Spettacoli, film e incontri per la festa della donna a Cadoneghe

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Cadoneghe
  • Quando
    Dal 06/03/2015 al 27/03/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Ingresso gratuito
  • Altre Informazioni

Spettacoli, film e incontri per la Festa della Donna a Cadoneghe

La Giornata Internazionale della Donna, in calendario l’8 marzo, a Cadoneghe si prolunga per tutto il mese di marzo. Il Comune, in collaborazione con Udi, Centro Documentazione Donna Lidia Crepet, Spi-Cgil e associazione ScopriAmo la Vita, ha predisposto un ricco programma di eventi.

Si comincia venerdì 6 (auditorium Ramin, ore 21) con la pièce teatrale “Il diario di Eva” tratta dal libro omonimo di M. Twain (1906). Presentato dall’associazione culturale Terracrea e promosso dal Comune di Cadoneghe, lo spettacolo – che vede sulla scena Laura Cavinato e Federica Santinello – racconta la storia di una donna, la prima mai apparsa sulla terra. Eva vaga in un mondo nuovissimo, curiosa di tutto ciò che la circonda e soprattutto di quell’essere dai capelli arruffati capace di interessarla più di ogni altro animale: Adamo. Figura soave, ciarliera, romantica, Eva “nomina” le cose e gli animali, “inventa” il fuoco e l’amore, dà la parola ad Adamo, gli crea attorno il Paradiso terrestre, fantastica su di lui e sulla fine di un sogno. L’archetipo della donna, di tutte le donne, una protagonista universale che non ha perso nulla della sua freschezza e attualità. una versione ironica e fiabesca dell’incontro tra l’uomo e la donna per eccellenza, caricati di tutte le caratteristiche dell’uomo moderno. Un delizioso, affascinante racconto che tratteggia con ironia, freschezza, leggerezza, ma al contempo profondità e delicatezza, l’animo della prima donna e di ogni donna.

Il programma di questo marzo al femminile prosegue con tre serate organizzate dall’Udi, associazione “storica” da sempre attiva nel Comune di Cadoneghe nella promozione dei diritti delle donne, nelle quali vengono presentati due film e un incontro sulla sanità.

Mercoledì 11 (Auditorium Ramin, ore 21) proiezione del film “Amiche da morire” (Regia di G. Farina). Mercoledì 18 (sempre alle ore 21 e al Ramin) proiezione del film “La sorgente dell’amore” (regia di R. Mihaileanu).

Infine, venerdì 27 marzo (Sala Calvino, ore 21) “Parliamo di sanità”, incontro per capire meglio le scelte nazionali e regionali in tema di salute. Intervengono l’on. Margherita Miotto (deputato alla Camera) e Franca De Lazzari (direttore resp. Reparto di Gastroenterologia dell’Ospedale S. Antonio di Padova).

SCARICA IL VOLANTINO

Tutti gli eventi saranno a ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Padova
  • Massimo Ranieri "Sogno e son desto 500 volte", concerto al Geox

    • 30 maggio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento