I Solisti Veneti scelgono “La primavera” di Vivaldi per augurare buona Pasqua

 

Per gli auguri di buona Pasqua, i Solisti hanno scelto l’incipit de "La primavera" di Antonio Vivaldi, simbolo del repertorio dell’orchestra fondata dal maestro Claudio Scimone, in cui si esibiscono alcuni dei componenti della storica orchestra con il nuovo direttore, il maestro Giuliano Carella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potrebbe Interessarti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento