bar aperto tutto il giorno per colazioni artigianali sia dolci che salate, pranzi bistrot, aperitivi e cocktail ideati su misura in puro stile Radici. Il tutto nella stupenda location chic di una villa completamente rimessa a nuovo.

Sabato 17 luglio

“Sognante”

  • Light dinner su prenotazione dalle 19.30 contributo 30 euro;
  • vini & cicchetti a consumo.
  • Inizio concerto ore 21.

Viaggio tra musiche e poesie che risuonano dai porti dell’Adriatico alle rive lusitane dell’oceano.

Questo è un viaggio nella voce dei popoli, una voce che porta l’anima della povera gente, le sue fatiche, lamentele, imprecazioni e rinunce, le ingiustizie che subisce, il suo oscillare fra la voglia di riscatto, di sovvertire l’ordine delle cose e l’accettazione paziente della propria condizione. Musiche nate nei quartieri più poveri o nelle zone del porto dove si incrociano ed incontrano destini, dove si consumano amori e partenze, dove si perpetuano le attese.

  • Voce: Marina Carturan;
  • chitarra: David Beltran Soto Chero.

CLafè Bistrò - Padova

CLafè Bistrò nasce dall’esperienza maturata in 7 anni di attività di Claudia (da cui il nome “Cla” fé), architetto di formazione, con un gran senso artistico e passione per la cucina. Clafé è simile ad una casa a “porte aperte”, dove l’accoglienza, più che un valore, è una vera e propria scelta di vita, la passione diventa presto l’idea concreta di poter realizzare dei piatti le cui caratteristiche fondamentali sono: utilizzo di prodotti di qualità; scelta di produttori locali e di qualità comprovata; esaltazione dei sapori attraverso l’utilizzo di prodotti freschi abbinati in modo semplice con armonia nei sapori.

Domenica 18 luglio

“Venezia Erotica”

Cena seduti (4 portate più vini) ore 20.30, contributo 45 euro.

Torna la prof. Lorenza Spolaore con i suoi intriganti racconti di fatti storici accaduti a Venezia e spesso sconosciuti ai più.

La cena, curata dai ragazzi dell’Osteria “A Modo Mio! di Conselve, sarà un percorso dei piatti tipici di Venezia in abbinamento ai vini di Cantina Terra Felice.

Lorenza Spolaore (www.lorenzaspolaore.it)

Viaggio, una delle espressioni più ampie e più impregnate di libertà in quanto in prima persona ti permette di andare alla ricerca di nuovi mondi, culture, tradizioni, storie e leggende, di sentirti libero nel poterti confrontare, condividere e vivere nuove emozioni ed esperienze! Grazie a queste ognuno di noi potrà arricchire la propria persona iniziando a intraprendere nuovi cammini perché, come diceva F. Kafka “I sentieri si costruiscono viaggiando”, o riprendendo una frase a me cara di Antonio Machado: “Caminante, no hay camino, se hace camino al andar”. www.lorenzaspolaore.com

Osteria “A Modo Mio”

Osteria “A Modo Mio” è un’osteria di cucina italiana, gestita dal Maître Francesco Maradei e lo Chef Alberto “Drugo” Stefanello, due professionisti che da molti anni si occupano di ristorazione. Ciò che sta dietro a la filosofia de l’osteria “A Modo Mio” è il desiderio di creare un’esperienza culinaria vera e autentica, attraverso la preparazione di pietanze che rispettino la stagionalità degli ingredienti.

Uno scrittore in cantina

In breve

  • Presentazione ore 21;
  • aperitivo 19.30-21.
  • Vini sempre a cura di Elena di Cantina Terra Felice.

Sabato 19 giugno

  • “Il solito niente”, presentazione del libro di Alessandra Zenarola;
  • aperitivo a cura di “I Formaggi di Franca” del Caseificio Valdolmo (Perumia) e il Miele di Wyrd (Arquà Petrarca):
  • evento su prenotazione aperitivo (vini inclusi) contributo 20 euro.

Mercoledì 23 giugno

  • “Tu uccidi” con Aristide Bergamasco;
  • light dinner a cura dello chef Davide Di Rocco Bistrot - Ca’ Matta;
  • evento su prenotazione light dinner (vini inclusi) contributo 30 euro.

Giovedì 8 luglio

  • “Il Diario nascosto” con Federico Maria Rivalta;
  • light Dinner a cura di Enrico e Silvia di Ser Petracco Enoristorante;
  • evento su prenotazione Light Dinner (vini inclusi) Contributo 30 euro

Giovedì 22 luglio ore 21

  • “In Viaggio con Gatsby e Fellini” con Nicola Manupelli;
  • light dinner a cura di Anna Chiara e Paolo di Corteverdechiara;
  • evento su prenotazione light dinner (vini inclusi) contributo 30 euro.

Giovedì 29 luglio

  • “Autobiografia del coraggio” con Valia Benedetti;
  • aperitivo a cura di Claudia di Clafè Bistrò;
  • evento su prenotazione light dinner (vini inclusi) aperitivo 20 euro.

Dettagli dei singoli eventi - Scarica il programma qui

Sabato 19 giugno

  • Presentazione ore 21;
  • aperitivo 19.30-21.

“Il solito niente”, presentazione del libro di Alessandra Zenarola.

9788833051734_0_0_626_75-2

Un bambino solo, in una notte fredda e senza luna. La madre è una ragazza serba. Libera da vincoli. Il padre è un uomo in carriera, forse con una doppia vita. Due esistenze diverse, in apparenza incompatibili. Immersa in una sua personale ricerca della verità, sospesa in una storia d’amore intermittente, afflitta da un cancro che non le concede tregua, Camilla Valdimares, ispettrice di larghe intuizioni e anarchia professionale, indaga su un delitto crudele e inspiegabile. E scopre un microcosmo di rancori e di infelicità, e una voragine di criminalità sommersa.

Presentazione a cura di Lucia Mulato.

Ore 19.30-21

  • Aperitivo a cura di “I Formaggi di Franca” del Caseificio Valdolmo (Perumia) e il Miele di Wyrd (Arquà Petrarca);
  • vini a cura di Elena di Cantina Terra Felice.

Evento su prenotazione aperitivo (vini inclusi) contributo 20 euro.

Mercoledì 23 giugno

  • Presentazione ore 21;
  • light dinner 19.30-21.

“Tu uccidi” con Aristide Bergamasco

61IJ60NmUFL-2

Daniele Carrai è un brillante ed affermato psicologo psicoterapeuta che in passato è stato giudicato fautore di teorie psicologiche di condizionamento mentale troppo spregiudicate. Ora però la polizia ha bisogno di lui per cercare di venire a capo di una serie di omicidi/ suicidi che stanno sconvolgendo Padova nel periodo natalizio. Insieme all’ispettore Caterina Falcona inizia a cercare sia la spiegazione sia il responsabile della tragica follia omicida ma, nel fare questo, presto cominciano a evidenziarsi tensioni anche all’interno delle forze dell’ordine e anche i rapporti professionali tra i protagonisti vanno modificandosi perché non tutto, anzi quasi nulla, è come sembra. Chi sarà il perfido burattinaio?

Aristide Bergamasco

Nasce a Padova nel 1970. Vive e lavora nel capoluogo veneto dove esercita la professione di medico d’urgenza – 118, medicina estetica ed è istruttore di tecniche di rianimazione. Nel 2013 ha pubblicato un romanzo fantasy “Sangue di drago”, con A.Car edizioni, e due noir, “L’ultimo segreto di Galileo” nel 2014, e “Contagio” nel 2016, entrambi con Leone Editore

Ore 19.30-21

  • Light dinner a cura dello chef Davide Di Rocco Bistrot - Ca’ Matta;
  • vini a cura di Elena di Cantina Terra Felice.

Evento su prenotazione light dinner (vini inclusi) contributo 30 euro.

Giovedì 8 luglio

  • Presentazione ore 21;
  • light dinner 19.30-21.

“Il Diario nascosto” con Federico Maria Rivalta

41PV2WKZx2L-2

Se c’è di mezzo la Pechinese l’assassino diventa il minore dei problemi. Riccardo Ranieri si è imposto di gestire con maturità e signorile distacco il tempo che lo separa dall’incontro col notaio che l’ha convocato a sorpresa. Un suo conoscente, morto suicida, l’ha infatti nominato nel proprio testamento. Travolto da emozioni contrastanti e da curiosità congenita, il giornalista si getterà alla ricerca di un misterioso diario che pare nasconda un agghiacciante segreto sulla morte dell’amico...

Federico Maria Rivalta

59 anni, ha uno sguardo prensile, che fa pendant con un sorriso guascone. E le ragioni per sorridere, da quando questo veterano della finanza è diventato autore di polizieschi best-seller, non mancano. Un po’ come al protagonista dei suoi gialli, Riccardo Ranieri, giornalista de Il Mattino di Padova che si improvvisa detective e risolve casi di cronaca in Veneto, tra una gaffe e una battuta di spirito.

Ore 19.30-21

  • Light Dinner a cura di Enrico e Silvia di Ser Petracco Enoristorante;
  • vini a cura di Elena di Cantina Terra Felice.

Evento su prenotazione Light Dinner (vini inclusi) Contributo 30 euro

Giovedì 22 luglio ore 21

  • Presentazione ore 21;
  • light dinner 19.30-21.

“In viaggio con Gatsby e Fellini” con Nicola Manuppelli

14516373_949376495195491_8091239695967087220_n-2

Nicola Manuppelli

Scrittore, editor e traduttore di letteratura americana e irlandese per Mattioli e Nutrimenti. Ha pubblicato i romanzi Bowling (2014, Barney Edizioni); Merenda da Hadelman (2016, Aliberti) e Roma (2018, Miraggi), candidato al Premio Strega 2019; la biografia della scrittrice Alice Munro La fessura (2014, Barbera); la raccolta di poesie Quello che dice una cameriera (2017, Miraggi), il memoir A Roma con Alberto Sordi (Perrone, 2020) e su Manfredi A Roma con Nino (Perrone, 2021). Attualmente sta lavorando con Raffaele Rago a due documentari, uno su Edith Bruck e l’altro su Steno

Ore 19.30-21

  • Light dinner a cura di Anna Chiara e Paolo di Corteverdechiara;
  • vini a cura di Elena di Cantina Terra Felice.

Evento su prenotazione light dinner (vini inclusi) contributo 30 euro.

Giovedì 29 luglio

  • Presentazione ore 21;
  • aperitivo 19.30-21.

“Autobiografia del coraggio” con Valia Benedetti

9788830627307_0_0_601_75-2

Valia è una “donna forte”, gliel’hanno sempre riconosciuto in tanti e lei non ha mai amato sentirselo dire; quell’accezione che suona come un complimento sembra camuffare un lasciapassare per agire senza preoccuparsi della sua sensibilità. Al di là della concetto, Valia forte ha dovuto esserlo davvero: da bambina testarda, curiosa e non sempre compresa; da giovane sposa innamorata e coraggiosa; da donna indipendente che rifugge le prigioni degli schemi sociali e che si mette in discussione per crescere e migliorare; da mamma che ha perso prematuramente Alessandro, il figlio tanto amato, e che in quel momento straziante ha dovuto sostenere, oltre all’immenso dolore, anche le lotte contro una burocrazia sorda che non contempla umanità.

Valia Benedetti

Valia Benedetti, ribelle sin da bambina, contrasta il sistema borghese familiare e diventa mamma giovanissima: è da quel momento che diventa “grande”... A 47 anni perde suo figlio, unico genito, in un incidente stradale. Nello stesso istante della sua morte, lei, a chilometri di distanza, sviene senza comprenderne il motivo. Quel momento sarà anche la fine della sua prima vita e l’inizio di una vita alternativa che decide di vivere anche se scandita dall’assenza di quell’amore unico e imparagonabile, scopo della sua vita precedente.

Ore 19.30-21

  • Aperitivo a cura di Claudia di Clafè Bistrò;
  • vini a cura di Elena di Cantina Terra Felice.

Evento su prenotazione light dinner (vini inclusi) aperitivo 20 euro.

Per ulteriori dettagli sulla rassegna estiva

Cantina Terra Felice
Via Marlunghe, 19, 35032 Arquà Petrarca PD

Info web

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Coltivatori di benessere”, la ricca rassegna estiva alla cantina Terra Felice di Arquà

PadovaOggi è in caricamento