rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cultura Riviere / Via del Vescovado

Il museo Diocesano propone per le feste di Natale un’opera da ammirare… da lontano

Si tratta di un presepe a grandezza naturale che verrà esposto sull’unica finestra aperta agli sguardi del pubblico all’esterno, nel cortiletto che fa da angolo tra via Vescovado e via Vandelli

Il Museo diocesano di Padova da settimane è chiuso al pubblico in ottemperanza alle disposizioni di contenimento della pandemia, ma al suo interno prosegue l’attività culturale, di conservazione e riordino delle opere. In questi giorni natalizi li Museo diocesano offre un piccolo dono artistico alla città con la possibilità di “ammirare da lontano” un’opera in terracotta, finora nei depositi museali.

Natale 2020, le migliori offerte

Come ammirare l'opera

Si tratta di un presepe a grandezza naturale che verrà esposto sull’unica finestra aperta agli sguardi del pubblico “passante” all’esterno. Nel cortiletto che fa da angolo tra via Vescovado e via Vandelli si apre, infatti, un’ampia portafinestra. Lì sarà collocata da domani, giovedì 24 dicembre, la natività con Maria con in braccio il bambino Gesù e al suo fianco Giuseppe. Un gruppo scultoreo che rimarrà illuminato anche di notte, come picco segno di presenza e di luce che squarcia le tenebre e apre alla speranza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il museo Diocesano propone per le feste di Natale un’opera da ammirare… da lontano

PadovaOggi è in caricamento