Musica, teatro, danza e scienza: due giorni di festa per i 475 anni dell'Orto botanico di Padova

L'Orto botanico dell’Università di Padova prosegue i festeggiamenti per i 475 anni dalla sua fondazione e dà il benvenuto all'autunno con un fine settimana di attività comprese nel biglietto di ingresso, su prenotazione.

Sabato 26 e domenica 27 settembre l'ingresso in Orto sarà un'esperienza ancora più ricca per il pubblico di visitatori.

Ospiti dell’iniziativa saranno il musicista Cristiano Contadin, violista da gamba e fondatore dell’ensemble “Opera Prima”, e Marta Dalla Via, vincitrice del premio Mariangela Melato 2019, entrambi protagonisti di Armonia bastarda. Tempo, bellezza e altre imprecisioni, uno speciale spettacolo-concerto all’aperto, in programma sabato 26 settembre alle 18.

La musica rinascimentale del maestro Contadin si alternerà a una selezione di testi, interpretati dall’attrice e autrice Marta Dalla Via, nella luce del tramonto, sul prato di fronte alle serre. Una riflessione sulla bellezza, fatta di musica, canto e parole.

Si prosegue domenica 27 settembre con Sfero, appuntamento realizzato in collaborazione con OperaEstate Festival, che prevede una coreografia creata appositamente per l’Orto botanico dalla dance maker Beatrice Bresolin.

Una creazione che nasce in dialogo con l’architettura del luogo, con le piante che lo abitano, e che prende ispirazione dalle sue geometrie e simbologie. Quattro performer inviteranno il pubblico a scoprire un labirinto di storia, natura ed emozioni attraverso gli spazi, i simboli e le piante dell’Orto.

Una coreografia per festeggiare i 475 anni dell'Orto botanico

Durante il fine settimana, sempre in occasione dei 475 anni, l’Orto botanico si trasformerà nella scena di un gioco per famiglie, il Giro-Orto 1545. Vialetti, quarti e prati diventeranno il tabellone a grandezza naturale di un percorso a tappe, tra esperimenti scientifici, quiz, indovinelli e piccole prove tematiche sulla storia dell’Orto botanico e delle sue collezioni.

In entrambe le giornate sono previste, su prenotazione al numero 049 8273939, visite guidate tematiche dedicate alla storia dell’Orto.

Info e prenotazioni: www.ortobotanicopd.it

Sicurezza

All’ingresso dell’Orto botanico sono disponibili prodotti igienizzanti per le mani.

L’utilizzo della mascherina è obbligatorio per tutti i visitatori (compresi i bambini dai 6 anni in su) negli spazi chiusi, all’interno delle serre e all’aperto dalle 18 e in ogni caso quando non è garantita la distanza interpersonale di un metro.

L’uso della mascherina è obbligatorio anche prima delle 18 nel caso di attività che prevedono la presenza di piccoli gruppi itineranti, come nel caso delle visite guidate, del gioco Giro-Orto 1545 e della performance di danza Sfero.

Il programma

Sabato 26 settembre

Giro-Orto 1545

A cura di Orto botanico di Padova

Dalle 14.30 alle 18

Nell’anno in cui si festeggiano i 475 anni dalla sua fondazione, l’Orto botanico si trasforma nella scena di un gioco per famiglie. Vialetti, quarti e prati diventano il tabellone a grandezza naturale di un percorso a tappe, tra esperimenti scientifici, quiz, indovinelli e piccole prove tematiche sulla storia dell’Orto botanico e delle sue collezioni. Un’esperienza da vivere insieme, piccoli e grandi, all’insegna della curiosità e del divertimento.

Armonia bastarda. Tempo, bellezza e altre imprecisioni

Spettacolo-concerto con Cristiano Contadin, Marco Scavazza e Marta Dalla Via

Alle 18

Cristiano Contadin, violista da gamba e fondatore dell’ensemble “Opera Prima”, e l’autrice e attrice Marta Dalla Via, vincitrice del premio Mariangela Melato 2019, sono i protagonisti, con il cantante Marco Scavazza, di uno speciale spettacolo-concerto in cui la musica rinascimentale si alterna a testi di autori antichi e moderni. Un respiro, fatto di musica, canto e parole. Un respiro profondo che non viene fatto per sopravvivenza ma per volontà. Per provare a spostarsi invece che di lato, come facciamo di solito, sotto la superficie.

Ispirati dalle suggestioni musicali dell’album “Cantar Bastardo” del maestro Contadin, quello che proponiamo è una camminata reale tra le meraviglie dell’Orto botanico e una camminata immaginaria che attraversi in maniera obliqua epoche e parole. La bellezza salverà il mondo. Ma chi salverà la bellezza? Potenzialmente chiunque di noi se disposto ad allenarsi al desiderio.

Nella giornata di sabato 26 settembre sono previste visite guidate tematiche, della durata di circa un’ora, dedicate alla storia dell’Orto.

L’attività prevede un costo di 5 euro a persona in aggiunta al costo del biglietto. Prenotazioni obbligatorie: 049 827 3939 (dalle 9 alle 17, sabato e domenica compresi).

Domenica 27 settembre

Giro-Orto 1545

A cura di Orto botanico di Padova

Dalle 10 alle 18

Nell’anno in cui si festeggiano i 475 anni dalla sua fondazione, l’Orto botanico si trasforma nella scena di un gioco per famiglie. Vialetti, quarti e prati costituiranno il tabellone a grandezza naturale di un percorso a tappe, tra esperimenti scientifici, quiz, indovinelli e piccole prove tematiche sulla storia dell’Orto botanico e delle sue collezioni. Un’esperienza da vivere insieme, piccoli e grandi, all’insegna della curiosità e del divertimento.

Sfero

A cura di Beatrice Bresolin, in collaborazione con OperaEstate Festival

Alle 12, 15, 16, 17

Tra spazi quadrati e circolari, attraverso quattro stagioni e quattro elementi naturali che convivono in armonia, quattro danzatrici incontrano i visitatori e li invitano a scoprire un labirinto di storia, natura ed emozioni, con una coreografia originale della dance maker Beatrice Bresolin, in dialogo con l’architettura dell’Orto antico e con le piante che lo abitano.

Dal rapporto tra forma e natura nasce anche l’idea del titolo, Sfero: nell’universo dei filosofi antichi Parmenide ed Empedocle, infatti, “sfero” è la forma che assume l'universo quando è dominato dall'amore, cioè quando i quattro elementi - terra, acqua, fuoco e aria - sono in armonia. La geometria dell’Orto, dove quattro quadrati sono iscritti in un cerchio, la sua storia e il suo patrimonio botanico sembrano quindi dare vita alla teoria filosofica dello sfero, in cui la danza invita i visitatori a riconnettersi alla Natura e ai suoi elementi.

Progetto in collaborazione con OperaEstate Festival. Coreografia e ideazione: Beatrice Bresolin. Con Beatrice Bresolin, Giovanna Garzotto, Ilaria Marcolin, Ana Luisa Novais Gomes e Isabel Paladin.

Nella giornata di domenica 27 settembre sono previste visite guidate tematiche, della durata di circa un’ora, dedicate alla storia dell’Orto.

L’attività prevede un costo di 5 euro a persona in aggiunta al costo del biglietto. Prenotazioni obbligatorie: 049 827 3939 (dalle 9 alle 17, sabato e domenica compresi).

Info web

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Tutti gli eventi di ottobre a Cittadella

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Cittadella
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Tour tra le piazze di Padova alla riscoperta del suo passato

    • dal 10 ottobre al 11 novembre 2020
    • Piazza Garibaldi

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Tutti gli eventi di ottobre a Cittadella

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Cittadella
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento