"The assassin" in anteprima nazionale al giardino Barbarigo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Si accorgerà il pubblico padovano della straordinarietà delle proiezioni di venerdì 22 e sabato 23 luglio (21.15) al Giardino Barbarigo? The Assassin, premiato per la regia a Cannes, viene presentato a Padova in anteprima nazionale. L'uscita italiana del film di Hou Hsiao-Hsien, premiato per la regia a Cannes, è stata infatti rimandata, ma il programma di cinélite l'aveva ormai previsto e quindi è stata concessa un'uscita straordinaria in versione originale sottotitolata (il doppiaggio è ancora in fase di lavorazione).

CINEMA ESTIVO CINÉLITE, PROIEZIONI ALL'APERTO AL GIARDINO BARBARIGO

The Assassin ci trasporta nella Cina del IX secolo. Nie Yinniang torna dalla sua famiglia dopo anni di esilio. Educata da una suora che l'ha avviata alle arti marziali, è diventata una vera assassina la cui missione è quello di eliminare i tiranni. Il suo padrone le dà come missione l'uccisione di suo cugino Tian Jian, dissidente governatore militare della provincia di Weibo. Nie Yinniang dovr‡ scegliere: sacrificare l'uomo che ama o rompere per sempre con "l'Ordine degli Assassini". Tra violenza e amore, ragione di Stato e ragioni del cuore, alterità e prossimità, qualche cosa della relazione tra Taiwan e Cina risuona forte e mesto nella messa in scena di Hou Hsiao-Hsien, evocando la contemporaneità e mettendo a fuoco, retrospettivamente, quei momenti storici di passaggio che l'hanno caratterizzata. Dietro le cortine, lungo i corridoi, sotto le montagne, dentro le foreste, il tempo si concentra e dilata, i gesti durano un istante o si estendono all'eternità, i desideri restano inappagati, la bellezza si esalta nella lievità e tra i duelli irrompe, affascinante, il mélo.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DELLE PROIEZIONI

Torna su
PadovaOggi è in caricamento