Il doveroso omaggio a cultura, vini e territorio: il programma completo di "Novembre PataVino"

Torna la rassegna novembrina (giunta alla sesta edizione) con oltre 50 appuntamenti che mettono in relazione cultura ed enogastronomia

Novembre PataVino

Sabato 2 novembre prende il via ufficialmente "Novembre PataVino", giunto quest'anno alla sua sesta edizione, un vero e proprio festival che invaderà la città di Padova e i suoi luoghi più caratteristici con un ricco calendario di oltre 50 eventi fino al 7 dicembre.

Novembre PataVino

Un lungo viaggio tra musica, teatro, letteratura, giornalismo, arte e fotografia con incontri, spettacoli, mostre, degustazioni e serate gourmet in cui troveranno spazio alcune eccellenze enogastronomiche del territorio grazie al coinvolgimento di oltre 30 cantine dei Colli Euganei e di altre realtà molto amate dai padovani per i loro prodotti: dai panettoni della Pasticceria Giotto ai gelati della Gelateria La Romana, dai prodotti alimentari a Km0 di SottoSalone e Coldiretti alle praline dei maestri cioccolatieri di Art&Ciocc. Dopo il successo crescente delle scorse edizioni - 65 eventi culturali, più di 500 artisti coinvolti, oltre 25.000 presenze nel 2018 - la rassegna, ideata dall'associazione culturale Veneto Suoni e Sapori e promossa da Comune di Padova Assessorato alla Cultura e Assessorato alle Attività Produttive e Commercio, torna anche quest'anno con un ricco programma frutto di una collaborazione che vedrà protagonisti enti pubblici, istituzioni, commercianti, aziende, associazioni culturali, artisti e produttori che parteciperanno alle iniziative in una logica di rete che abbraccerà la città per promuovere al meglio il territorio e le sue numerose eccellenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I commenti

Spiega l'assessore alla cultura Andrea Colasio: «Si tratta di un appuntamento molto atteso con oltre 50 appuntamenti che ospiteranno alcune grandi personalità artistiche e al tempo stesso offriranno un palcoscenico alle numerose produzioni culturali padovane. Un programma coinvolgente e di grande spessore che contribuisce allo sviluppo del territorio in tutte le sue forme, mettendo in risalto le numerose eccellenze padovane e offrendo ai cittadini e ai turisti la possibilità di frequentare i luoghi più caratteristici della città con momenti di incontro e convivialità». Aggiunge Antonio Bressa, assessore alle attività produttive: «Anche il Commercio sarà protagonista con eventi culturali nei negozi e nelle boutique, serate di degustazione in enoteche e ristoranti e momenti di incontro e approfondimento con 40 partner enogastronomici padovani e veneti selezionati tra le aziende di maggior prestigio che rappresentano un'eccellenza e un patrimonio importantissimo del nostro territorio».

I partner

Numerosi i partner di questa manifestazione a cominciare dagli sponsor Argos, che continua a sostenere i progetti culturali dopo aver firmato la stagione estiva al Castello Carrarese, Volvo Autoserenissima 3.0, Banca Patavina, Gelateria La Romana, Gruppo Elan Vital a cui si affiancano importanti partner istituzionali (Consorzio Vini dei Colli Euganei, Strada del Vino dei Colli Euganei, Pasticceria Giotto, Promex, Coldiretti, Appe, Ascom, CIA, Confagricoltura) oltre a una fitta rete di negozi, esercizi pubblici, ristoranti e realtà del mondo associativo e culturale padovano.

L'edizione 2019

Novembre PataVino prende il via ufficialmente sabato 2 novembre alle 21 con l'imperdibile concerto Incanti e Maestrie Barocche che vedrà esibirsi in Sala Carmeli l'Orchestra Barocca San Marco del Friuli Venezia Giulia, diretta dal M° Diego Cal, vero gioiello del panorama nazionale grazie all’uso di strumenti storici per l’interpretazione di composizioni barocche e classiche. Un’occasione unica per immergersi nelle note dei brani eseguiti esattamente come i compositori dell’epoca li hanno creati. Il concerto, ad ingresso gratuito su prenotazione, sarà seguito da una degustazione di vini. Il programma proseguirà poi fino a sabato 7 dicembre con cadenza quasi giornaliera proponendo oltre 50 appuntamenti dislocati tra il centro storico, i quartieri e il territorio provinciale. Novità di questa edizione è la divisione degli eventi in 4 format: Spettacoli (con artisti importanti del panorama nazionale e locale), Incontri (con presentazioni di libri, conferenze e laboratori), Boutique (con eventi culturali in negozi e spazi aziendali) e Bistrot (con cene gourmet, degustazioni e piccoli intrattenimenti in enoteche e ristoranti).

Novembre Patavino eventi 1-2Novembre Patavino eventi 2-2Novembre Patavino eventi 3-2Novembre Patavino eventi 4-2Novembre Patavino eventi 5-2Novembre Patavino eventi 6-2

Appuntamenti speciali

Tra gli spettacoli una segnalazione particolare meritano due appuntamenti che vedranno protagonisti alcuni nomi di rilievo del panorama italiano e internazionale. Mercoledì 4 dicembre alle 21.30 al Multisala Astra nel quartiere Arcella andrà in scena in prima assoluta la conferenza-spettacolo "Pensiero. Silenzio. Musica", una produzione tutta padovana in cui il regista padovano Andrea Segre, accompagnato dalle musiche dal vivo di Sergio Marchesini alla fisarmonica e Francesco Ganassin ai clarinetti, ripercorre la propria ricerca sul ruolo della musica nel cinema di finzione e nel documentario attraverso racconti, aneddoti, riflessioni, proiezioni, ascolti. Lo spettacolo sarà preceduto, alle 19:30, da un incontro con gli artisti alla Libreria Limerick e dalle degustazioni proposte dalla cicchetteria Versi Ribelli e dall’Osteria di Fuori Porta coinvolgendo così gli esercizi commerciali del quartiere in una serata tra cultura ed enogastronomia (biglietto unico 10€, prevendite su Vivaticket e al Multisala Astra). Sabato 7 dicembre alle 21.15, alla Sala dei Giganti del Liviano, due giganti del jazz italiano conosciuti in tutto il mondo – Enrico Rava e Danilo Rea – tornano a esibirsi insieme, dopo le collaborazioni con Gato Barbieri e Gino Paoli, in un live imperdibile nel quale proporranno un repertorio che include gli standard più famosi di Chet Baker, Miles Davis e João Gilberto, reinterpretato con l’intensità e il lirismo che contraddistingue questi due solisti di razza. Prevendite già attive presso Gabbia Dischi e sul circuito Vivaticket (biglietti da 15 a 25 euro). Altri spettacoli molto attesi saranno lo show comico Finchè social non ci separi di Katia Follesa e Angelo Pisani (Multisala MPX, 29 novembre), il recital Raixe Storte con Andrea Pennacchi e Giorgio Gobbo (Teatro ai Colli, 30 novembre), il musical Sara, l'amicizia oltre il dolore per la regia di Vittorio Matteucci (Teatro ai Colli, 10 novembre) e la sonorizzazione della mostra fotografica Padova... seconda stella a destra a cura dei fotografi del Fotoclub Padova con la colonna sonora di Maurizio Camardi e Alessandro Tombesi (Sala Carmeli, 13 novembre).

Incontri

Gli incontri porteranno in città alcuni tra i più celebri nomi del giornalismo, della televisione e dell'economia e al tempo stesso apriranno una finestra su alcuni autori e progetti importanti del territorio. Dallo chef stellato Carlo Cracco (testimonial dell'accensione dell'albero di Natale il 30 novembre davanti al Municipio) a Benedetta Parodi (che presenterà il nuovo libro Le ricette salvacena alla Sala della Gran Guardia il 29 novembre), dai giornalisti Luca Telese e David Parenzo (protagonisti della conferenza I falsari sempre alla Gran Guardia il 23 novembre) all'economista Carlo Cottarelli (che presenterà il 14 novembre alla Sala Rossini del Pedrocchi il libro I sette peccati capitali dell'economia italiana), dal conduttore televisivo Patrizio Roversi (che ci condurrà in un viaggio tra i vini e i cibi d'Italia il 16 novembre alla Sala Carmeli) al vicedirettore de La Stampa Marco Zatterin che il 28 novembre alla Sala Romanino dei Musei Civici racconterà le gesta del Grande Belzoni a cui è dedicata la mostra allestita dal Comune di Padova al Centro Culturale Altinate San Gaetano. Altri appuntamenti da non perdere saranno quelli ospitati in Sala Rossini il 17 e 20 novembre – dedicati rispettivamente alle eccellenze femminili padovane (con il libro Padova al femminile di Francesca Visentin) e all'incontro tra il rhum cubano e il cioccolato italiano in occasione dell'apertura della XII edizione di Art & Ciocc – e quelli di approfondimento tra scienza, viticoltura ed economia in programma in due location esclusive come l'Osservatorio Astronomico di Padova (18 novembre) e la Sala della Carità (19 novembre, in collaborazione con Promex).

Laboratori e bistrot

Immancabili poi i laboratori in Pediatria (4 e 18 novembre), le visite guidate al MUSME (9 novembre) e gli incontri alla Libreria Laformadelibro in collaborazione con Cleup (21-28 novembre). Gli eventi inseriti nelle sezioni BOUTIQUE e BISTROT porteranno in vari luoghi della città, dal centro alle periferie, momenti di incontro, intrattenimento, cultura ed enogastronomia. Tra gli appuntamenti più originali segnaliamo Il gusto del confine al Mercato coperto della Coldiretti (16 novembre, con degustazioni accompagnate da tango argentino e esibizioni di lindy hop), A cena con il Rettore al Caffè Letterario Treccani (5 novembre) e Il Veneto incontra la Cina alla cicchetteria Raixe con show-cooking e laboratori di cucina in cui il pubblico verrà coinvolto nella preparazione dei ravioli cinesi e dei cicchetti veneti (10 novembre). I quartieri saranno protagonisti con eventi speciali in teatri, cinema, negozi e ristoranti spaziando dall'Arcella a Chiesanuova, dal quartiere Forcellini alla Zona Industriale fino a toccare alcuni comuni della cintura urbana. Grande spazio sarà dato anche agli eventi di carattere didattico e sociale, con particolare attenzione ai bambini e ai giovani grazie alla partnership con Gioco e Benessere in Pediatria dell'Ospedale di Padova, Alice per i DCA, Progetto Giovani e con il Centro Servizio per il Volontariato che inserirà nel Novembre PataVino due spettacoli teatrali e la cerimonia di consegna del Premio Nazionale Gattamelata (6 dicembre, Sala della Gran Guardia). Verrà inoltre presentata l'iniziativa Cantanatale 2019 in una serata di gala il 3 dicembre al Centro Culturale Altinate San Gaetano. Un omaggio, infine, sarà reso anche allo sport padovano con la proiezione in prima assoluta del docufilm Monster Frozen sull'incredibile impresa in Siberia dell'ultrarunner Paolo Venturini (Multisala MPX, 5 dicembre).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Info

Il programma completo del Novembre PataVino è disponibile sul sito www.novembrepatavino.it mentre tutti gli aggiornamenti in tempo reale potranno essere seguiti sulla pagina Facebook Suoni Patavini. Gli eventi sono per la maggior parte ad ingresso gratuito su prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: telefono: 342.1486878, mail: info@suonipatavini.it, web: www.novembrepatavino.it, prenotazioni: novembrepatavino.eventbrite.com, Facebook: Suoni Patavini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento