"Fra terre e acque", convegni e camminate a Villa Estense

Il 24 e 25 settembre a palazzo San Bonifacio Ardit di Villa Estense l'Associazione Culturale Novecentonovantanove propone due giorni dedicati alla valorizzazione delle aree naturali del bacino dell’Adige Euganeo, dei suoi monumenti storici e delle sue ville.

Alla prima giornata di studio e confronto seguirà la camminata con l'amico naturalista Toni Mazzetti, con foto in itinere in omaggio a "Cammini d'Italia".
Si parlerà delle ville, del paesaggio di cui erano al centro e delle vie d'acqua che le raggiungevano: le "strade liquide" che la Serenissima aveva arginato, canalizzato e curato. Ma anche del contratto di fiume Adige, in fase di organizzazione e di studio.
I relatori partecipanti sono docenti universitari, studiosi e ricercatori locali. Saranno presenti le associazioni di tutela Italia Nostra, Fai, Legambiente.
L'invito, esteso a tutti i comuni delle Basse padovana e veronese e del Polesine, è rivolto in particolare alla cittadinanza attiva.

IL PROGRAMMA

Sabato 24 settembre, ore 08.30-19
Convegno scientifico: “Ville venete. Patrimoni culturali territori comunità. Fra terre e acque”

L’incontro intende contribuire a ricucire il rapporto uomo/ambiente partendo dall’indagine dei paesaggi fluviali antichi e investigando le loro potenzialità come patrimoni culturali in quanto vettori della “civiltà dell’acqua” che nella “villa veneta” ha una sua tappa fondamentale.
Pertanto i dati presentati e discussi si offrono come stimolo per nuove progettualità in vista della piena promozione e valorizzazione dell’area atesina delle ville venete a partire dalle istituzioni, enti e associazioni aderenti che nell’iniziativa trovano un’occasione per “fare rete”, “fare sistema”.

Domenica 25 settembre, ore 09.30-16 
Camminata “Fra terre e acque”

Guidato dal naturalista A. Mazzetti, l’evento si propone come “esperienza pratica” sui temi trattati in occasione del convegno il giorno prima, promuovendo la mobilità sostenibile in linea con i principali indirizzi delle politiche ambientali nazionali.
Si tratta di un cammino lento per osservare e ascoltare il paesaggio fluviale riflettendo sulla sua evoluzione e sulle sfide che attendono la salvaguardia e la valorizzazione di simili fragili ecosistemi, grazie anche all’intervento di esperti.
La camminata è occasione anche per riflettere sulle emergenze architettoniche dell’area tra le quali spiccano le “ville venete” palazzo San Bonifacio Ardit e villa Grompo Pigafetta.

INFORMAZIONI

Conferma di partecipazione e info: palazzoardit@gmail.com - segreteria@novecentonovantanove.it
tognanafrancesco@gmail.com - +39 339.8829672

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Capodanno Cinese 2021, Padova festeggia l’anno del bue

    • dal 25 febbraio al 19 marzo 2021
    • Padova
  • VIII Giornata nazionale del fiocchetto lilla, gli appuntamenti a Padova

    • Gratis
    • 15 marzo 2021
    • Liston

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento