Fistomba Social Park, jazz-blues di Enrico Crivellaro al parco Venturini Natale

Raramente capita di ascoltare musicisti capaci di far suonare e "cantare" la chitarra. Enrico Crivellaro, in concerto venerdì 15 luglio, ore 21.30, al parco Venturini Natale, è uno di questi. Uno di quelli che con lo strumento tra le mani trova pieno compimento alla propria espressione artistica. Chitarrista padovano, cresciuto a Los Angeles (Stati Uniti), dove si è laureato alla University of California (Ucla), studiando con Kenny Burrell, ha elaborato uno stile a cavallo tra blues e jazz, inserendosi nel filone della musica roots americana. Tra le chitarre più influenti della sua generazione, Crivellaro ha conquistato di fatto gli States, tanto che negli scaffali dei negozi di dischi i suoi album vengono collocati nella sezione "Guitar Hero" assieme a quelli di mostri sacri come Eric Clapton e Chet Atkins. La sua fama, però, ha raggiunto anche altri paesi e zone del mondo (Canada, Sudamerica, Europa, Sud Est Asiatico, Australia), grazie ai tour che l'hanno consacrato a vera e propria star internazionale. Il suo valore artistico è fuori discussione.

Nell'arco della sua ultraventennale carriera, ha maturato una grande esperienza con alcune band storiche, come la James Harman Band, la Janiva Magness Band, e la punk-rock-blues band "13" di Lester Butler, dividendo poi il palco con colleghi chitarristi del calibro di Luther "Guitar Jr." Johnson, Mel Brown e Jeff Healey.

Nel 2008 è stato fra i pochi ad aver accompagnato in uno straordinario tour di tre settimane, in tutto il Canada, una delle leggende viventi dell'armonica: Lee Oskar. In Australia, nel 2000, con la swing band statunitense Royal Crown Revue, il complesso del celebre film "The Mask", ha perfino suonato alle Olimpiadi di Sydney. Ai vari festival si è sempre distinto accanto ad altre stelle del blues, come John Lee Hooker, B.B. King, Mose Allison, Johnny Winter e Buddy Guy. La sua versatilità lo ha portato a partecipare a jam session di spessore con Chaka Khan, Mike Finnigan (tastierista di Jimi Hendrix, Crosby, Stills & Nash e Taj Mahal), Eddie Daniels dei Platters, Marty Rifkin lap steel guitar di Bruce Springsteen, Al Bruno e Tracil Guns dei Guns 'n' Roses.

Nel 1997 si è classificato secondo, per lo stato della California, al concorso dalla Fender, ottenendo l'invito ad aprire un importante concerto di Jimmie Vaughan. Si potrebbero scrivere pagine e pagine del lungo percorso artistico di Crivellaro. Che pure è uno, che ha imparato il mestiere alla vecchia maniera (uno dei primi incontri musicali lo ebbe all'epoca con Tolo Marton, figura di riferimento per il "chitarrismo" veneto), imbracciando la sua chitarra per suonare su un palco. Non importa che sia Los Angeles, Padova o qualche altra città del mondo. Conta soltanto la musica per Crivellaro.

Biglietto: 5 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • PFM canta De André – Anniversary, concerto al Gran teatro Geox

    • 13 marzo 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Avril Lavigne, live all’arena spettacoli Padova Fiere

    • 14 marzo 2021
    • Fiera

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento