Progetto di formazione civica e percorsi di cittadinanza “Abitare in condominio”

L' Associazione culturale e di promozione sociale denominata "(padovaCresce)" promuove il progetto di formazione civica e percorsi di cittadinanza “Abitare in condominio”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Per ogni situazione che ci troviamo ad affrontare, cerchiamo di analizzare le vicende e cercare soluzioni sempre il più possibile mediate e condivise; in particolare, con il progetto “Abitare in condominio”, abbiamo inteso affrontare alcune realtà abitative condominiali, mettendo a disposizione dei cittadini italiani e stranieri metodologie di partecipazione, mediatori ed anche strumenti informativi come il presente “Vademecum abitare in condominio”.

Nello specifico, il progetto intende attivare o rimettere in moto processi di buon vicinato, per rendere migliore la convivenza in condominio. Scelta fondamentale è l'avvalersi della collaborazione diretta dei cittadini che vivono nelle zone e nei condomini individuati, come anche delle Associazioni e degli Enti che sono parti interessate sui temi indicati (Comune di Padova, Squadra conflitti condominiali della Polizia locale di Padova, Associazioni degli Amministratori di condominio, Associazioni degli inquilini, Associazioni degli immigrati stranieri, Cooperative sociali, Servizi per gli immigrati, Enti e servizi pubblici impegnati sui temi della casa e dell'abitare, ecc.). Siamo convinti che la mescolanza di idee e ispirazioni che si andranno a creare costruendo un dialogo tra i vari soggetti, saranno sicuramente fonte di arricchimento e motore di creatività per le parti, premessa fondamentale per una proficua e duratura collaborazione futura. Per avere buoni rapporti di vicinato non è sufficiente il pure indispensabile rispetto delle ordinanze e dei regolamenti, cioè delle regole che delimitano i comportamenti di ciascuno nella vita sociale e nel condominio.

E' nella modifica delle relazioni tra vicini attraverso una lunga e paziente opera di ascolto dei problemi, di informazione adeguata, di incontro tra abitanti dello stesso palazzo o della stessa zona della città, di mediazione tra le diverse legittime esigenze di ciascuno, che è possibile tentare di vivere meglio anche insieme, vicini e diversi.

Tuttavia, la realizzazione di una comunicazione interculturale efficace potrebbe trasformare il nuovo contatto in un incontro positivo e rendere la convivenza tra persone con origini, esperienze e culture differenti una risorsa positiva ed una fonte di interesse e di apprendimento reciproco nella gestione della vita condominiale stessa.

Il “Vademecum abitare in condominio”, intende dare un contributo concreto alla conoscenza delle regole che influenzano la vita delle persone nei palazzi e nei condomini, portando informazione e conoscenza, aiutando così a ridurre le occasioni di lite e di conflitto, nel tentativo di rendere migliori le relazioni tra vicini.

Per maggiori informazioni: e-mail: padovacresce@gmail.com tel. 392 5825744 Presidente Associazione culturale e di promozione sociale “(padovaCresce)” Jonny Pasquali

Torna su
PadovaOggi è in caricamento