rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cultura

Parole d’autore ad Albignasego, una quinta edizione da tutto esaurito

La kermesse si è conclusa con un'amplissima la partecipazione del pubblico, il sindaco Filippo Giacinti «Siamo molto orgogliosi di questa rassegna»

Il ritorno di Parole d’Autore dopo lo stop del 2020 e gli ingressi limitati del 2021, ha visto una quinta edizione da tutto esaurito nelle otto serate al Parco di Villa Obizzi.

Un appuntamento in più

Otto, infatti, sono stati gli appuntamenti per altrettanti autori, uno in più rispetto alle precedenti edizioni, che hanno coinvolto un pubblico numerosissimo e partecipe. La rassegna Parole d’Autore è organizzata da Cuore di Carta Eventi di Bruna Coscia ed è contenuta all’interno di Albignasego Incontra l’Estate, il cartellone estivo frutto della collaborazione tra l’Amministrazione comunale, la Pro loco, che ha riunito le associazioni e gli operatori culturali locali.

Gli ospiti

Dal 3 giugno al 28 luglio sul palcoscenico allestito in villa Obizzi, hanno presentato i loro libri il musicista Ermal Meta, lo psichiatra Vittorino Andreoli, la scrittrice Dacia Maraini, l’immunologa Antonella Viola, il regista Pupi Avati, l’ex magistrato Gianrico Carofiglio, il giornalista Gian Antonio Stella e la conduttrice Enrica Bonaccorti.

Differenti punti di vista

«La lettura è un collante di culture diverse - osserva Marco Mazzucato, assessore alla Cultura -: il fatto che siano stati presentati libri di autori provenienti da settori a volte molto lontani tra loro, permette di avere differenti punti di vista. In questo sta la ricchezza della scrittura, che quest’anno ha raccolto le parole di musicisti, clinici, registi, giornalisti… L’apprezzamento da parte dei cittadini di Albignasego ha fatto registrare il tutto esaurito in tutte le date, segnale di una propensione all’ascolto e di una grande attenzione verso la cultura».

Un grande interesse per la cultura

«Siamo molto orgogliosi di questa rassegna - aggiunge il sindaco Filippo Giacinti - che, partita da Albignasego nella nostra Provincia, ora interessa anche altri Comuni. La partecipazione amplissima che abbiamo registrato quest’anno è il frutto dell’abitudine della cittadinanza a essere presente, a conferma della qualità delle proposte. Nelle otto serate sono state più di settemila le presenze: questo dimostra il grande interesse per la cultura e il confronto delle idee da parte dei cittadini che come Comune vogliamo alimentare. Un grazie particolare a Bruna Coscia, con la quale da anni si è instaurato uno splendido rapporto di collaborazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parole d’autore ad Albignasego, una quinta edizione da tutto esaurito

PadovaOggi è in caricamento