Europeade: "Ieri all’Altinate oggi in Prà anche con..."

Il Festival Europeo del Folklore, che si sta svolgendo a Padova presenta anche una mostra d'immagini delle passate edizioni per varie città europee

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

"… sono arrivati dopo mezzogiorno anche i gruppi folkloristici dalla Turchia - informa la consigliera comunale Cristina Toso con delega all'Europeade, promotrice della venuta a Padova del Festival Europeo del Folklore - i componenti del Anatolian High School Folk Dance Group e Misak-i Milli Alisefik Primary School Folk Dance Group sono infatti giunti solo da poche ore in città per problematiche legate ai voli aerei ma… adesso siamo al completo, si potrebbe dire, sia per quel che riguarda l'Europeade 2012 che l'Europa. Sarà infatti la Turchia il prossimo Paese che entrerà in Europa a pieno titolo".

"… l'ieri, dell'Europeade…. si è aperto nel pomeriggio al Centro Culturale San Gaetano - sottolinea la dott.ssa Cristina Toso - il percorso dei quarantotto anni dell'Europeade è visibile infatti nelle immagini della mostra fotografica allestita per l'occasione ed aperta fino a domenica. Le immagini propongono le passate edizioni della kermesse internazionale del folklore nelle varie città europee con una particolare predilezione ai momenti di danza tra colori e preziose architetture urbane d'Europa"

Cristina Toso e Armand De Winter, Presidente ad interim dell'EUROPEADE, a fine mattinata hanno inaugurato in Prato della Valle l'Europeade Forum, la sintesi di alcune città che negli anni hanno ospitato l'Europeade, tra cui le città tedesche di Gotha, che ospiterà il 50° dell'Europeade e di Bayreuth.

 

Torna su
PadovaOggi è in caricamento