menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una padovana nella Galleria cittadina: si alza il sipario su “Paradiso Effimero”, mostra di Sofia Battisti

Ospitata nella Galleria Città di Padova dal 22 settembre al 6 ottobre, consta di due sezioni con tanto di performance finale per far sentire il visitatore parte attiva

L’ Assessorato alla Cultura del Comune di Padova promuove, in collaborazione con la l’Associazione Culturale Artistica Città di Padova, la mostra “Paradiso Effimero”, personale della giovane e talentuosa artista padovana Sofia Battisti che sarà inaugurata sabato 22 Settembre 2018, alle ore 17,30 presso la Galleria Città di Padova in Vicolo Santa Margherita n. 2 (laterale Via San Francesco).

Sofia Battisti

Artista poliedrica, capace di spaziare dalla pittura alla fotografia, dall’incisione alla scultura, Sofia Battisti ha già al suo attivo la partecipazione a numerose esposizioni e a concorsi nazionali ed internazionali. Secondo la visione dell'artista il mondo contemporaneo è una realtà, bella, confortevole, ma allo stesso tempo illusoria e ingannevole: appunto, un paradiso effimero. Questo è il filo concettuale che unisce, pur nella diversità del loro linguaggio espressivo, le tre sezioni dalle quali è composto il percorso della mostra, che vuole essere un cammino di purificazione da quanto vi è di superficiale, sul piano materiale e relazionale nell'era del consumismo, fino al suo superamento.

paradiso effimero 100x150 cm 2016-3

Le due sezioni

La prima sezione, un'installazione dal titolo Consumismo, composta da vari elementi plastici esteticamente godibili ma inservibili per via di aperture che ne limitano l'efficacia, esprime l'idea di una crescita illimitata che soddisfa apparentemente i bisogni ma che in realtà crea una dipendenza senza via di fuga. La seconda sezione, dedicata ai paesaggi e agli autoritratti, invita alla riflessione sui temi dell'identità, della diversità e originalità. In particolare, gli autoritratti in sembianze animali sono simbolo dei luoghi comuni e dei pregiudizi che ci condizionano. La mostra si conclude con la performance Incontro che vede la partecipazione attiva del visitatore condotto, dopo aver acquisito una propria consapevolezza interiore, al reale incontro con creature della stessa specie o di specie diversa.

Info

Dal 22 settembre al 6 ottobre ore 16-19.20. Chiuso la domenica. Ingresso libero. Galleria Citta' di Padova - Vicolo Santa Margherita, 2 - laterale Via San Francesco - cell. 3403230490

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento