Il Musme riapre alle scuole

A grande richiesta il MUSME riapre le visite guidate infrasettimanali per le scuole e i gruppi, in totale sicurezza.Ogni sabato e domenica accoglie il pubblico dalle 9.30 alle 19.EsperiMusme sabato 19 settembre ore 16.30

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

PADOVA MUSEO DI STORIA DELLA MEDICINA IL MUSME RIAPRE ALLE SCUOLE A grande richiesta il MUSME riapre le visite guidate infrasettimanali per le scuole e i gruppi, in totale sicurezza. Ogni sabato e domenica accoglie il pubblico dalle 9.30 alle 19. EsperiMusme sabato 19 settembre ore 16.30 A grande richiesta, le scuole tornano al Museo di Storia della Medicina di Padova. In un momento così delicato ma di ripresa delle attività per gli istituti scolastici, sono gli stessi insegnanti a chiedere la disponibilità di visite guidate in presenza durante la settimana, riconoscendo l’attualità dei contenuti del Museo e la sua capacità formativa e divulgativa. 2471 sono state le scolaresche, provenienti da tutta Italia, 891 solo l’anno scorso, che hanno scoperto quanto pesa un cuore, chi ha studiato la circolazione sanguigna, quante ossa formano il corpo umano, come si auscultano i polmoni, quali erano le cure per la poliomelite fino al secolo scorso, o l’importanza della rieducazione motoria e dell’impegno di campioni come Bebe Vio, Martina Caironi e Alex Zanardi, tanto per citare solo alcuni dei tantissimi temi degli exhibit interattivi del MUSME. Da ottobre, il museo propone gli “open day” per docenti di ogni ordine e grado con “Live Musme”, l’attività di esplorazione delle varie sale e degli exhibit interattivi con un animatore scientifico, in diretta on line su Instagram. E’ possibile iscriversi a “Live MUSME” e richiedere informazioni per le visite guidate in presenza sul sito www.musme.it. Intanto, si può visitare quello che fu il primo “hospitale” di Padova tutti i sabato e domenica dalle 9.30 alle 19, nel totale rispetto delle norme anti COVID19. Nel museo dove “è vietato NON toccare” si vive un’esperienza innovativa, interattiva, divertente e scientificamente entusiasmante, in tutta sicurezza. L’importanza del Museo di Storia della Medicina di Padova nella sua attività di divulgazione medica e scientifica, è stata riconosciuta da molti enti pubblici e da imprenditori illuminati che, grazie al loro supporto, ne rendono possibile l’apertura ogni fine settimana dal 12 settembre 2020. Una buona notizia resa speciale dall’operazione fortemente voluta dalla Fondazione MUSME, che ha regalato 1.500 biglietti d’ingresso ai medici, agli infermieri, alle ostetriche e agli operatori sanitari dell’Azienda Ospedaliera di Padova, dell'Unità Locale Socio-Sanitaria Ulss 6 Euganea di Padova e dell'Istituto Oncologico Veneto, che in questi mesi di emergenza hanno rischiato la loro salute per il bene comune. “Un grazie simbolico – sottolinea il Presidente della Fondazione Francesco Peghin - che vuole essere un gesto di attestazione della nostra stima e riconoscenza.” Il Museo, che lo scorso 5 giugno ha compiuto cinque anni, ha raggiunto finora 185 mila visitatori provenienti da tutta Italia e dall’estero, 50mila solo nel 2019, e 2471 scolaresche. Un’impresa che in cinque anni d’intenso lavoro avrebbe voluto, anche quest’anno, celebrare, oltre alle migliaia di visitatori, i premi, le recensioni entusiastiche a livello nazionale, le mostre, le collaborazioni con altri importanti enti e istituti, le conferenze, i progetti condivisi con prestigiose istituzioni, i frutti di una gestione congiunta di pubblico e privato, che fino al 3 marzo 2020 era un unicum positivo e in crescita. Anche a porte chiuse, il Museo, in questi mesi, ha continuato la sua attività di divulgazione sia storica sia scientifica organizzando “live tour” in diretta Instagram con esperti dedicati, visite guidate virtuali alla mostra “Io Vivo Sano”, laboratori didattici per famiglie e per bambini, attestandosi, così, come uno dei primi musei italiani a proporre un ricco palinsesto di esperienze non solo virtuali ma interattive. MUSME Via San Francesco, 94 35121 Padova Informazioni 049 658767 info@musme.it www.musme.it Ufficio Stampa Civita Tre Venezie Giovanna Ambrosano ambrosano@civitatrevenezie.it 041 2725912, 3384546387 Referente Angela Bigi bigi@civitatrevenezie.it 3489046537

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento