Foliage d'autunno e degustazione vini presso Villa e parco Miari de Cumani

Visite guidate agli interni, visite libere nel Parco e degustazione vini: dalla metà di ottobre in poi, il Parco Miari de Cumani progettato da Osvaldo Torquato Paoletti, allievo di Giuseppe Jappelli, è soggetto al fenomeno del foliage che diventa particolarmente suggestivo grazie al diversificato accostamento botanico, tipico del parco romantico.

Nel frattempo gli interni saranno visitabili con visita guidata. Visitando invece le dieci sale aperte al pubblico conosceremo la storia della famiglia Miari de Cumani che da 800 anni affonda le sue radici nella campagna padovana ed è indissolubilmente legato alla Villa-Castello di Sant'Elena. Nel giardino della villa sarà possibile degustare i vini e cicchetti della Cantina Colli Euganei Sant'Elena.

  • Quando: domenica 18 ottobre 2020, dalle 14.
  • Dove: Villa e Parco Miari de' Cumani, Via Roma 1 - Sant'Elena (Padova)

Informazioni e contatti

Prenotazione obbligatoria. In ottemperanza alle misure di contenimento del covid-19 e per il rispetto del distanziamento sociale le visite saranno accessibili ad un numero molto limitato di persone per cui è obbligatorio prenotare online al segunte link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-foliage-dautunno-e-degustazioni-vini-124158031013. All'interno delle sale è obbligatorio indossare la mascherina per tutta la durata della visita. All'arrivo verrà misurata la temperatura corporea e non sarà possibile accedere a chi ha una tc maggiore o uguale a 37,5°C.

VILLA E PARCO MIARI DE CUMANI - Il complesso Villa e Parco Miari de Cumani, una Villa-Castello con annesso Parco Romantico Ottocentesco,si trova a sud della Provincia di Padova e dei Colli Euganei immersa in un vasto panorama agricolo. La Villa-Castello in stile neo-gotico e veneziano ha origini medievali: la prima testimonianza scritta Trecentesca narra di una Casa-torre, primo nucleo di insediamento della famiglia Cumani, che tutt'ora abitano la villa, giunti nella tenuta nella seconda metà del Duecento. Nel corso dei secoli la villa si è trasformata da grande residenza agricola a villa signorile e borghese: negli anni Settanta del Novecento, Antonia Miari de Cumani decide di rendere visitabili dieci sale della villa che ospitano numerosi cimeli e memorie delle famiglie e dei personaggi che hanno vissuto nella tenuta. Di sala in sala si scopre la storia locale più autentica fra avi scrittori, eroi di guerra, influenti politici e arguti imprenditori, come ad esempio Giacomo Miari de Cumani, primo imprenditore dell'automobile in Italia.

Il Parco, che si estende su una superficie di otto ettari, risale al 1856, quando Osvaldo Torquato Paoletti, architetto paesaggista della scuola dello Jappelli ottiene la commissione del Conte Felice Miari, di progettare un parco in stile romantico e giardino all'inglese sostituendo il preesistente Brolo. Ispirandosi ad una leggenda medievale che narra il rapimento di Elena Fontana da parte della Strega Gilda del Deserto ambientata nel 1180, Paoletti crea il Parco Miari de Cumani. Il Parco grazie a molteplici e suggestive scenografie naturali amplificate o alleviate dalle luci, ombre o condizioni metereologiche della giornata è capace di suscitare nel visitatore emozioni davvero straordinarie. Al suo interno, immersi nella natura, si trovano anche particolari strutture architettoniche fra cui un Ninfeo, un tempio in stile neo-classico dedicato a Camillo Benso Conte di Cavour e una Casetta Svizzera. Non mancano rari esemplari di Taxodium disticum, Fagus sylvatica e Pino nero d'Austria e alberi plurisecolari.

Ingressi: 10 euro a persona: visita guidata interni, visita libera parco con mappa, un calice e un cicchetto. Inizio visite guidate ore 14, 15,16, 17 e 18; 8 euro a persona: visita libera del parco con mappa, un calice e un cicchetto; ingresso libero bimbi fino ai 10 anni. Ai minori di 18 anni non verranno serviti alcolici, saranno a disposizioni bibite analcoliche in sostituzione.

CONTEST FOTOGRAFICO FOLIAGE - Durante l'evento potrai fotografare il foliage e condividere il tuo post su instagram con l'hashtag #villaeparcomiaridecumani. Verrà premiata la foto più bella e la foto con più link con golosi premi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Wine.food.art: Filò delle Vigne, Alberto Bortoluzzi e Poggio Dei Vicari insieme per una serata speciale a Teolo

    • 22 ottobre 2020
    • Poggio Dei Vicari
  • Art & Ciocc, il tour dei cioccolatieri a Padova

    • Gratis
    • dal 18 al 22 novembre 2020
    • Padova
  • Alla scoperta prodotti e produttori con "Degustando" all'Osteria A Modo Mio a Conselve

    • 29 ottobre 2020
    • Osteria A Modo Mio

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Tutti gli eventi di ottobre a Cittadella

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Cittadella
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento