Domenica, 13 Giugno 2021
Cultura

"Mamma", la famosa canzone di Gigli reinterpretata Chiara Luppi al mercato di Campagna Amica

La testimonial ufficiale di #SOLODALCUORE sarà presente a Camposampiero il 9 maggio con Don Dante Carraro del Cuamm. Nel fine settimana i cuscini della solidarietà protagonisti anche al Mercato Coperto di Padova

Le note sono inconfondibili ma la voce graffiante di Chiara Luppi rende la canzone di Beniamino Gigli dedicata alla mamma ancora più attuale. È la dedica ufficiale dell’artista padovana, famosa anche per aver partecipato a The Voice, a tutte le donne di Coldiretti impegnate nel fine settimana nell’operazione solidale di #SOLODALCUORE a favore del Cuamm Medici con l’Africa per la costruzione di un reparto di maternità all’ ospedale di Rumbek in Sud Sudan. Simbolo dell’iniziativa un cuscino realizzato artigianalmente in doppia stoffa con tessuto Made in Italy da un lato e Wax tipicamente africano dall’altro. L'oggetto simbolo dell'operazione solidale è diventato un vero e proprio must have e ora grazie alla collaborazione nazionale delle agricoltrici di Coldiretti si potrà acquistare in tutta Italia, nei mercati di Campagna Amica da nord a sud della Penisola.  

Al Mercato Coperto di Padova

Sabato 8 e domenica 9 maggio appuntamento anche al Mercato Coperto di Padova: per la festa dedicata alla mamma l’originale cuscino è il miglior regalo per esprimere gratitudine e riconoscenza. Fra tutti coloro che sabato, dalle 8 alle 13, faranno la spesa al Mercato Coperto di Campagna verranno estratti dieci speciali cuscini #solodalcuore. Domenica mattina invece chi spenderà al Mercato Coperto almeno 120 euro riceverà il cuscino in omaggio. L’estrazione dei vincitori si terrà domenica 9 maggio alle ore 10.30.

La collaborazione con Tessitura Monti

In esclusiva per il Veneto l’edizione legata all’evento è firmata Tessitura Monti, l’azienda trevigiana specializzata nella camiceria  e sarà presentata dal vivo a Camposampiero Domenica 9 maggio dalle ore 9.30 “Al Tezzon” dove l’atelier Prayers sarà aperto per l’occasione. Oltre allo show Coldiretti ha allestito, per grandi e piccini, un villaggio dei fiori e delle fragole, l’angolo dell’orto con i tutor del giardino, servizio di agri-tata e pranzo da asporto con menù a kmzero.

Don Dante Carraro

Atteso anche il capitano dell’associazione Don Dante Carraro a cui le imprenditrici di Coldiretti doneranno il simbolico assegno con tutta la generosità degli italiani per le madri e i bambini di una terra sfruttata e fragile che ha fame di vita.

Il cuore della gratitudine

L’edizione limitata è un trionfo di colori pastello – spiega Katia Zuanon ideatrice del cuore della gratitudine che in questa versione è vestito ad hoc in versione oxford, piquet, fil a fil e jacquard indossando le tonalità cangianti, il taglio classico e la fantasia della produzione 100% italiana. Per quanto riguarda la parte africana – continua Katia Zuanon – i colori e i disegni sono quelli recuperti in Senegal. Un abbinamento che non sarà trascurato dai collezionisti. Continua l'impegno delle agricoltrici di Coldiretti che hanno spalancato le braccia a nuove alleanze con la società e le imprese del territorio pronte a spendersi per il prossimo, come Tessitura Monti che non si è messa in gioco solo donando rotoli di tessuto e ritagli, ma anche attrezzando la struttura aziendale ed il proprio Factory Store per accogliere l’iniziativa benefica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mamma", la famosa canzone di Gigli reinterpretata Chiara Luppi al mercato di Campagna Amica

PadovaOggi è in caricamento