Giornate Fai di Primavera 2018, visita all'Ospedale Militare San Giovanni di Verdara

Visita all’Ospedale Militare San Giovanni di Verdara

sabato 24 marzo e domenica 25 marzo

riservata agli iscritti FAI e a chi si iscriverà alla Fondazione

Per motivi di sicurezza prenotazione obbligatoria entro lunedì 5 febbraio  

DETTAGLI

Sabato 24 e domenica 25 marzo 2018, in occasione della ventiseiesima edizione delle Giornate FAI di Primavera che vedranno l’apertura straordinaria di 1000 luoghi in tutte le regioni italiane, gli iscritti FAI e chi vorrà iscriversi alla Fondazione avranno l’eccezionale possibilità di visitare l’Ospedale Militare San Giovanni di Verdara di Padova (prenotazione obbligatoria e anticipata entro lunedì 5 febbraio).

L’Ospedale Militare San Giovanni da Verdara era in origine un monastero benedettino, risalente alla prima metà del Duecento. Al complesso apparteneva anche una chiesa dedicata a San Giovanni. Dalla prima metà del Quattrocento subentrarono i Canonici Regolari Lateranensi, che si impegnarono in importanti lavori di ampliamento del complesso. In particolare vennero costruiti il chiostro grande e la biblioteca, e si ristrutturarono e ampliarono il chiostro doppio, e la chiesa. La biblioteca, ricca di libri e affreschi, divenne un centro di riferimento di spiritualità e cultura dell’epoca. Nel 1783 il monastero venne soppresso, cambiando varie destinazioni d’uso fino al 1866, quando venne adattato a ospedale militare. 

Il complesso è proprietà dal Ministero della Difesa. La Direzione del Dipartimento militare di Medicina Legale di Padova, che ne cura la gestione, sia in funzione della natura militare del luogo, sia per l’attuale stato di allerta, ha stabilito che entro lunedì 5 febbraio 2018 devono essere loro inviati i nominativi dei visitatori, uniti alle relative copie di un documento di identità, che deve essere lo stesso esibito all’entrata del complesso.

IMPORTANTE

La visita all’Ospedale Militare S. Giovanni di Verdara si svolgerà sabato 24 marzo e domenica 25 marzo, dalle ore 9.30 alle 12 e dalle ore 15 alle 17.30 ed è riservata agli iscritti FAI e a chi si iscriverà alla Fondazione. E’ possibile iscriversi al FAI presso la sede della Delegazione, via Arco Vallaresso 32, Padova o sul sito www.fondoambiente.it.

Per motivi di sicurezza occorrerà registrarsi da mercoledì 24 gennaio a lunedì 5 febbraio e prenotare la visita (fino a esaurimento dei posti disponibili) al seguente indirizzo mail: fai.pd.ospedale@gmail.com, allegando copia del documento di identità che dovrà essere in corso di validità il giorno della visita e scrivendo il proprio numero telefonico. I gruppi saranno di 20 persone. Il giorno dell’evento sarà necessario presentarsi all’ingresso con l’iscrizione al FAI e la fotocopia del documento di identità valido, comunicato in fase di prenotazione, al fine di permettere alla Direzione dell’Ospedale Militare di effettuare i controlli e autorizzare gli ingressi

È vietato fare fotografie nelle aree precluse. Per la presenza di scale il sito non è visitabile dalle persone disabili.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Passeggiata guidata all'antico cimitero ebraico di Padova

    • 11 aprile 2021
    • Cimitero ebraico
  • Camminata e degustazione dei vini di Villa Alessi

    • 11 aprile 2021
    • agriturismo podere villa alessi
  • Camminata e degustazione dei vini di Terra Felice

    • 18 aprile 2021
    • Cantina Terra Felice

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento