Nelle librerie "Lei", il primo romanzo del blogger padovano Nicolò Targhetta

Il 18 giugno 2020 arriva in tutte le librerie "Lei", primo romanzo di Nicolò Targhetta, blogger fenomeno del web con la pagina "Non è successo niente", da cui nel 2019 è stato tratto uno spettacolo teatrale costantemente sold out e un libro

Il 18 giugno 2020 arriva in tutte le librerie "Lei", il primo romanzo di Nicolò Targhetta, blogger fenomeno del web con la pagina "Non è successo niente", da cui nel 2019 è stato tratto uno spettacolo teatrale costantemente sold out e un libro, edito come quest'ultimo da BeccoGiallo.

Lei

In questo romanzo l’autore ci porta nel mondo di Lei, indiscussa protagonista femminile dei racconti che hanno reso celebre la pagina Facebook. Lei ha trent’anni, un lavoro frustrante che sta cominciando ad amare e un fidanzato frustrante che forse non ama più. In pochi giorni li perde entrambi e si ritrova da sola a doversi tenere a galla in una nuova quotidianità fatta di colloqui di lavoro, notti insonni e ambizioni ridimensionate. Incastrata in un mondo che pare sfocato, dove gli unici interlocutori sembrano essere gli oggetti, tra le paranoie di un poster di Kurt Cobain e il sarcasmo di Agatha Christie per i suoi appuntamenti su Tinder, Lei prova a ritrovare il sentiero. Ammesso che un sentiero ci sia mai stato. È così che Lei si ritrova, suo malgrado, ad abbracciare il ruolo di (anti)eroina, archetipo di una generazione di donne trentenni, indipendenti e single che quotidianamente fanno i conti con problemi, insicurezze e pregiudizi.

“Non è successo niente”

A un anno di distanza da “Non è successo niente”, Targhetta torna in libreria con un romanzo ironico, che è anche un romanzo di formazione, che racconta come la perdita delle proprie certezze ci renda inevitabilmente tutti più fragili. E di come questo non sia necessariamente un male. Nicolò Targhetta (Padova, 1986) è uno scrittore e un blogger. È un blogger atipico, poiché contro ogni regola della comunicazione social, i suoi testi sono lunghi, lunghissimi, e per di più non sono accompagnati da alcuna immagine.

Followers

La sua pagina “Non è successo niente” ha fatto breccia, raggiungendo oltre 110.000 follower, con numeri in continua crescita. Il suo primo libro, nato dall’omonima pagina Facebook, ha ottenuto uno straordinario successo di pubblico. I dialoghi sono stati portati in giro per tutta Italia anche in forma di spettacolo teatrale. BeccoGiallo è una casa editrice padovana nata nel 2005, oggi facente parte del gruppo Fandango. Specializzata in graphic journalism e biografie a fumetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nicolò Targhetta_001-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento