menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festival del Cinema Naviglio, tutti i corti premiati nella prima edizioni

Si conclude con un successo oltre le aspettative “Navigliomovie”, il primo evento dedicato al cinema in Viale Giuseppe Colombo

Giovedì 17 maggio si è conclusa la prima edizione del Festival del Cinema Naviglio, con una affluenza che gli organizzatori descrivono come intorno alle 250 persone. Presentato da Paolo Braghetto e realizzato tramite una collaborazione tra Navigli Padova e 4th Wall, l’evento ha visto la proiezione di nove cortometraggi indipendenti in gara, più tre fuori concorso.

I vincitori

Alla fine della serata, tre delle opere in gara sono state premiate: “Bollicine” di Carlo Fracanzani (Premio Navigliomovie 2018), “It Will Hurt Less” di Matilde Sgarbossa (Premio del Pubblico) e “La corsa” di Renzo Carbonera (Menzione Speciale).

La giuria

I corti selezionati sono stati valutati da una giuria di veterani del cinema italiano scelta per l’occasione, tra cui l’attrice Carla Stella, il produttore esecutivo Giacomo Gagliardo e il regista Enrico Lando, mentre il Premio del Pubblico è stato assegnato dagli spettatori presenti alla proiezione, tramite l’invio di un messaggio Whatsapp.

Solo autori locali

La novità fondamentale, rispetto ad altre rassegne di questo tipo, è stata la decisione da parte degli organizzatori di selezionare solo i lavori di autori veneti, in modo da poter valorizzare le maestranze creative locali e dimostrare la presenza di un tessuto produttivo indipendente nella regione che purtroppo viene spesso ignorato.

“Contenuti di qualità”

Secondo Stefano Bolognini e Massimiliano Saltori, i due fondatori del collettivo indipendente padovano 4th Wall, “L’affluenza all’evento e il coinvolgimento degli spettatori presenti dimostrano una inequivocabile fame del pubblico padovano per contenuti di qualità, ma anche una certa curiosità nei confronti di un formato – quello del cortometraggio – che raramente viene considerato di largo consumo, al contrario dei lungometraggi classici”.

Voglia di cultura

L’evento Festival del Cinema Naviglio nasce quindi per due motivi: portare un tipo di intrattenimento diverso e inusuale in uno dei luoghi simbolo della movida estiva padovana, dando anche la possibilità ai giovani creativi veneti di potersi esprimere davanti ad un pubblico, valorizzando il loro lavoro. Visto l’ottimo segnale d’interesse, non possiamo che aspettarci una nuova edizione quanto prima nei prossimi mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento