Giardinity a Villa Pisani Bolognesi Scalabrin: gli eventi in programma domenica 8 aprile

Prosegue il programma di della terza edizione di “Giardinity primavera – I Bulbi di Evelina Pisani” nel giardino di Villa Pisani Bolognesi Scalabrin a Vescovana (in provincia di Padova, da non confondere con Villa Pisani a Stra).

“Giardinity primavera prevede l’installazione di una moltitudine di tulipani olandesi che si mescolano, come in un quadro impressionista, all’erba e ai fiori spontanei del giardino informale della Villa. Le cattive condizioni climatiche – spiega Mariella Bolognesi Scalabrin, proprietaria della storica Villa e organizzatrice dell’evento - hanno ritardato e non favorito la fioritura dei 70mila tulipani previsti”. L’installazione è aperta tutti i giorni dalle 9 alle 19 (info e prenotazioni www.giardinity.it - info@villapisani.it. Oltre alle passeggiate nel giardino fiorito, sono in programma visite guidate, incontri letterari e culturali, laboratori e attività ludiche per bambini e ragazzi, mostre, concerti, corsi di composizioni floreali, corsi di cucina con erbe, fiori e frutta e lezioni botaniche.

Domenica 8 aprile, come in tutti i week end di aprile sarà visitabile “Le petit festival primaverile di piante, fiori e artigianato” con stand di artigiani e saranno visibili le due mostre all’interno della Villa. La Sala delle Allegorie ospiterà, per tutta la durata di Giardinity Primavera, la mostra “La creatività della ceramica in 120 anni di tulipiere” a cura della storica azienda Ceramiche Dal Prà di Nove (Vicenza) che esporrà delle eleganti e raffinate tulipiere, ovvero appositi vasi per tulipani, inventati nel Seicento dai fiorai olandesi. Fino al 25 aprile esporrà le sue opere d’ispirazione impressionista l’artista Ida Harm, che esprime nei suoi dipinti l’amore per i grandi alberi secolari, la natura, gli alberi solitari delle praterie, agli alberi da frutto dei giardini delle ville.

Il programma di domenica 8 aprile.

Ore 10.30
“Marco Polo, il viaggio delle meraviglie Lettura animata per bambini 7-10 anni con dediche illustrate dal libro di Michelangelo Rossato.

Ore 9.30 – 12
“Laboratorio di pittura su tela e tessuto per bambini 7-12 anni con cavalletti, tele e colori sul tema dei tulipani, a cura degli studenti del Liceo artistico “Antonio Corradini”.

Ore 10.30
Conversazione della scrittrice e divulgatrice scientifica Maria Giovanna Luini. Senologa e per sedici anni assistente medico di Umberto Veronesi nella direzione scientifica di IEO. Il suo ultimo libro: “Il grande lucernario. La lezione di Umberto Veronesi e la nuova via per la cura” edito da Mondadori.

Ore 15
“Lo sguardo del lupo, l’autore del libro, Giancarlo Ferron, spiega ai bambini il significato del rispetto dell’ambiente.

Ore 15
“Andar per colli e prati in Terra dEste come riconoscere le piante spontanee e commestibili dei Colli Euganei, a cura di un esperto botanico. “Fiori, frutta, erbe e profumi in cucina Il gusto di un tempo in un corso di cucina a cura di Roberta Libero, cuoca scrittrice.

Ore 16.30
Concerto del Maestro Luca Paccagnella al violoncello. Musiche di J.S. Bach.

È possibile prenotare visite guidate alla Villa e al giardino (orari: 9 - 10.30 - 14 - 15.30).

Costi

  • Biglietto singolo adulti euro 8 - Biglietto bambini dai 6 ai 10 anni e adulti sopra i 75 anni euro 6
  • Entrata gratuita per bambini sotto i 6 anni e portatori di handicap
  • Gruppo di famiglia di 4 persone: euro 20 - Gruppi di più di 20 persone: euro 6 a persona
  • Soci Touring Club, FAI, ADSI, Camper Life euro 6 - Abbonati che presentano la “CartaVerde” euro 6
  • I cani sono graditi ma solo al guinzaglio e con accompagnatori educati muniti degli appositi sacchettini.

Dove

Villa Pisani - Bolognesi Scalabrin, via Roma 25, 35040 Vescovana PD

Come arrivare

Dalla A13 BO-PD: uscita Boara - Rovigo nord, dal casello proseguire a sinistra, girare dopo circa 500 mt nuovamente a sinistra seguendo le frecce direzionali verso Vescovana. Passare due rotonde continuando dritti, alla terza girare a destra, al secondo semaforo girare a sinistra sulla piazza alberata, l’ingresso della villa è sulla sinistra.

Contatti

Telefono: 0425/920016 - 336/496470; email: info@villapisani.it www.giardinity.it - www.villapisani.it

La Villa - Nel luogo di unantica rocca estense vecchia più di mille anni, sorge la villa commissionata dal Cardinale Francesco Pisani, patrizio veneziano. Il palazzo cinquecentesco con affreschi di Paolo Veronese, Gian Battista Zelotti, Dario Varotari e il fiammingo Ludovico

Toeput, detto il Pozzoserrato, nasce come sede amministrativa delle proprietà fondiarie acquisite nel 1478 nella Bassa Padovana. Evelina van Millingen nata a Costantinopoli da una famiglia inglese di origine fiamminga, dove visse la sua prima infanzia, e cresciuta a Londra e a Roma, crea il giardino e parco nello stile gardenesque del tempo, con influssi islamici, inglesi e fiamminghi. Così come li lascia Evelina ammiriamo oggi villa e giardino, restaurati e amorevolmente curati dall’attuale proprietaria, Mariella Bolognesi Scalabrin.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Palazzo Bo riapre al pubblico per un viaggio nell’arte tra storia e Novecento

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Palazzo Bo
  • Alla scoperta in bici di tre ville venete dei Colli Euganei

    • dal 30 maggio al 30 giugno 2020
    • Viaggiare Curiosi
  • Riapre il castello del Catajo: info, prenotazioni e modalità di accesso

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Castello del Catajo

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Maggio il mese mariano: ogni giorno la preghiera online dalla Basilica del Santo

    • Gratis
    • dal 1 al 31 maggio 2020
    • Basilica del Santo
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento