Una sigaretta gigante, a Padova la campagna "Non bruciarti il futuro"

Passa anche per la città del Santo, sabato e domenica, l'iniziativa volta a sensibilizzare sul tumore ai polmoni e i danni arrecati dal fumo. Dentro la "mega-cicca", un percorso informativo e di prevenzione multimediale

"Esci dal tunnel. Non bruciarti il futuro". Passa anche per Padova, sabato e domenica, l'iniziativa volta a sensibilizzare sul tumore ai polmoni e i danni arrecati dal fumo. L'evento, a livello nazionale, è organizzao da Walce onlus (Women against lung cancer in Europe), che si occupa dei pazienti affetti dalla neoplasia e dei loro familiari. Per l'occasione, sarà installata, in via VIII Febbraio 1848 a Padova, una sigaretta gigante, alta 3 metri e lunga altri 14. Dentro, un percorso multimediale, di informazione e prevenzione, e la possibilità di effettuare gratuitamente l'esame spirometrico.

PREVENZIONE CONTRO I DANNI CAUSATI DAL FUMO. "Sul fumo di tabacco c'è ancora troppa ignoranza e sottovalutazione dei pericoli per la salute, soprattutto tra i giovani e le donne - spiega Silvia Novello, presidente di Walce onlus e docente nel dipartimento di Oncologia polmonare dell'università di Torino - abbiamo lanciato il progetto in occasione della 'Giornata mondiale senza tabacco'. Siamo qui a Padova, a fianco delle istituzioni, per ribadire con forza quanto sia importante la prevenzione e quali sono i gravi danni causati dal fumo, attivo e passivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento