La solidarietà ai tempi del Coronavirus: a Montà con la spesa a domicilio in regalo due libri

La Sala civica Barison in Piazza Metelli da tempo è sede di MontàLegge e con l'emergenza in atto è chiaramente chiusa. Così i volontari del CSV e del progetto "Per Padova noi ci siamo" consegneranno 200 pacchetti da due libri ciascuno, uno per adulti e uno per ragazzi, a tutte le famiglie cui verrà consegnata la spesa a domicilio

Il punto di promozione alla lettura e scambio libri MontàLegge, gestito dai cittadini e associazioni del quartiere, si trasferisce nelle case degli abitanti della Consulta 6B, grazie ad un’iniziativa ideata per essere presenti e vicini ai cittadini in questo momento di emergenza.

Le attvità già presenti nella sala

La Sala civica Barison in Piazza Metelli da tempo è sede di MontàLegge, un’iniziativa del comune di Padova - Assessorato al Decentramento, con la collaborazione dell’associazione Filotekne ed il sostegno di Soroptimist Padova. Grazie a questo progetto lì si svolgono da tempo attività di animazione alla lettura per adulti e bambini, servizio di scambio libri, corsi di italiano per donne straniere e sostegno nei compiti per i ragazzi del quartiere.

Due libri: uno per adulti e uno per ragazzi

La sala è ovviamente chiusa in questo periodo, ma chi la anima ha avuto l’idea di mostrarsi comunque vicino ai cittadini, offrendo un omaggio per rendere meno pesante il periodo di quarantena per i cittadini della Consulta 6B. Per questo, dal 29 aprile, i volontari del CSV e del progetto "Per Padova noi ci siamo" consegneranno 200 pacchetti da due libri ciascuno, uno per adulti e uno per ragazzi, a tutte le famiglie cui verrà consegnata la spesa a domicilio.

La solidarietà

«In questo momento i piccoli gesti di vicinanza e sostegno tra le persone sono molto apprezzati, a tutte le età, e sono inoltre molto importanti per far sentire le persone meno sole - sottolinea Francesca Benciolini, assessora al Decentramento - Per questo credo che l’idea di recapitare a casa delle persone dei libri, che possono tenere compagnia e far trascorrere tempo migliore a tutti, sia bellissima. Iniziative come MontàLegge sono l’anima dei nostri quartieri ed è importante si mostrino presenti e attive soprattutto in questo periodo. Il dono è un gesto importante e sempre gradito, a maggior ragione se è frutto del lavoro e del tempo di cittadini volontari. Per questo sono convinta i cittadini apprezzeranno e, una volta terminata l’emergenza, quando potremo muoverci in sicurezza, tutto questo sarà stato utile a far sì che molte persone tornino a frequentare la sala civica Barison con più entusiasmo. Ringrazio i volontari del CSV, che si sono messi a disposizione per poter rendere possibile questa iniziativa. È vero, Per Padova Noi ci Siamo, e lo dimostriamo ogni giorno, nelle piccole come nelle grandi cose».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sicurezza

I libri sono stati confezionati nei giorni scorsi, dopo opportuna disinfezione, dai volontari di MontàLegge e saranno accompagnati da una lettera che spiega l’iniziativa e invita i cittadini a frequentare la sala Barison una volta terminata l’emergenza, magari portando libri da scambiare e partecipare alle attività di promozione alla lettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «Entro lunedì una nuova ordinanza con restrizioni leggere anti-assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento