Cultura

Coronavirus e spettacoli annullati o riprogrammati: come chiedere il voucher per gli eventi Arteven

Non esiste obbligo per lo spettatore a richiedere un voucher, ma si può mantenere il proprio biglietto o abbonamento (per i ratei non usufruiti) e accedere allo spettacolo riprogrammato. Le nuove date degli spettacoli sospesi sono comunicate attraverso il sito www.arteven.it e potranno subire ulteriori spostamenti al prolungarsi della chiusura dei teatri

Riceviamo e pubblichiamo il nuovo avviso agli spettatori dei teatri con programmazione Arteven a seguito delle nuove indicazioni della agenzia delle entrate e della Siae pervenuteci in data 16 aprile 2020.

Dettagli

Alla luce del protrarsi del periodo chiusura dei teatri italiani su ordine delle autorità - misura attuata per far fronte al contenimento dell’epidemia da Coronavirus - indichiamo qui di seguito le nuove modalità imposte per il recupero del valore dei biglietti e dei ratei di abbonamento per tutti coloro che hanno acquistato un titolo di accesso.

Questa comunicazione annulla le precedenti ed è stata elaborata in base alle sopraggiunte indicazioni della Siae e dell’agenzia delle entrate

Importante: Arteven ritiene che lo spettatore non sia obbligato a richiedere un voucher ma possa mantenere il proprio biglietto o abbonamento (per i ratei non usufruiti) e accedere allo spettacolo riprogrammato. Le nuove date degli spettacoli sospesi sono comunicate attraverso il sito www.arteven.it e potranno subire ulteriori spostamenti al prolungarsi della chiusura dei teatri.

Rimangono attive le seguenti opzioni:

  1. I possessori di biglietti o di abbonamenti riferiti a spettacoli programmati e sospesi dal 24 febbraio al 7 marzo 2020 compreso potranno essere rimborsati in contanti direttamente dalle biglietterie dei teatri di riferimento quando sarà possibile poterle aprire garantendo la sicurezza e le distanze.
  2. I possessori di biglietti o di abbonamenti di tutti gli spettacoli programmati dall’8 marzo 2020 al 3 maggio 2020 (DPCM 10/04/2020 – salvo ulteriori proroghe se verranno definite da ulteriori provvedimenti legislativi) potranno convertire i titoli di accesso in voucher da richiedere esclusivamente attraverso il sito www.vivaticket.it **seguendo con attenzione le indicazioni. Attenzione: in questo momento la data per richiedere il voucher e’ entro e non oltre il 16 maggio 2020.

**Nota bene Vivaticket sta inserendo nella piattaforma Vivaforvoucher tutti gli spettacoli sospesi dall’8 marzo al 3 maggio 2020 di tutta Italia. Se non trovate lo spettacolo o gli spettacoli che cercate riprovate dopo qualche giorno e abbiate pazienza.

Attenzione eccezione:

Alcuni teatri non rientrano tra quelli dove è possibile recuperare il voucher attraverso la piattaforma Vivaticket www.vivaticket.it.

Vi preghiamo di prendere le informazioni per la richiesta di voucher direttamente dai siti dei teatri stessi per i seguenti teatri:

  • Teatro comunale di Vicenza
  • Teatro Salieri di Legnago

Vi preghiamo di presentare istanza di rimborso ad Arteven per tutti gli altri titoli di accesso che non hanno sul biglietto la dicitura Vivaticket e NON si riferiscono a spettacoli in programma al Teatro Comunale di Vicenza o al Teatro Salieri di Legnago se si vuole convertire il proprio biglietto o rateo in un voucher.

Istanza di voucher per biglietto - Istanza di voucher per abbonamento

Inviare l’istanza e la fotocopia, scannerizzazione, foto del biglietto o abbonamento a rimborsi@arteven.it

Il voucher ha validità un anno dalla data di emissione

Importante: in ogni caso non buttate il vecchio biglietto o abbonamento che ha valore fiscale.

È stato chiarito dalla agenzia delle entrate che il biglietto o l’abbonamento cartaceo originale deve essere conservato dallo spettatore. Sarà consegnato alla biglietteria del teatro quando usufruirà del voucher che sarà ritirato e convertito in un nuovo biglietto o abbonamento.

Per assistenza si può scrivere a segreteria@arteven.it.

Info web

https://www.arteven.it/index.php/component/content/article/2-arteven/2858-sospensione-spettacoli-arteven-per-emergenza-corona-virus

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e spettacoli annullati o riprogrammati: come chiedere il voucher per gli eventi Arteven

PadovaOggi è in caricamento