“Emozioni da vedere e ascoltare”: tre video per riaccendere le luci su Padova

Provincia di Padova, Dmo e Gaga Symphony Orchestra hanno realizzato tre video emozionali per far conoscere Palazzo della Ragione, Palazzo Santo Stefano e il Musme - Museo della Medicina

Tre video, tre emozioni da vedere e ascoltare. Per riaccendere le luci sulle bellezze di Padova: è quanto hanno realizzato Provincia, Dmo e Gaga Symphony Orchestra per far conoscere Palazzo della Ragione, Palazzo Santo Stefano e il Musme - Museo della Medicina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto

Il progetto, pensato e avviato prima dell’emergenza Covid-19 per promuovere l’eccellenza artistica e culturale del territorio padovano, diventa ora uno strumento per rilanciare il turismo, uno dei settori più colpiti dalla crisi sanitaria in corso. Afferma Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova: «Il linguaggio è quello più universale e vicino ai giovani, ovvero la musica, ma vedere questi video ora che dobbiamo affrontare la sfida di ripartire dopo il blocco totale dovuto al Coronavirus mette ancora più i brividi. Ovviamente come Provincia abbiamo messo a disposizione il nostro Palazzo Santo Stefano e la sua Sala consiliare che tanti dibattiti pubblici e politici, iniziative culturali e artistiche ha ospitato. E poi il Musme, il Museo della Medicina, che è anche un luogo di approfondimento sulla grande tradizione medica padovana: parliamo di un’eccellenza che questa emergenza sanitaria ci fa apprezzare ancora di più per l’enorme lavoro svolto da tutti i professionisti del servizio sanitario nazionale che hanno operato a Padova e provincia. Infine il Palazzo della Ragione, altro luogo simbolo della città capoluogo. Quando è partita l'idea di far conoscere questi luoghi con i video emozionali di sicuro non avremmo mai pensato che il territorio di Padova, il Veneto e l'Italia avrebbero vissuto l'emergenza legata al Coronavirus. Ecco, penso che da qui in poi saremo tutti più innamorati del nostro grande Paese, delle nostre città, della nostra cultura e storia. E noi, in particolare, della nostra Provincia di Padova, casa dei 102 Comuni che speriamo torni presto ad accogliere la vita democratica e creativa di tutta la comunità padovana. Invito ogni persona a guardare questi video perché appena usciremo dall’emergenza dobbiamo difendere il patrimonio di arte, di talenti musicali, di turismo e bellezza che ci rende orgogliosi del nostro territorio. Nulla da qui in poi sarà scontato, ma se sapremo essere uniti dall’amore per le nostre città, le nostre comunità e da una visione responsabile verso l’ambiente e la salute, sapremo uscire da questa crisi migliori e più forti. Ringrazio la Dmo e in particolare i giovani talenti della Gaga Symphony Orchestra».

I video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento