V appuntamento mondiale dei Giovani della pace a Padova

  • Dove
    Prato della Valle
    Piazza Prato della Valle
  • Quando
    Dal 12/05/2017 al 13/05/2017
    15.30
  • Prezzo
    La partecipazione all’appuntamento è gratuita, chi può contribuisca con un’offerta tramite bonifico sul C/C bancario intestato “Fondazione Sermig”, IBAN IT20 H033 5901 6001 0000 0067 046 ​Causale “Appuntamento Giovani della Pace - Padova 13 maggio” o direttamente in piazza.
  • Altre Informazioni
    Sito web
    mondialedeigiovani.org

Un incontro tra la generazione dei giovani e quella degli adulti, invitati per ascoltare, per far rinascere la speranza in un mondo pieno di odio. L’iniziativa è promossa a partire dal 2002 dal Sermig di Torino, realtà di pace e solidarietà impegnata da oltre 50 anni a servizio degli ultimi e dei giovani.

SCRICA IL PROGRAMMA DELL'APPUNTAMENTO MONDIALE DEI GIOVANI DELLA PACE A PADOVA

//////////// PROGRAMMA /////////////

VENERDÌ 12 maggio 2017
21 - 23
“Dal silenzio al dialogo”: Veglia nella Basilica di Sant’Antonio

SABATO 13 maggio 2017
11 - 13
“Dialogo in città”: in diversi luoghi della città i giovani incontrano maestri e testimoni
14.30 - 15.30
Ritrovo in Prato della Valle e presentazione dei Punti di Pace
15.30 - 19.30
5° Appuntamento Mondiale dei Giovani della Pace

Evento facebook https://www.facebook.com/events/1271259542930567/

///////// COME PARTECIPARE E AIUTARCI //////////

Iscriviti con il tuo gruppo, con la tua scuola o personalmente, sul sito www.mondialedeigiovani.org scegliendo:

  • Dialogo in città: partecipa a uno dei dialoghi sulle tematiche: bellezza, educazione, pace, politica, spiritualità, economia, dialogo, fragilità, comunicazione e ambiente in luoghi significativi della città.
  • Gemellaggio: se sei di Padova segnalaci la tua disponibilità ad accogliere o accompagnare un gruppo, se sei di un’altra città iscriviti e ti comunicheremo con quale gruppo di Padova sarai gemellato
  • Punti di Pace: se vuoi presentare in Piazza l’iniziativa di pace del tuo gruppo o associazione inviaci il materiale seguendo le istruzioni che trovi sul sito
  • Solidarietà in piazza: aiutaci ad aiutare. Porta in piazza generi di prima necessità per alcune realtà di accoglienza di Padova, per i profughi siriani e iracheni in Giordania. Inoltre raccogliamo fondi per sostenere un progetto a favore di bambini e ragazzi terremotati del Centro Italia (Ascoli Piceno)
  • #MilleVociUnaPace: canta nel Coro “Giovani della Pace”: 1000 cantori a Padova uniti per una testimonianza di pace, dialogo, amore attraverso la musica. Preparati ascoltando l’inno “Ricomincio da qui” che trovi su youtube e tutti gli store digitali

La partecipazione all’appuntamento è gratuita, chi può contribuisca con un’offerta tramite bonifico sul C/C bancario intestato “Fondazione Sermig”, IBAN IT20 H033 5901 6001 0000 0067 046
Causale “Appuntamento Giovani della Pace - Padova 13 maggio” o direttamente in piazza.

Per qualsiasi informazione e segnalazione, contattaci:
tel. 011.4368566 - 333.2572126 - facebook.com/mondialedeigiovani
mondiale@sermig.org - www.mondialedeigiovani.org

Vedi il programma completo e iscriviti nel sito ufficiale:www.mondialedeigiovani.org

Gli hashtag ufficiali dell'evento: #padovapace #ricominciodaqui

I GIOVANI DELLA PACE SI BATTONO PER:
sconfiggere la fame
smettere di fare la guerra
dialogare con tutte le espressioni religiose
praticare l'economia della restituzione
garantire la scuola a tutti
creare lavoro per le nuove generazioni
sostenere, nei Paesi d'origine degli immigrati,
sviluppo, dignità, certezza del diritto
ricordando chi, “prima di noi”
ha camminato su questa terra
sognando la fraternità e la pace

Invitiamo le autorità, i rappresentanti degli Stati, degli organismi internazionali, dell'economia, delle religioni, della cultura, dello sport, dell'arte a venire a Padova per ascoltare i giovani
- Ernesto Olivero
Sermig - Fraternità della Speranza

È possibile cambiare il mondo malgrado tutto e contro tante convinzioni. Nulla è impossibile. Con semplicità.
- Sergio Mattarella

Presenteremo
LA NUOVA CARTA DEI GIOVANI
-------------------
Il Sermig (Servizio Missionario Giovani) nasce nel 1964 da un’intuizione di Ernesto Olivero. Dal 1983 abita gli spazi (allora abbandonati) dell’ex arsenale militare di Torino, trasformato in “Arsenale della Pace”, un monastero metropolitano aperto 24 ore su 24: luogo di preghiera, formazione e accoglienza, punto nodale di un’azione che si esplica in oltre 130 nazioni del mondo con progetti di sviluppo ed educazione e con “Arsenali della Pace” anche a San Paolo del Brasile e a Madaba, in Giordania.
www.sermig.org
---------------------

IL “PANE DELLA PACE” CON 50 MILA GIOVANI A PADOVA PER L’APPUNTAMENTO MONDIALE DEL SERMIG

I giovani di Coldiretti “sfornano” la speciale pagnotta al raduno internazionale, sabato 13 maggio in Fiera Campionaria e in Prato della Valle.

Lo speciale “pane della pace” al raduno mondiale dei giovani sfornato dagli agricoltori padovani. Sabato 13 maggio in occasione di “Giovani per la pace”, l’evento promosso dal Sermig- Arsenale per la pace, gli imprenditori di Coldiretti Giovani Impresa hanno ideato una speciale pagnotta per accogliere i 50 mila partecipanti arrivati da tutto il mondo.

Il “pane della pace” nasce dalla rete d’impresa “Intreccio”, l’innovativa forma di collaborazione fra agricoltori e aziende artigiane del territorio. È ottenuto dalla farina del grano timilia, selezionato e coltivato da un giovane agricoltore della bassa padovana, Alberto Zambon di Vighizzolo, e trasformato dai panifici “Naturalmente vivo pane” di Albignasego e “Boggian” di Casale di Scodosia. Con il “pane della pace” i giovani di Coldiretti Padova partecipano così al raduno mondiale del Sermig fin dalla presenza di una delegazione di giovani da tutto il mondo sabato mattina, 13 maggio, a PadovaFiere per l’apertura della Fiera Campionaria.

Da lì il corteo aperto da un mezzo agricolo guidato dal giovane imprenditore agrituristico padovano Alessandro Ravazzolo raggiungerà il Prato della Valle per il grande evento per la pace con lo slogan “L’odio non ci fermerà. Ripartiamo dall’amore”, a partire dalle 14.30. I giovani di Coldiretti Padova si uniranno così ai 50 mila partecipanti all’appuntamento del Sermig, portando il loro contributo di imprenditori che investono nel futuro dell’agricoltura, che credono nell’etica di una produzione agroalimentare sostenibile e attenta ai bisogni delle persone e delle famiglie, che credono nella missione di “sfamare il pianeta”. All’incontro parteciperanno decine di migliaia di giovani da tutta Italia e delegazioni di altri Paesi del mondo come segno di riconciliazione tra le generazioni. Saranno presenti personalità italiane e del mondo internazionale, responsabili della politica, dell’economia, delle religioni non per parlare, ma per ascoltare i giovani.

“Vogliamo esserci perché spetta a noi costruire il nostro domani – afferma Massimo Bressan, delegato di Coldiretti Giovani Impresa Padova – ma anche riflettere sul presente nel quale siamo chiamati a portare il nostro contributo quotidiano. Abbiamo voluto portare un segno concreto e tangibile come il “pane della pace” che racconti il nostro impegno per un mondo più giusto, per una economia più attenta alle persone e non solo al mero profitto, per una attenzione a chi ci tende la mano chiedendo un aiuto. Stiamo vivendo una profonda trasformazione anche nel settore agricolo e vogliamo ribadire i valori etici sui quali fondiamo il nostro lavoro tutti i giorni. È significativo che sabato in Prato della Valle saranno i “potenti”, i responsabili della società civile, politica e religiosa a mettersi in ascolto di noi giovani”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Il Natale in uno dei borghi più belli d’Italia: tutti gli eventi durante le festività a Montagnana

    • dal 7 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Montagnana
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento