Faimarathon 2016, itinerario a Piove di Sacco

  • Dove
    Piove di Sacco
    Indirizzo non disponibile
    Piove di Sacco
  • Quando
    Dal 16/10/2016 al 16/10/2016
    dalle 10 alle 18
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Faimarathon 2016: il Gruppo FAI Giovani di Padova propone a Piove di Sacco l’itinerario: “Dal Guariento al Jappelli - palazzi, teatri, luoghi di culto e archeologia industriale”

Dalle 10 alle 18 i volontari aprono al pubblico: il Palazzo Jappelli, la Chiesa di San Nicolò, il Teatro Filarmonico e l’Antica Fornace Carraro.

Domenica 16 ottobre in tutta Italia si svolge la Faimarathon 2016 organizzata dai Gruppi Giovani del FAI. La manifestazione nazionale è l’evento di punta della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia” attiva dall’1 al 31 ottobre.

Quest’anno sono 150 le città italiane coinvolte e più di 3500 i volontari FAI che guideranno i visitatori alla scoperta di oltre 600 luoghi: palazzi, chiese, teatri, cortili, monumenti di archeologia industriale e luoghi spesso inaccessibili o poco conosciuti .

Il Gruppo FAI Giovani di Padova, con la collaborazione dei volontari della Delegazione FAI di Padova, propone a Piove di Sacco (Pd) l’itinerario: “Dal Guariento al Jappelli - palazzi, teatri, luoghi di culto e archeologia industriale”.

Piove di Sacco è stata un importante nodo di scambio fin dall'epoca romana, nel Medioevo è diventa proprietà del fisco regio prima di passare al vescovado di Padova. Nei secoli successivi ha visto l'avvicendarsi di diversi poteri: dai Carraresi di Padova alla Repubblica veneziana, finendo poi in mano austriaca. Ogni passaggio storico ha contribuito a cambiare il volto della città e in occasione della Faimarathon 2016 i volontari FAI condurranno i visitatori alla scoperta di questa lunga e articolata storia

“Una passeggiata alla scoperta di Palazzo Jappelli, della chiesa di San Nicolò, del Teatro Filarmonico e dell’Antica Fornace Carraro. Quattro luoghi cardine della storia di questa cittadina a una ventina di chilometri a Sud-Est di Padova.” – spiega Marco Boscolo Meo, responsabile del gruppo FAI Giovani Padova – “Per questa edizione abbiamo organizzato un evento speciale al Teatro Filarmonico: visite sensoriali realizzate in collaborazione con il collettivo creativo Officina della Barbabietola che dalle 16 alle 18 affiancherà nelle visite i volontari FAI e darà vita in platea a una performance con suoni, luci e racconti che, renderà unica la visita”.

Il programma della giornata prevede dalle 10 alle 18 l’apertura:

  • a TUTTI i visitatori con l’accesso a fronte del contributo richiesto dai volontari e corsie preferenziali per i soci FAI di:

Palazzo Jappelli, piazza Matteotti 4, realizzato su progetto dell’architetto Giuseppe Jappelli oggi sede del Comune di Piove di Sacco. Qui si visiteranno stanze normalmente inaccessibili al pubblico.

Teatro Filarmonico, via Cardano 7, attribuito all’ingegnere Giuliano Facchineti e decorato dall’artista Giovanni Battisti Tessari. Qui saranno svelate anche le quinte e i camerini e dalle 16 alle 18 sono in programma visite in collaborazione con collaborazione con il collettivo creativo Officina della Barbabietola

Antica Fornace Carraro, via Borgo Botteghe 102, autentico baluardo dell’artigianato piovese che oggi come nell’Ottocento produce cotto di altissima qualità scelto da progettisti e artisti di fama internazionale. Un esempio su tutti l’artista Rirkrit Tiravanija, che espone stabilmente al Moma di New York, ha commissionato alla Fornace Carraro 14.086 mattoni per realizzare la sua opera esposta alla Biennale d'arte di Venezia 2015. Un luogo magico che per la priva volta si apre al grande pubblico in un’occasione irripetibile.

  •  SOLO per gli iscritti FAI:

Chiesa di San Nicolò, via Cardano 7, costruita nei pressi dell’antico porto dei barcaioli e per questo dedicata a San Nicola protettore dei marinai e dei pescatori. Custodisce affreschi di scuola Giottesca

All’ingresso di tutti i beni sarà possibile iscriversi al FAI con tariffe agevolate pensate esclusivamente per la FAIMARATHON 2016.

Iscrivendosi sarà data subito la possibilità di accedere alle corsie preferenziali per i soci a Palazzo Jappelli, Teatro Filarmonico e Antica Fornace Carraro e di visitare la Chiesa di San Nicolò (bene visitabile esclusivamente dai socia FAI) oltre alla possibilità, per tutto l’anno, di visitare gratis i 38 beni aperti al pubblico in tutta Italia; partecipare agli eventi riservati agli iscritti FAI e organizzati dalle Delegazioni attive su tutto il territorio nazionale; entrare con ingresso scontato a tutti gli eventi organizzati nei beni del FAI; usufruire delle oltre mille convenzioni attive, con sconti fino ad oltre il 50% e ingressi gratuiti per mostre, musei, teatri, giardini e dimore storiche in tutta Italia del FAI per me; visitare gratuitamente le proprietà del National Trust of England and Wales, del National Trust for Jersey, del National Trust for Scotland e del National Trusts of Australia; beneficiare dei vantaggi riservati per gli iscritti FAI in occasione della prossima edizione delle Giornate FAI di Primavera.

Patrocinio del: comune di Piove di Sacco

SI RINGRAZIA

per la collaborazione: il Comune di Piove di Sacco, Antica Fornace Carraro; Officina della Barbabietola; CTG Saccisica; Istituto IIS De Nicola; Associazione "Nuova Scena".

INFO

Punto FAI Padova

Casa della Rampa Carrarese

via Vallaresso, 32 Padova (angolo via Accademia – dietro Duomo)

Aperto da 7 martedì a venerdì 10 dalle ore 17.30 alle 19 per le preiscrizioni

e-mail: faigiovani.padova@fondoambiente.it  

referente gruppo FAI Giovani Padova: Marco Boscolo Meo, - cell 340 8572232

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Visite guidate “ItineRari”: passeggiate culturali per adulti e bambini

    • 28 febbraio 2021
  • I “Tartini tour” alla scoperta della vita e delle tappe salienti del percorso umano e culturale del musicista

    • dal 19 febbraio al 26 marzo 2021
    • Prato della Valle

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento