Giovedì, 23 Settembre 2021
Cultura Piazze / Via Altinate, 71

Mostra Vincent Van Gogh a Padova: in vendita i biglietti per la nuova settimana

In vendita le nuove date dal 22 al 26 febbraio

Dopo il tutto esaurito delle prime tre settimane di riapertura della grande mostra “Van Gogh. I colori della vita” (www.lineadombra.it), che si svolge a Padova nel Centro San Gaetano, Linea d’ombra mette in vendita, per i residenti in Veneto e per coloro che vi si trovino per lavoro o necessità, come da decreto ministeriale, i biglietti per un’altra settimana di esposizione. Per cui da oggi, direttamente sul sito biglietto.lineadombra.it oppure chiamando il call center (0422 429999), si potranno acquistare i biglietti per i giorni che vanno da lunedì 22 a venerdì 26 febbraio.

Una opportunità da non lasciarsi scappare

“Fatelo subito per non perdere questa occasione”, è il consiglio che arriva da Linea d’ombra. Sono state tantissime, infatti, le richieste che non è stato possibile accontentare nelle prime tre settimane di riapertura, questo perché i posti sono assai limitati per il rispetto delle norme sulla sicurezza e sul distanziamento interpersonale.
Non è da lasciarsi scappare questa nuova opportunità per entrare in mostra a diretto contatto con i capolavori del meraviglioso artista olandese. E non solo, poiché vi sono opere anche di altri celebri artisti da Gauguin a Millet, da Seurat a Signac fino a Hiroshige e Francis Bacon.

Dettagli

Anche per i giorni dal 22 al 26 febbraio, l’orario sarà quello ormai abituale: dal lunedì al mercoledì 10-13 e 14-20, giovedì e venerdì 10-13 e 14-21. È possibile anche prenotare le due, tanto gradite modalità di visita, quindi quella con la guida in piccoli gruppi da 15 persone e apparato con auricolari monouso o quella con l’audioguida realizzata direttamente da Marco Goldin, strumento al quale lo stesso curatore presta la sua voce. Anche in questo caso sono forniti gli auricolari monouso.

Approfondimenti

Vanno ricordati i due fondamentali volumi che accompagnano la mostra e ne sono parte integrante. Il catalogo dell’esposizione (edito da Linea d’ombra), con un saggio di Marco Goldin e la riproduzione di tutte le quasi 100 opere comprese nel percorso, e il volume, sempre di Marco Goldin, “Van Gogh. L’autobiografia mai scritta” (La nave di Teseo). Una ricerca, quest’ultima, che tanto successo sta avendo, con la ricostruzione della vita di Van Gogh riletta attraverso il suo epistolario e altri documenti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra Vincent Van Gogh a Padova: in vendita i biglietti per la nuova settimana

PadovaOggi è in caricamento