"Frammenti di danza contemporanea", Alberto Milani & The Lab a Selvazzano Dentro

Continuano gli appuntamenti della terza edizione di "Frammenti di danza contemporanea", la rassegna allestita nello spazio performativo VIB della scuola Vivere il Balletto, a Selvazzano Dentro, per offrire al pubblico piccoli assaggi del panorama contemporaneo emergente italiano ed europeo.

La rassegna di incontri nata dalla collaborazione dei progetti Contemporary Dance Workshop di Sinedomo Dance District e A Taste of Dance, festival di danza contemporanea organizzato dal cinema teatro Busnelli di Dueville, si concluderà sabato 25 febbraio allo spazio VIB con un singolare ospite: Alberto Milani.

Dalle ore 15 i danzatori che desidereranno aderire al workshop avranno la possibilità di esplorare il linguaggio coreografico di Milani, addentrandosi nel mondo della contaminazione Hip Hop con la Contemporary Dance.
Una ricerca personale, quella di Milani, che l'ha portato ad una conoscenza profonda della dinamica del movimento e, partendo dall'urban, l'ha avvicinato sempre di più al mondo della danza contemporanea.
L'interesse e la voglia di "qualcosa di diverso" l'hanno portato nel 2015 alla concretizzazione, assieme alla collega Grazia Nistri (coreografa contemporanea), del Collettivo Contemporaneo The Lab.
L'intento era quello di fondere le due origini, urbana e contemporanea, dei due coreografi nella ricerca di un utilizzo personale ed originale del linguaggio danza all'interno della performance teatrale.

LE BORSE DI STUDIO. Grazie alle numerose collaborazioni con alcune delle realtà contemporanee più grandi d'Italia, i danzatori che parteciperanno al workshop avranno la possibilità di vincere due scholarship del valore di cento euro per la prossima edizione del Mediterraneo Dance Festival, che si terrà a luglio a Reggio Calabria.

ALBERTO MILANI. inizia a ballare break-dance nel 2001 entrando a far parte della crew padovana Anti Gravity Worlds (AGW) con cui realizza numerosi street show come ballerino e coreografo e con cui sviluppa ed organizza per dieci edizioni il King Of Monsters (Hip-Hop & Breaking Contest).
Entra in seguito a far parte della compagnia teatrale Zelda e della compagnia di danza moderna Dreamakers, coreografata da Debora Ferrato, con cui lavora stabilmente fino al 2009.
Nel 2010 si unisce al gruppo hip-hop Dangerous Game diretto da Michael Fields, con cui partecipa al programma Italia's Got Talent accedendo alla finale.
Unico gruppo italiano a partecipare al BodyRock di San Diego (California). Nel 2012 fonda insieme a Mike Fields, Riky Benetazzo ed Ezio Pellino il gruppo G-MindZ ospite al Cèrgy Original Floor di Parigi.
Dal 2013 al 2016 riorganizza e gestisce il settore Hip-Hop di Axis danza, fondando Axis Street Lab e nel 2015 fonda il Collettivo Contemporaneo TheLab con cui realizza gli spettacoli "Puzzle" ed "Hostaria".

LO SPETTACOLO SERALE. Proprio questo collettivo andrà poi in scena la sera, alle 20.30, nello spazio performativo VIB con lo spettacolo "Hostaria", per le coreografie di Alberto Milani e Grazia Nistri.
Il termine "osteria", dal latino hospite, etimologicamente richiama la funzione del luogo: l'ospitalità. Le osterie nate come punti di ristoro, nei luoghi di passaggio o in quelli di commercio (strade, incroci, piazze e mercati) sono diventate con il tempo luoghi d'incontro e di ritrovo, di relazioni sociali.
Edifici, spesso poveri e dimessi, assumevano importanza in base al luogo in cui sorgevano e alla vita che vi si alimentava. Luogo di ritrovo serale, luogo di incontro e di socializzazione ha costituito, per lungo tempo, uno dei pochi momenti di incontro e di scambio d'idee, in aggiunta alla chiesa e alla piazza.
Da qui muove "Hostaria", un luogo di incontro, tra la danza contemporanea, la danza urbana ed i suoni caldi della tradizione italiana, in reazione alla "sterilizzazione musicale" della danza odierna.
Uno spazio dove ospitare lo spettatore e dove si intrecciano storie e personaggi, amori e liti, feste e riflessioni, sulla traccia delle sonorità italiane, in un viaggio tra i dialetti, i suoni, le idee vecchie e nuove del nostro paese.
Lo spettacolo sarà preceduto da alcune performance di gruppi ospiti provenienti da differenti scuole e progetti veneti: Vivere il Balletto e gruppo progetto Weekly Dance Trip.

INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni e/o prenotazioni contattare i numeri 346.5219139 - 328.1645102 - 340.3738306. danza@dedalofurioso.it - sinedomo@hotmail.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Presentazione di “Passaggi Rurali - in viaggio dai Colli Euganei all’Adige” il podcast dedicato al racconto del territorio

    • Gratis
    • 5 marzo 2021
    • Online
  • Giornata della donna 2021, tutte le iniziative del comune di Padova

    • Gratis
    • dal 8 al 21 marzo 2021
    • Online
  • Al via il corso in diritti umani e inclusione con la partecipazione di Carolina Raspanti

    • solo oggi
    • 3 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento