"C'era una volta una piccola Volpe Volante": apre a Padova la libreria per bambini ecosostenibile

Sarà anche giocheria e caffetteria: a idearla due mamme padovane, che hanno aperto una campagna di crowdfunding per raccogliere soldi prima dell'inaugurazione, in programma domenica 15 settembre

Inizia così il sogno de "La Volpe Volante"...

"C’era una volta una piccola Volpe Volante che voleva tanto diventare un supereroe e rendere il mondo più verde e più pulito…". È l’inizio di una fiaba, ma anche l’inizio di un sogno. E come nel più bello dei sogni, è una fiaba che sta diventando realtà.

"La Volpe Volante"

E allora lasciamo che a raccontare questa "fiaba reale" sia chi l'ha inventata: "Noi siamo Olivera Miok e Francesca Soranzo, due mamme di Padova con un grande sogno: aprire a Padova una libreria per bambini ecosostenibile. Crediamo infatti che, nell’emergenza ambientale che stiamo attraversando, ogni piccola scelta possa fare la differenza; per questo, dare la possibilità ai bambini - che sono gli adulti di domani - di sviluppare ed esprimere l’attenzione ed il rispetto per l’ambiente costituisce per noi la chiave di volta per cambiare veramente le cose. Una libreria ecosostenibile significa che la stragrande maggioranza dei libri e dei giocattoli sono prodotti con materiali da foreste certificate Fsc, oppure in carta e plastica riciclate, in cotone o bambù biologico, ma anche stampati o prodotti quanto più vicino possibile per ridurre le emissioni dei trasporti. Gli arredi sono altrettanto ecologici, realizzati con materiali di recupero e in cartone pressato, e ogni piccola scelta la facciamo pensando all’ambiente, e con occhio vigile anche all’etica lavorativa dei produttori. Ma ci siamo rese conto che non ci bastava: volevamo anche che la nostra libreria fosse un luogo da vivere, da esplorare, da condividere, quasi un luogo magico; uno spazio in cui i bambini possono fermare il tempo (anche dei loro genitori, nonni, amici) e leggere, giocare, sperimentare; un luogo accogliente, non solamente un negozio. Così è nata l’idea di abbinarci una piccola caffetteria, rigorosamente biologica ed equosolidale, per permettere alle famiglie di sorseggiare un tè o una spremuta mentre si legge un libro, o concedere alle mamme un aperitivo in compagnia mentre i bambini giocano, in uno spazio a misura prima di tutto dei piccoli. E poi ci saranno le attività per i bambini, creative, educative, sperimentali; i corsi per i più grandi e per gli adulti, la formazione e gli incontri con gli autori, gli illustratori, gli esperti dell’infanzia…".

Gli ostacoli

Tutto bellissimo, vero? Però... C'è un però: "Ma, come racconta la storia della Volpe Volante, questo sogno ha incontrato degli ostacoli: e dopo aver affrontato le burocrazie dell’Orco Notaio e i suoi compari, ottenuto il benestare (ed il finanziamento) del Re dei Finanzieri, trovato il locale giusto e sistemato per bene, arredato ed acquistati i primi giocattoli e libri, ci troviamo di fronte al terribile Drago Sian Ulss, che per permetterci di aprire la caffetteria (e restituirci la povera Volpetta) ha delle richieste piuttosto esigenti, per gli arredi, le attrezzature ed i materiali adeguati. Ecco perché abbiamo bisogno di te: dobbiamo allestire la caffetteria come il Drago ci chiede, per portarlo dalla nostra parte".

Come aiutare "La Volpe Volante"

Se volete, quindi, aiutare "La Volpe Volante" dovete innanzitutto cliccare su questo link, che vi porterà alla campagna di crowdfunding aperta dalle due ideatrici della libreria eco-sostenibile: sono già stati raccolti 340 euro dei 2.500 che rappresentano l'obiettivo finale, e la campagna scadrà tra 25 giorni.

Il lieto fine

Un (parziale) lieto fine c'è già: "La Volpe Volante" verrà inaugurata domenica 15 settembre in piazza Severi a Padova. Lei, comunque, ha ancora bisogno di voi. E ve lo spiega anche via video...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento