Il fascino e le suggestioni dell’epoca di Federico II, gli appuntamenti con "Stupor Mundi" a Monselice

  • Dove
    Villa Duodo
    Via del Santuario
    Monselice
  • Quando
    Dal 28/08/2020 al 06/09/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria.
  • Altre Informazioni
    Sito web
    facebook.com

Dal 28 agosto al 6 settembre Monselice tornerà a vivere il fascino e le suggestioni dell’epoca di Federico II, nome indissolubilmente legato alla città della rocca, grazie alla prima edizione del festival Stupor Mundi-Incontri con la storia che nell’incantevole location del giardino di villa Duodo ospiterà nomi d’eccellenza della musica, del teatro, dello spettacolo e della ricerca storica.

Un festival nato per celebrare l’identità più antica di Monselice proprio nell’anno in cui ricorre l’ottocentesimo anniversario dall’incoronazione ad imperatore di Federico II.

Un intento importante quello dell’Assessorato alla cultura del comune di Monselice che, insieme a Regione Veneto, Provincia di Padova, Camera di Commercio di Padova e Rovigo, Gal Patavino, Ass. Giostra della Rocca, Ass. Lapis, Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche e Complesso Monumentale Rocca di Monselice, intende creare un appuntamento annuale capace di essere portavoce della storia locale coinvolgendo grandi nomi nazionali ed eccellenze internazionali nell’ambito della ricerca e della divulgazione storica.

Saranno quattro gli appuntamenti principali in cartellone per la prima edizione di Stupor Mundi.

117236929_581758942519352_1634549755155387278_n-2

Si inizia il 28 agosto con il concerto “Federico II – Stupor Mundi” a cura dell’ensemble Oni Wytars, formazione tedesca che dal 1983 si occupa di ricerca nell’ambito della musica medievale e che dopo aver solcato i palchi delle più importanti città del mondo ed essere riconosciuta come una tra le formazioni di musica antica più blasonate a livello internazionale, arriva a Monselice per regalare 2 repliche (ore 20.30 e ore 22) di un concerto che fondendo cultura europea ed araba accompagnerà il pubblico a rivivere il grande fermento inter culturale proprio della corte di Federico II.

Sabato 29 agosto alle ore 21 in replica unica il palco sarà invece tutto dedicato al teatro con “Mistero Buffo” di Dario Fo e Franca Rame magistralmente interpretato da Mario Pirovano, attore che il premio nobel Dario Fo designò come suo “erede” artistico. Lo spettacolo, uno dei più celebri tra quelli di Fo, è uno straordinario impasto comico-drammatico le cui radici affondano nel teatro popolare, quello delle sacre rappresentazioni medievali dei giullari e della commedia dell’arte. I brani sono recitati in un linguaggio che mette insieme vari dialetti dell’Italia settentrionale e centrale: una lingua perfettamente comprensibile grazie alla potente gestualità di Mario Pirovano, che lo stesso Fo ha definito «fabulatore di grande talento».

Giovedì 3 settembre alle ore 21 presso la sala Buonamorte del Museo Sanpaolo andrà in scena a cura dell’Accademia F. Petrarca lo spettacolo “Gioiosamento canto”, un connubio di musica e recitazione.

Si prosegue sabato 5 settembre alle ore 17 sempre presso il Museo Sanpaolo con il seminario di studi su Federico II organizzato e promosso da Schola Humanistica. La serata sarà invece all’insegna dei giullari, dei saltimbanchi e degli istrioni. Sul palco del giardino di Villa Duodo saranno infatti protagonisti gli Acrobati del Borgo con lo spettacolo “Babele”, uno spettacolo in cui giocoleria, magia, fuoco, ironia e divertimento danno vita ad un crescendo di stupore e ilarità. Lo spettacolo sarà replicato alle ore 20.30 e alle ore 22.

Domenica 6 settembre sarà invece il momento di lasciarsi sedurre dalle parole di uno dei più noti medievisti italiani, il Prof. Franco Cardini, che con la sua Lectio Magistralis “Non solo Stupor Mundi” regalerà al pubblico un inedita visione del mondo di Federico II a nord-est. Presenza quella del Prof. Cardini che sottolinea la ricerca di autorevolezza e qualità nei contenuti che dalla sua prima edizione il festival “Stupor Mundi” intende perseguire.

La direzione artistica dell’evento è affidata al padovano Alessandro Martello già direttore artistico di Federicus ad Altamura (BA), uno tra gli eventi legati alla figura di Federico II più importanti e visitati d’Europa con i suoi oltre 400mila spettatori nel 2019, direttore artistico di “Convivium” a Castel del Monte nel 2018 e di innumerevoli altri eventi legati alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale in Italia ed Europa.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria. Nel rispetto delle attuali norme anti Covid i posti totali per ogni replica saranno limitati a 199 con distanziamento interpersonale. In tutte le fasi in cui il distanziamento interpersonale non sia possibile si ricorda l’obbligo d’uso della mascherina di protezione individuale.

In breve

28 agosto 2020 - Villa Duodo
Oni Wytars in concerto
Prima replica ore 20.30
Seconda replica ore 22

29 agosto 2020 - Villa Duodo
Mistero Buffo
di Dario Fo e Franca Rame con Mario Pirovano.
Replica unica ore 21

3 settembre 2020 - Museo Sanpaolo
Gioiosamente canto
a cura di Accademia F. Petrarca
Replica unica ore 21

5 settembre 2020 - Museo Sanpaolo
Seminario di studi su Federico II
a cura di Schola Humanistica
Replica unica ore 17

5 settembre 2020 - Villa Duodo
Babele
a cura di Acrobati del Borgo
Prima replica ore 20.30
Seconda replica ore 22

6 settembre 2020 - Villa Duodo
Prof. Franco Cardini
Lectio Magistralis
“Non solo Stupor Mundi”
Replica unica ore 21

Ingresso

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.
Prenotazione obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni

I.A.T. Monselice
Palazzo della Loggetta
0429-783026
info@monseliceturismo.it

Info web

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Planetario di Padova, tutti gli eventi di ottobre

    • dal 3 al 31 ottobre 2020
    • Planetario
  • Gli speciali di ottobre del Planetario di Padova

    • dal 2 al 29 ottobre 2020
    • Planetario
  • Incontri con gli autori alla libreria Italypost di Padova: tutto il calendario di ottobre

    • dal 7 al 28 ottobre 2020
    • Libreria ItalyPost

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Tutti gli eventi di ottobre a Cittadella

    • dal 1 al 31 ottobre 2020
    • Cittadella
  • Tour in bicicletta al Castello del Catajo

    • dal 30 maggio al 31 ottobre 2020
    • Radisson Blu Resort
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • da domani
    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    PadovaOggi è in caricamento