Mostra "La guerra dei Confini: 1372-1373” per "Chronicae" a Piove di Sacco

Nell'ambito della manifestazione internazionale "Chronicae" che si tiene a Piove di Sacco, il Gruppo Archeologico Mino Meduaco, da oltre un quarto di secolo attivo per difendere e salvaguardare la storia dei territori locali, ha organizzzato la mostra rievocativa "La guerra dei Confini: 1372-1373. Gli scontri tra Padovani e Veneziani nel Pievado di Sacco".
L'esposizione darà l'opportunità di riscoprire la storia e le dispute avvenute, nel territorio della Saccisica, fra i Veneziani ed i Carraresi.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO DI "CHRONICAE"

MOSTRA

Mentre dal 7 al 9 aprile la città ospiterà la terza edizione del Festival internazionale del romanzo storico, con ospiti prestigiosi e una ricca rassegna di eventi, negli spazi espositivi della biblioteca Diego Valeri, dal 9 al 17 aprile si terrà l'esposizione "La guerra dei Confini: 1372-1373. Gli scontri tra Padovani e Veneziani nel Pievado di Sacco".

INAUGURAZIONE

Come naturale continuazione della manifestazione letteraria, sabato 8 aprile avverrà l'inaugurazione dell'esposizione, con preludio musicale e un convegno a cui parteciperanno esperti e studiosi del tema storico sviluppato dall'esposizione stessa.

ORARI E DETTAGLI

L'esposizione rimarrà aperta da sabato 8 a lunedì 17 aprile.
Orari: da lunedì a venerdì dalle 16 alle 19; sabato e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, escluso il pomeriggio di Pasqua.
​Nelle mattine infrasettimanali per scolaresche, gruppi e comitive, la visita è effettuabile su richiesta telefonando ai numeri: 328.4793941 (Alessandra); 347.4206346 (Francesco); 331.5345759 (Valentina).

CONTENUTI

Sarà un vero e proprio percorso espositivo che verterà su un periodo ancora poco affrontato a livello archeologico e documentario: il periodo della Guerra dei Confini tra Padovani e i Veneziani: uno scontro accesosi per il predominio della produzione e del commercio del sale, oltre che per il controllo delle vie d'acqua e dei loro deflussi in laguna, come pure per il nuovo interesse per la terraferma da parte della Serenissima.
Alcune fasi di questo scontro ebbero come teatro, tra 1372 e 1373, proprio i territori del Pievado, dove sorsero, secondo indagini e scoperte documentarie ancora inedite svolte da soci del Gruppo Archeologico Mino Meduaco, strutture e accampamenti militari, di cui oggi non rimangono che esigue tracce materiali e qualche lontana eco nei toponimi locali.

L'esposizione, curata dal dott. Sergio Benesso, socio del Gruppo Archeologico Mino Meduaco, seguirà passo passo la cronostoria degli eventi e analizzerà sia le fonti cartografico-documentarie che le tracce concrete riconoscibili nel territorio, per far conoscere questo inedito spaccato di storia veneta.
Ampio spazio verrà dedicato agli apparati bellici dell'uno e dell'altro schieramento.
Un intero settore dell'esposizione presenterà inedite ricostruzioni della morfologia urbana di Piove fra Trecento e Quattrocento.

PASSEGGIATA

Alla ricostruzione storica sarà dedicata la passeggiata nel tempo, indetta dal gruppo e aperta a tutti, in programma domenica 9 aprile alle ore 15.30, lungo un percorso che svelerà sorprendenti scorci dell'antica Piove di Sacco fortificata.
A tutti in partecipanti (fino ad esaurimento scorte) verrà consegato un cappellino personalizzato per l'evento.
La camminata è realizzata in collaborazione con il locale C.T.G., i RainRunners e il Comitato Intercomunale Brenta Sicuro.

LABORATORI PER BAMBINI

Il gruppo offrirà un laboratorio creativo e didattico per tutti i bambini delle famiglie partecipanti alla camminata.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento