Stefano Rodotà apre la 5° edizione della Scuola di cultura costituzionale

Punto della situazione, attuazione, utilità e future proposte. Elencati così, questi quattro passaggi metodologici per il vaglio di ogni scelta compiuta non sembrano poi di così grande interesse. Ma se li applicassimo alle riforme andate in porto o proposte nel nostro paese cosa succederebbe? Solo per dirne alcune: riforma elettorale, conflitto d'interessi, pareggio di bilancio, pena e carcere, giustizia, semipresidenzialismo. E allora chi meglio di Stefano Rodotà, Ugo De Siervo, Giuseppe Ugo Rescigno, Valerio Onida, Lorenza Carlassare, Mauro Volpi, Paolo Caretti, Antonio D'andrea, Gaetano Azzriti, Francesco Bilancia, Gianni Ferrara, Andrea Pugiotto e Sergio Bartole ci potrebbe spiegare quel che è già successo, ma anche quel che si si può ancora fare?
 
Dopo gli approfondimenti affrontati nella prima edizione del 2010, dedicati al rapporto tra Costituzionalismo e Democrazia, del 2011 sulla persona nella Costituzione, del 2012 su cittadini e chi li rappresenta, del 2013 sul rispetto della Costituzione e dei suoi principi, al centro della quinta edizione della Scuola di Cultura costituzionale dell’Università di Padova diretta da Lorenza Carlassare, Emerito di Diritto costituzionale all’Università di Padova, e coordinata da Marco Giampieretti, Ricercatore di Diritto costituzionale dell’Ateneo patavino, ci sarà il tema del “La Costituzione tra attuazione e riforme”.

Attraverso lezioni magistrali tenute dai maggiori giuristi del nostro Paese, la Scuola di Cultura costituzionale intende promuovere la conoscenza della Costituzione italiana e la formazione di una consapevole cultura costituzionale tra le persone di ogni età, cittadinanza, estrazione sociale, titolo di studio, professione, appartenenza politica, culturale e religiosa.

Nei tre mesi di conferenze, gratuite e aperte a tutti, che si terranno dal 24 gennaio al 30 maggio si alterneranno i maggiori esperti in materia come, tra gli altri, Stefano Rodotà, Ugo De Siervo, Giuseppe Ugo Rescigno e Valerio Onida.

Venerdì 24 gennaio alle ore 18.00 in Aula Magna “Galileo Galilei” di Palazzo Bo, via VIII febbraio 2 a Padova, Stefano Rodotà, Università di Roma «La Sapienza», terrà la prima conferenza del ciclo della Scuola di cultura istituzionale dell’Università di Padova dal titolo “La trama dei principi”.
 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Giornata della donna 2021, tutte le iniziative del comune di Padova

    • Gratis
    • dal 8 al 21 marzo 2021
    • Online
  • Aiutami a non saltare nel vuoto: Padova per il contrasto al bullismo, cyberbullismo e violenza di genere

    • solo oggi
    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • Online
  • Disturbi alimentari: dalla prevenzione alla cura, l’incontro di Progetto Giovani

    • 15 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento