R-estate a Montegrotto Terme: un mese di iniziative per i pensionati, dalla lirica all’e-bike

«Offrire una possibilità di svago costruttivo – spiega l’assessora ai Servizi Sociali Elisabetta Roetta – è un’esigenza che va a colmare quel vuoto che spesso i pensionati percepiscono nel periodo estivo»

Dal decoupage alla lirica, dallo smartphone alla lettura, fino alla e-bike. È l’ambizioso programma di “R-estate a Montegrotto”, messo in campo dall’assessorato ai Servizi Sociali del Comune sampietrino assieme all’associazione OpenMundi per creare dei momenti d’incontro in un periodo, quello estivo, in cui la città si svuota e le possibilità di socializzare si riducono drasticamente per le persone che invece vi rimangono. «Offrire una possibilità di svago costruttivo – spiega l’assessora ai Servizi Sociali Elisabetta Roetta – è un’esigenza che va a colmare quel vuoto che spesso i pensionati percepiscono nel periodo estivo».

Incontri

Gli incontri, tutti a ingresso libero presso il centro Auser di via Diocleziana 4, partiranno, con un corso base per l’uso dello smartphone giovedì 25 e martedì 30 luglio tra le 20.30 e 22. Giovedì 1 agosto, tra le 20.30 e 22.30, ci sarà un “laboratorio creativo di decoupage”. Si porta un vecchio oggetto da casa che non piace più. Si sceglie insieme un tipo di decorazione e il vecchio oggetto inutilizzabile diventa un pezzo unico d’arredo o di pratico utilizzo. Si prosegue martedì 6 agosto, 20.30-22.00, con  il “laboratorio creativo di lettura”, dove i romanzi diventano occasione di ricordi e di scambi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agosto

Ad agosto è previsto un ciclo di tre i film dedicati al cambiamento della società italiana. con dibattito finale.  Giovedì 8 verrà proiettato “Miracolo a Milano” di Vittorio De Sica,  venerdì 16 “Signore e Signori” di Pietro Germi, giovedì 22 “Tutta la vita davanti” di Paolo Virzì. Mercoledì 21 agosto alle  20.45, eccezionalmente presso la sede di OpenMundi in via Aureliana, 32,  ci sarà una serata di “invito all’Ascolto” per l’opera in programma sabato 24 agosto all’Arena di Verona “Carmen” di G. Bizet. Possibilità di acquisto e prenotazione biglietti per l’opera presso l’associazione OpenMundi a prezzo convenzionato. Infine sabato 31 agosto  alle 18: “La e-bike questa sconosciuta”. La Cooperativa A Perdifiato spiegherà il funzionamento della bici a pedalata assistita con una parte pratica che consiste nel salire in bici e pedalare lungo un itinerario facilmente accessibile. Le bici saranno messe a disposizione dalla cooperativa. A settembre è poi in programma  serata finale per festeggiare l’esperienza fatta, scambiare opinioni e raccogliere consigli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Ubriachi, senza mascherina e assembrati in piazza: un 23enne viene arrestato (Il video)

  • Schianto fatale contro un platano: donna muore tra le lamiere della sua auto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento