menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Belcaro durante le riprese di "Sognando Italia"

Francesco Belcaro durante le riprese di "Sognando Italia"

Francesco, un padovano trapiantato a NY stasera in tv a “Sognando Italia”

Il giovane 30enne originario della provincia di Padova, oggi famoso organizzatore di eventi made in Italy, sarà il protagonista della puntata del nuovo programma di Rete4 in onda in seconda serata e dedicato alla Grande Mela

Già protagonista come concorrente per la sfida culinaria di una delle puntate della trasmissione tv di Real Time “Cortesie per gli ospiti-New York” in qualità di emigrato per lavoro nella Grande Mela, il 30enne padovano Francesco Belcaro sarà nuovamente sul piccolo schermo nella puntata in onda su Rete Quattro in seconda serata oggi, giovedì 10 maggio, della nuova trasmissione “Sognando Italia”, reportage-verità che attraversa gli Usa alla ricerca di italiani che hanno trovato l'America.

VIDEO: FRANCESCO SU REAL TIME

LA PUNTATA. Francesco, diventato un famoso organizzatore di eventi made in Italy, accompagnerà la conduttrice, Morgan Witkin, nella sua terza tappa negli States, ossia a New York. Racconterà alle telecamere di Mediaset la sua italianità nella Big Apple con un tour in vespa tra Ground Zero e Central Park, alla scoperta dei migliori ristoranti italiani e del mercato dei prodotti tipici a Little Italy. La puntata si concluderà in uno dei locali più esclusivi di New York, all'ultimo piano di un prestigioso hotel e nightclub, ad una sfavillante festa per il migliore amico di Francesco.

VIDEO: IL BACKSTAGE DI "SOGNANDO ITALIA" A NY

BIOGRAFIA IN PILLOLE. Classe 1980, dopo il diploma Francesco ha frequentato l'Università di Madrid e concluso gli studi a New York dove ha aperto un'attività in campo immobiliare e, dopo l'incontro con Francesco Mo del mondo del marketing/pr, nel 2004 ha co-fondato la società “Made in Italy NYC Ltd”. Negli anni il team è diventato un'istituzione della vita notturna newyorkese. Hanno organizzato gli eventi più esclusivi della settimana della moda, la sfilata di beneficenza "Dressed to Kilt" con Sean Connery e Donald Trump, il "Columbus Day Party" del 2011. E' anche vicepresidente della Venetian Community of Usa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento