“Universerìe”, gli appuntamenti con il laboratorio teatrale universitario al Verdi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Dal 19 aprile al 2 giugno va in scena al Ridotto del Teatro Verdi la seconda edizione di "Universerìe", il laboratorio teatrale dello Stabile del Veneto.

Sono iniziate le prove per la seconda edizione di "Universerìe", il serial teatrale universitario in quattro episodi a cura di Amor Vacui e rivolto al mondo universitario padovano, nell’ambito del progetto OFFicina di Teatro Contemporaneo del Teatro Stabile del Veneto.

Il laboratorio, che vuole raccontare attraverso il teatro com’è la vita universitaria in città, è diviso in due percorsi: il primo dedicato alla scrittura per la scena e il secondo all’aspetto più prettamente attorale.

Il successo della prima edizione, che ha saputo avvicinare al teatro un nuovo pubblico giovane e particolarmente coinvolto, si è ripetuto anche per il secondo anno, con quasi ottanta domande di partecipazione.

CANDIDATI

A "Universerìe" si sono proposti 79 candidati, 32 uomini e 47 donne, con un’età media di 23 anni. Le facoltà di provenienza sono le più disparate. 
La varietà di composizione e la mancanza in quasi tutti i candidati di esperienze specifiche in campo teatrale, dimostra che il progetto ha saputo incontrare l’interesse di studenti con la voglia di raccontarsi attraverso il teatro, più che con intenzioni artistiche di natura professionale.
Da sottolineare come, accanto agli studenti, siano rappresentate anche altre categorie del mondo universitario padovano: impiegati tecnico-amministrativi, dipendenti dell’Istituto di Medicina Legale e medici specializzandi.

PARTECIPANTI

Da questa ricca ed eterogenea popolazione universitaria sono stati individuati, con successive selezioni, gli aspiranti attori e i potenziali drammaturghi che danno vita alla fase finale del progetto, sempre sotto la guida di Amor Vacui:

  • Eloisa Cinquegrana, Claudio Croce, Marco Cum, Chiara Lazzaroni, Irene Malin, James Daniel Persinger, Sibilla Scinti Roger, Matilde Sgarbossa, Giacomo Trespidi, Antonio Vanzo per il percorso attorale;

  • Francesco Alino Guerra, Giacomo Biagetti, Carlotta Cozzani, Francesca Federici, Riccardo La Grassa, William Macrillò, Alberto Maculan, Elena Polesello, Enrico Rama, Diego Scantamburlo si metteranno alla prova nella scrittura dei testi che verranno portati in scena nei quattro episodi del progetto seriale.

PROGRAMMA

SOCIAL

Da quest’anno il progetto avrà un risvolto più social: grazie alla fanpage “Universerìe", si potranno seguire le avventure degli studenti coinvolti, rimanere aggiornati sull’evoluzione dei lavori, sugli eventi e sulle curiosità del dietro le quinte.

INFORMAZIONI

https://www.teatrostabileveneto.it/events/event/univeseriebando-di-partecipazione/​
https://www.facebook.com/Universerìe-1585496991763135/​

Torna su
PadovaOggi è in caricamento