Cultural Landscapes, Franco Rella presenta: "L'enigma della bellezza"

Mercoledì 27 Giugno alle 18.30 Franco Rella presenta: "L’enigma della bellezza".

“La bellezza è irriducibile come il dolore, ed è ugualmente impenetrabile all’intelligenza abituale. Eppure la bellezza come il dolore sono la via che l’uomo ha aperta verso il sapere e verso la salvezza. Simone Weil, una delle intelligenze più acute del XX secolo, è giunta a pronunciare queste parole a contatto con le sofferenza più grandi del nostro tempo, il nazismo, lo stalinismo, la seconda guerra mondiale, il lavoro coatto e lo sfruttamento. È giunta a questa coscienza mettendo in rapporto diverse tradizioni, mitiche e scientifiche, occidentali e orientali, ma sopratutto il pensiero tragico in rapporto al pensiero platonico, in cui si esprime il nostro rapporto con il reale. 

Platone diceva che la bellezza è la manifestazione della verità nel mondo. Ma la verità, afferma Simone Weil, è fatta di contraddizioni non sanabili, di veri e propri contraddittori. Dunque “il reale è essenzialmente contraddizione” e l’essenza del bello, che dovrebbe essere la sua manifestazione, è dunque contraddizione”. Accedere al bello significa infatti letteralmente entrare nella contraddizione, significa trovarsi di fronte ad uno “smembramento” che ci mette faccia a faccia con l’inconciliabile” vale a dire “faccia a faccia con qualcosa che non possiamo, ma che dobbiamo pensare insieme”. 

L'incontro

Giunta al sesto appuntamento, Cultural Landscapes prosegue il percorso tracciato con l’incontro precedente e va all’incontro del concetto, esperienza e senso del bello all’interno dell’Occidente. Spesso siamo portati a identificare il bello come qualcosa di risolutorio, lineare, pacificatore. Ma l’esperienza della vita ci insegna concretamente che la tensione al bello è anche lacerazione, sofferenza, desiderio struggente. Inoltre, come giustificare la sottile linea che spesso lega sublime e terribile? Sia nella produzione artistica, che nella critica e nell’esperienza quotidiana spesso ci troviamo di fronte al bello come davanti ad un crinale, un’esperienza-limite che esige una profonda messa in discussione e partecipazione tanto dell’artista quanto di chi ammira e fruisce dell’opera. 

Che la bellezza sia qualcosa di più del semplice contemplare e sia anche, anzi sopratutto, un processo trasformativo e una messa in gioco attiva? E come mai nel tempo il concetto e l’esperienza del bello si è man mano sempre più diluita e frammentata? Discutiamone e scopriamolo assieme a una delle voci più importanti sui temi: Franco Rella. 

L’autore 

Franco Rella è uno dei maggiori filosofi italiani contemporanei. La sua ricerca percorre da sempre filosofia e letteratura, anche attraverso gli autori di cui si è fatto curatore italiano (Baudelaire, Rilke, Flaubert). Tra i suoi testi più importanti: “Il silenzio e le parole”, “L’enigma della bellezza”, “Il segreto di Manet”, “Le soglie dell’ombra”, “Forme di esperienza”. Uno dei centri della sua ricerca teorica è il tema della lacerazione, che ha esaminato attraverso il dialogo serrato con autori come Bataille, Freud, Nietzsche in testi più volte ristampati e tradotti. È stato professore ordinario di Estetica presso la Facoltà di Design e Arti dello IUAV Venezia e ha partecipato a seminari e convegni, in molte istituzioni accademiche italiane e straniere.

Info

Evento FB: https://www.facebook.com/events/179981466041416/
Pagina web dell'evento: https://grindhouse.club/cultural-landscapes-franco-rella-presenta-lenigma-della-bellezza-mercoledi-27-giugno/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "La Fiera delle Parole live 2020 al Padiglione 11 Fiera di Padova

    • dal 30 settembre al 5 ottobre 2020
    • Padiglione 11 della Fiera di Padova
  • “Cicap fest 2020”: il festival della scienza e della curiosità, tutti gli appuntamenti a Padova

    • dal 25 settembre al 18 ottobre 2020
    • Online
  • “Interstellar: le voyager oltre i confini del nostro tempo”: evento speciale al Planetario di Padova

    • 3 ottobre 2020
    • Planetario

I più visti

  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Festa della zucca a Tribano

    • Gratis
    • dal 25 settembre al 4 ottobre 2020
    • Area festeggiamenti
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento