Odeo Days, tutto il programma di luglio, agosto e settembre

Da giugno a settembre la Loggia e l’Odeo Cornaro saranno protagonisti di una serie di spettacoli, laboratori, concerti e appuntamenti speciali. Dopo la positiva esperienza della prima edizione 2018, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e l’Associazione Teatro Boxer propongono la seconda edizione di Odeo days ancora più ricca di ispirazioni e stimoli,coinvolgendo ulteriormente le varie realtà cittadine e regionali, non dimenticando il confronto con il panorama teatrale italiano.

Il nucleo narrativo rimarrà sempre quello suggerito dall’Odeo: il rinascimento in ogni sua forma e vocazione. La storia si intersecherà alla riscoperta dei miti, la musica alle riflessioni sui nostri tempi, la fusione tra l’antico e il contemporaneo sarà un nuovo modo di gioco drammaturgico.
Anche per quest’anno, l’intento è quello di far conoscere ai cittadini l’Odeo e Loggia nella veste in cui nacque: quella di teatro. Il luogo creato dal Falconetto, su commissione di Alvise Cornaro, nato per rappresentarvi le opere di Angelo Beolco detto Ruzzante sarà nuovamente uno spazio teatrale aperto a tutti.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Alvise Cornaro, il proprietario dell’Odeo, aveva un sogno: costruire un teatro pubblico per i cittadini, sull’esempio degli antichi romani e dei greci, di quell’antichità classica a cui il precoce umanesimo veneto e il Rinascimento Italiano guardavano con ammirazione e desiderio.
Fece costruire la Loggia, a cui noi possiamo accedere oggi, con gli occhi colmi di meraviglia, perché fosse spazio teatrale, e questa è oggi uno splendido dono alla sua città.

odeo_days_2019-2

Programma

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.10 (ad eccezione della data dell’8 settembre).

Scarica il programma completo

Luglio

24 e 25 luglio
Gran circo Ruzzante

progetto speciale - liberamente tratto dalle lettere di Ruzante
di e con Andrea Pennacchi
regia di Emanuele Pasqualini
con Sandro Sassi e Alessandra Ricci
musiche dal vivo di Giorgio Gobbo e Annamaria Moro
voce recitante: Giancarlo Previati
compagnia Pantakin di Venezia/Teatro Boxer
Uno spettacolo di circo, volto a divulgare l’arte immaginifica dello Shakespeare “padovano”: Angelo Beolco, detto il Ruzante. Attraverso le acrobazie circensi, la compagnia mostrerà al pubblico, la maschera clownesca dei personaggi ruzzantiani, permettendo a tutti di apprezzare il suono del pavano, padre di tutti i grammelot.
Un’ora di comicità e poesia, riportate nella loggia da cui tutto ebbe inizio.
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/06/27/433/

gran-circo-ruzzante-1-2

31 luglio
La dodicesima notte di William Shakespeare

Progetto SWAN
Regia: Federica Girardello
Interpreti: Marta Gasparini, Federica Girardello, Margherita De Luca, Lodovica Vazzoler, Rebecca Garlet, Giulia Donnola, Sara Giovannini, Elena Girardello, Daniela Piccolo, Sofia Boz
Commedia in cinque atti, prende il nome dalla festa della dodicesima notte, ovvero l’Epifania.
La storia si basa su due fratelli: Viola, naufragata sulla costa di dell’Illiria, e Sebastian, il fratello che lei crede morto. La particolarità di questa messa in scena è che ad interpretare i ruoli, maschili e femminili, sono solo donne che compongono la compagnia Swan (Acting Women Acting Nucleus); ma non solo, le stesse attrici ricopriranno più personaggi che si differenzieranno da particolari stilistici e, ovviamente, dall’interpretazione delle attrici.
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/06/27/la-dodicesima-notte/

la-dodicesima-notte-2

Agosto

7 agosto
Note di mezz’estate

associazione Musincantus e Orchestra GAV – Giovani Archi Veneti
diretta dal M° Lucia Visentin
L’orchestra GAV, acronimo di Giovani Archi Veneti, diretta sin dalla sua nascita da Lucia Visentin, nei suoi ventiquattro componenti annovera vincitori di importanti concorsi nazionali e internazionali e ha vinto prestigiose competizioni nazionali e internazionali.
Il programma del concerto Note di mezz’estate proposto per Odeo days, spazierà dal barocco Veneziano con il concerto per due celli ed orchestra RV 531 ed il concerto in re minore Rv 123 di Antonio Vivaldi, che insieme alla celebre Holberg Suite di Edvard Grieg e alle danze ungheresi n° 1-2-4 di Johannes Brahms andranno a costituire i primi passi di un magico viaggio musicale.
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/07/01/note-di-mezzestate/

note-di-mezzestate-2

29 agosto
Quel circo di Shakespeare

Un carro di risate e acrobazie circensi
di e con Beatrice Zuin e Solimano Pontarollo e con Melanie Vinco
Casa Shakespeare
Perché tradurre in “circo” testi ricchi di contenuti, poesia, intensità e drammaticità unici al mondo? Per quel modo di raccontare dei cantastorie che trasformano in teatro qualunque spazio in cui ci sia almeno una persona disposta ad ascoltare.
Ecco! Sotto la semplicità della riscrittura comica di una tragedia c’è la disponibilità al confronto, al dialogo, all’ascolto. Ed è subito narrazione.
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/07/01/quel-circo-di-shakespeare-un-carro-di-risate-e-acrobazie-circensi/

quel-circo-di-shakespeare-2

Settembre

4 settembre
Orfeo ed Euridice

testo e regia di Cèsar Brie
Selezione Inbox 2014, finalista Premio Cassino Off 2016
In scena Giacomo Ferraù e Giulia Viana
musiche Pietro Traldi
costumi Anna Cavaliere
disegno luci Sergio Taddo Taddei
produzione Eco di fondo / Teatro Presente
uno spettacolo di Eco di fondo e di Teatro Presente
Orfeo con la sola forza del suo canto prova a strappare la sposa Euridice dal regno dei morti. La forza e la poesia del mito si intrecciano in questo lavoro con due temi controversi: l’accanimento terapeutico e l’eutanasia.
Senza offrire risposte, lo spettacolo interroga lo spettatore sulla forza e la grandezza dell’amore. Abbiamo riletto il mito di Orfeo ed Euridice come metafora dell’eutanasia.
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/07/03/orfeo-ed-euridice/

orfeo-ed-euridice-4

8 settembre, ore 9
Se un mattino d’estate
matinèe musicale
Con Annamaria Moro (canto e violoncello) e Giorgio Gobbo (canto e chitarra)
Quando la presa del re sole si fa meno ferrigna giunge settembre, l’estate si fa più dolce e il cielo di Padova splende di una luce trasparente, rinnovata dopo le prime piogge. Un uomo e una donna si incontrano nelle prime ore di un giorno di fine estate, per dialogare con musica e canzoni nello spazio suggestivo dell’Odeo Cornaro; alla ricerca di un filo, di una trama in controluce tra canzoni e improvvisazione, per mettere in relazione due mondi diversi, eppure vicini. Abbiamo immaginato i suoni, le melodie... Ma anche i graffi e i rumori. Perché dentro quella brezza che si chiama musica possa trovare spazio anche l’imprevisto. Se un mattino d’estate...
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/07/03/se-un-mattino-destate-matinee-musicale/

mattinée-musicale-1-2

11 settembre
Shakespeare at Venice da William Shakespeare

un viaggio nelle opere italiane ovvero venete del Bardo
drammaturgia Josh Lonsdale
regia Lorenzo Maragoni
con Giulia Briata, Josh Lonsdale alla chitarra Giorgio Gobbo
costumista Lauretta Salvagnin
Produzione Teatro Stabile del Veneto
Una lettura scenica in inglese ma pensata per un pubblico italiano che rende omaggio all’amore di William Shakespeare per l’Italia. In particolare, due attori e un musicista metteranno in scena alcuni episodi del teatro shakespeariano ambientati a Verona e a Venezia, a tratti coinvolgenti, a tratti ironici, a mostrare il volto inedito di Shakespeare in una messinscena originale del Teatro Stabile del Veneto.
L’opera si avvale dell’interpretazione di Giulia Briata e Josh Lonsdale, con la regia di Lorenzo Maragoni, accompagnati dalla chitarra di Giorgio Gobbo.
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/07/03/shakespeare-at-venice-un-viaggio-nelle-opere-italiane-ovvero-venete-del-bardo/

shakespeare-at-venice-3-2

17 settembre
Aristodemo - il migliore tra il popolo

studio su Aristodemo di Carlo de’ Dottori
regia di Leonardo Tosini
con Maria Celeste Carobene e Gaetano Tizzano
Consulenza storica e letteraria di Enrico Zucchi
coordinamento Giovanni Florio
Con il sostegno del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) dell’Università degli Studi di Padova”.
Con il patrocinio scientifico del progetto di ricerca RISK - Republics on the Stage of Kings (ERC - Starting Grant 2017).
progetto di MatricolaZero/ Teatro Boxer
Aristodemo: stiamo parlando di una tragedia in cinque atti del 1600 di Carlo de’ Dottori, e questo nome potrebbe non dire nulla…
Ma la missione dei ricercatori dell’Università di Padova e degli artisti di Matricola Zero è anche quella di riscoprire, riutilizzare, ricreare e rendere fruibile, contemporaneo e vivo ciò che al primo sguardo non lo sembra.
Ingredienti: un (quasi) re, una guerra (o meglio un’invasione), un popolo da accontentare!
Uno spettacolo che riporterà alla luce un testo e un autore dimenticati e coinvolgerà il pubblico interattivamente. Una tragedia comica attuale per scoprire quanto sia ciclica la nostra Storia.
ATTENZIONE - alle ore 18
Presentazione dello spettacolo, intervengono: Alessandro Metlica, Enrico Zucchi, Giovanni Florio (DiSLL - Unipd, progetto di ricerca RISK - Republics on the Stage of Kings - ERC - Starting Grant 2017), Leonardo Tosini (Matricola Zero, regista).
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/07/03/aristodemo-il-migliore-tra-il-popolo-studio-su-aristodemo-di-carlo-de-dottori-2/

aristodemo-2

19 settembre
Incontrare il Rinascimento (oggi)

a cura di Vittorio Bustaffa
Cosa vedono gli occhi di un artista di oggi quando guardano le opere del rinascimento?
Cosa ci insegnano Raffaello, Michelangelo e Botticelli a noi uomini del futuro che viviamo in un presente di immagini? Cosa ha voluto dire rinascita allora e come la possiamo intendere ora? Con alle spalle la Loggia Cornaro, gioiello cittadino della scenotecnica rinascimentale, ce lo prova a raccontare Vittorio Bustaffa tra suggestioni che provengono dall’arte, dalla filosofia e dalla letteratura.
Web https://www.odeodays.com/index.php/2019/07/03/grande-lezione-di-storia-dellarte/

vittorio-bustaffa-2

Informazioni

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.10 (ad eccezione della data dell’8 settembre)
Biglietti: intero 10 euro - ridotto: 5 euro

tel. 347 1658472, 346 2279789, 339 7309922
odeodays@gmail.com
www.odeodays.com
https://www.facebook.com/odeodays/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Fuoco ed esplosione in un'autorimessa: un quarantenne gravemente ferito, tangenziali bloccate

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

  • Samira, possibile svolta: recuperato un cadavere di donna ad Albarella

Torna su
PadovaOggi è in caricamento