rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cultura

Con "Racconti in ruota" il teatro arriva fra i tavolini del bar: otto serate con l’attore e autore Varotto

Il nuovo progetto dell’artista padovano porta l’arte scenica fuori dai luoghi tradizionali: si parte giovedì 15 dicembre al bar Zanellato a Padova

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Non un teatro e nemmeno una piazza: con il progetto “Racconti in ruota” l’arte scenica esce dai suoi confini tradizionali per entrare negli spazi di un bar. Una scommessa nuova che nasce dal desiderio di sperimentare dell’attore e autore padovano Denis Varotto: a partire da giovedì 15 dicembre alle ore 21 per otto serate (fino alla prossima primavera) lo storico bar Zanellato, bar universitario per antonomasia del centro cittadino (via dei Fabbri, 22) sarà il “palcoscenico” d’eccezione di un gioco-spettacolo adatto a tutti. Al centro una ruota colorata che ricorda atmosfere d’altri tempi: ad ogni giro un diverso racconto, uno o più personaggi che improvvisamente prendono vita nell’immaginazione e nei racconti dell’attore, per lasciarsi sorprendere fra una birra e un caffè con le sedie e i tavolini del bar che sostituiscono le più classiche poltroncine della platea  A ciascuno degli undici spicchi, cui si affianca un jolly, corrisponde infatti una diversa storia da regalare: dalle fiabe classiche raccontante nella loro – spesso sorprendente e misconosciuta - versione originale ai racconti biografici che Varotto attinge dalla sua storia personale e dalla sua esperienza nel modo del Terzo Settore. Pochi minuti, un pizzico di magia e una manciata di occasioni per riflettere, sempre con l’ironia e la leggerezza che è la cifra di tutte le produzioni di Varotto.

«Teatrospiega l’attore padovano - è per me ovunque ci sia qualcuno che ha voglia di raccontare e qualcuno disposto ad ascoltare generando emozioni. Non importa cosa si racconta e dove, ma solo la sinergia che si crea tra l’attore e lo spettatore: l’attore ha senso di esistere solo se c’è qualcuno che lo ascolta. In un momento in cui la fruizione degli spettacoli nei luoghi classici sembra un po’ in crisi e stenta a riprendere dopo l’emergenza Covid, Racconti in Ruota nasce proprio dall’idea di portare il teatro nei luoghi non convenzionali, dove la gente non se lo aspetta, ma inconsciamente è pronta ad accettarlo. Ringrazio la gestione del bar Zanellato per aver accettato con me questa scommessa nuova».

L’evento è a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili non è necessaria la prenotazione.

Le date successive saranno comunicate attraverso i canali social di Bar Zanellato e di Racconti a Teatro.

Per info: +39 3293939815, raccontiateatro@gmail.com

Denis Varotto, padovano, classe 1976. Dopo il diploma di perito informatico scopre la sua vocazione professionale e si laurea in scienze dell’educazione. Attualmente è educatore presso la Fondazione IRPEA di Padova. Fin dall’adolescenza pratica musica (chitarra acustica e pianoforte classico), canto, ballo (tango argentino e salsa) e fotografia, esplorando diversi mondi e dedicandosi per dieci anni al Gospel, cantando in diverse formazioni padovane. Contemporaneamente ha maturato una forte passione per il Teatro, che lo vede attore, dal 2000, per la compagnia teatrale Teatro Insieme di Padova e regista per la compagnia Davanti le Quinte, formata da persone con disabilità, con la quale ha portato in scena due spettacoli: Una storia Comune (2012) e Tutto X Amore (2016). Ha frequentato diversi corsi di formazione teatrale (dizione, improvvisazione, teatro sociale e recitazione classica). “Storie Holtre la Barriera” (2019) è il suo primo lavoro teatrale, come autore, regista e attore solista, frutto di un approfondito lavoro e dell’esperienza maturata sul campo della disabilità. Nel 2020 si cimenta con la scrittura della sua prima raccolta di monologhi teatrali “Lockdown (Racconti a Teatro)” – LCE Edizioni, 11 storie diverse nel tempo e nello spazio, con un comun denominatore: il CoVid19. Nell’estate 2020 debutta con “Teatro in Ruota”, spettacolo itinerante all’aperto. Il 13 giugno 2021 vince nella categoria Adulti, con un monologo teatrale, la 2° edizione dell’Alto Vicentino Talent Show (Vicenza). Il 25 marzo 2022 debutta con “L’altro Lato delle Fiabe”, un viaggio attraverso le false credenze sulle storie che hanno accompagnato la nostra infanzia…

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con "Racconti in ruota" il teatro arriva fra i tavolini del bar: otto serate con l’attore e autore Varotto

PadovaOggi è in caricamento