Padova Palcoscenico incontra “La città che ama il tango”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Dopo la pausa estiva il tango torna nelle piazze di Padova con lezioni, dimostrazioni e milonghe gratuite nell'ambito di Padova Tango Festival.

Padova Palcoscenico – la rassegna culturale promossa da Comune di Padova, Scuola di Musica Gershwin e Circolo Carichi Sospesi per animare i luoghi più belli della città con oltre quaranta spettacoli di musica, danza e teatro – incontra anche quest'anno, dopo la collaborazione attivata nel 2015, “La città che ama il tango”, seconda edizione del festival che dal 28 agosto vedrà protagonista il tango argentino nelle sue molteplici forme in cinque appuntamenti dislocati in prestigiosi spazi cittadini: Caffè Pedrocchi, Cortile di Palazzo Moroni, Piazza dei Signori e molti altri.

L'organizzazione è a cura di Padova Tango Festival e Associazione Cochabamba 444.

Molti gli appuntamenti, a ingresso gratuito, che accompagneranno gli amanti del tango e gli appassionati della cultura argentina.

Si inizia domenica 28 agosto con "Tango in Piazzetta". Dalle 19 nella suggestiva cornice di Piazzetta Pedrocchi lezione gratuita per debuttanti e a seguire Milonga aperta a tutti.
Si prosegue domenica 4 settembre con "Tango a 360°" nel Cortile di Palazzo Moroni. Alle ore 19.30 lezione gratuita per debuttanti, alle ore 20.30 mini show "L'alfabeto del tango" a cura del Cochabamba 444 Tango Club e a seguire Milonga aperta a tutti.

Seguiranno poi altri eventi dedicati al tango fino alla grande chiusura del 18 settembre in Piazza dei Signori.

IL PROGRAMMA

INFORMAZIONI

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito. 
Per info e prenotazioni: padovatangofestival@gmail.com

Torna su
PadovaOggi è in caricamento