Incontro sulla difesa idraulica con il Consorzio Acque Risorgive a Borgoricco

Dai grandi fiumi alla rete minore, fino ai capofossi e fossi: oggi, grazie agli strumenti di pianificazione, è possibile avere una visione ampia delle piccole e grandi criticità idrauliche presenti sul territorio per una loro corretta gestione. Nell'ambito della settimana nazionale della bonifica e dell'irrigazione, il Consorzio Acque Risorgive chiama a raccolta tutti i soggetti protagonisti dell'attività pianificatoria per fare il punto della situazione. L'occasione è offerta dalla giornata di studi in programma venerdì 29 aprile al teatro comunale di Borgoricco, organizzata in collaborazione con la Fondazione Ingegneri e l'Ordine degli ingegneri di Padova, con inizio alle ore 9.

"Pianificazione e gestione del territorio in materia idraulica. Il ruolo del Consorzio di bonifica Acque Risorgive e degli altri enti" è il tema che sarà messo a fuoco durante la mattinata dai relatori dopo i saluti del sindaco Giovanna Novello e del presidente del Consorzio Francesco Cazzaro, mentre le conclusioni spetteranno a Barbara Degani, sottosegretario al Ministero dell'Ambiente.
"La storia idraulica del Veneto ha vissuto recentemente un importante passaggio con l'approvazione del primo aggiornamento del Piano di gestione delle acque e del primo Piano di gestione del rischio di alluvioni - ricorda il presidente - strumenti che si aggiungono a quelli già operativi, come i Piani di assetto idrogeologico relativi ai grandi fiumi, i Piani di bonifica e tutela del territorio approvati dai consorzi di bonifica, i numerosi Piani delle acque approvati dai comuni. Ed è grazie a questa intensa attività pianificatoria che oggi possiamo avere una visione del nostro territorio su piccola e grande scala, arrivando a conoscere anche le problematiche idrauliche più minute".

Il programma della giornata di studio prevede le relazioni di: Francesco Baruffi, Distretto idrografico delle Alpi Orientali (La gestione della sicurezza idraulica in accordo con la direttiva europea 2007/60), Doriano Zanette, Dipartimento Difesa del suolo della Regione del Veneto (I piani di assetto idrogeologico prima e dopo l'approvazione dei Piani di gestione delle acque e del rischio alluvioni), Vincenzo Bixio, Università di Padova (Il Piano generale di bonifica e tutela del territorio - parte generale), Carlo Bendoricchio, Consorzio di bonifica Acque Risorgive (Il piano generale di bonifica e tutela del territorio - le opere del Consorzio), Massimo Gattolin, Città Metropolitana di Venezia (I piani intercomunali e comunali delle acque). Modera il dibattito Andrea Crestani, direttore Anbi Veneto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Presentazione di “Passaggi Rurali - in viaggio dai Colli Euganei all’Adige” il podcast dedicato al racconto del territorio

    • Gratis
    • 5 marzo 2021
    • Online
  • Giornata della donna 2021, tutte le iniziative del comune di Padova

    • Gratis
    • dal 8 al 21 marzo 2021
    • Online
  • Al via il corso in diritti umani e inclusione con la partecipazione di Carolina Raspanti

    • solo oggi
    • 3 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento