Una trama di talenti, prima antologia di Marta Telatin

Sedici anni di poesia, un bilancio del passato e lo slancio verso il futuro, sono quelli raccolti in Una traMa di Talenti, la prima antologia della poetessa Marta Telatin, uscita in questi giorni per le edizioni Rapsodia. Il libro sarà presentato per la prima volta a Padova sabato 22 novembre alle 18 ad Angoli di Mondo (galleria Tito Livio) con la partecipazione di Luca Fellin, che interpreterà una selezione di poesie in una presentazione caratterizzata dalla polisensorialità. Il pubblico, infatti, verrà invitato a sperimentare e a giocare con i propri sensi durante la lettura delle poesie, per gustarle in modo diverso.

Marta ha selezionato e diviso la sua produzione poetica scegliendo le fasi lunari come indicazione cronologica: le poesie sono quindi divise in Un quarto di luna (dai 16 ai 21 anni), Mezza luna (dai 24 ai 27 anni), Tre quarti di luna (dai 27 ai 28 anni), e Luna piena (dai 29 ai 31 anni). Segnano il percorso di crescita dell'autrice come persona e come poetessa: l'evoluzione della diversa consapevolezza di sé, della propria forza, delle proprie debolezze, dell'amore e dei sentimenti, evoluzione comune a ciascuno di noi nelle diverse fasi della vita. Una trama di talenti, anagramma voluto del nome dell'autrice, include anche numerosi inediti che fotografano il qui e ora, proiettati al domani. Scrive, infatti, il poeta Antonio Giampietro nella prefazione: «Il volume si conclude con versi indirizzati al futuro incerto a cui la poetessa si sta affacciando. Domina però, ancora una volta, una convinzione assoluta, che tutto si può determinare attraverso le proprie scelte». L'antologia è dedicata ad Anna Maria Rampazzo, insegnante di yoga, presidentessa dell'associazione Chandra Itinerari Yoga di Padova, scomparsa a luglio dopo una lunga malattia. Ed è quindi dedicata, scrive Marta, «a tutte le persone che hanno ancora il coraggio di vivere, a quelle che ancora vogliono emozionarsi, e a quelle che ancora, come me, ridono. Ridono dentro e ridono fuori. Ridono di sé e degli altri».

Con l'occasione, sabato verrà presentato anche Vestiamoci di-versi, un nuovo progetto che vede alcuni versi di Marta trasformati in t-shirt e shopper, veri e propri frammenti di poesia da indossare. Info su www.martatelatin.it e facebook

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Simboli e simbologie nel mondo antico, al via il ciclo di incontri online

    • solo domani
    • 6 maggio 2021
    • Online
  • MeS: “Musica e/è Scienza”, tutti gli incontri del festival

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 15 maggio 2021
    • Padova
  • “Viaggio al centro della Scienza” con il Prof. Sergio Abrignani: “Le prossime sfide della vaccinologia”

    • Gratis
    • 20 maggio 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 5 maggio 2021
    • Padova
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento