I Colori del Sacro "A tavola" illustrazioni al Museo Diocesano di Padova

AGGIORNAMENTO - DOMENICA 26 INGRESSO GRATUTIO ALLA MOSTRA

A tavola. Ottava rassegna internazionale di illustrazione” chiuderà domenica 26 giugno, con merito e ampio successo: oltre 15 mila i visitatori in quattro mesi e 460 i gruppi e le scolaresche che hanno partecipato a visite guidate, laboratori e altre proposte.

Quanti non ne hanno ancora approfittato potranno godere dell’ultimo scampolo disponibile. Poi non resterà che inseguire la mostra padovana nelle altre sedi italiane che l’hanno richiesta. Gli orari di visita restano quelli consueti, dalle 10 alle 19.

Fino alla chiusura della mostra, sulla maggior parte dei libri in vendita al bookshop sarà applicato uno sconto dal 15% al 20%. E anche questa è un’occasione da non tralasciare.

Mentre la mostra arriva alla sua effervescente conclusione, il Museo Diocesano ospita la seconda settimana del Summer camp, il campo estivo per bambini della scuola primaria, promosso insieme all’associazione padovana Rossodimarte. Il tema è “L’arte è servita!” (info: info@rossodimarte.it). In questa seconda settimana si approfondisce il significato comunicativo del tema della tavola, dal punto di vista conviviale e sociale anche grazie al confronto con artisti contemporanei.

Domenica 26 giugno, infine, per la giornata finale della mostra l’ingresso sarà gratuito per tutti i visitatori.

A tavola. È questo il tema che caratterizzerà l’ottava edizione de I Colori del Sacro, la rassegna internazionale di illustrazione organizzata dal Museo Diocesano di Padova, in programma dal 20 febbraio al 26 giugno 2016.

Per l’uomo è fondamentale – sottolinea Andrea Nante, direttore del Museo e coordinatore scientifico della manifestazione - tanto il cibo quanto l’atto stesso del condividerlo: la nuova edizione della rassegna vuole riflettere sulla tavola per affrontare quel luogo e quella situazione che apre alla relazione con gli altri, andando oltre al semplice nutrimento fisico.
Mi siedo a tavola per soddisfare un bisogno e per l’opportunità di incontrare e confrontarmi con l’altro.
La famiglia si siede a tavola e il gesto diventa occasione di racconto e dialogo. Gli amici si ritrovano allo stesso tavolo per il piacere dell’incontro e la condivisione del tempo. La degustazione di nuovi e vecchi sapori, la scoperta delle tradizioni dei commensali, la sperimentazione delle novità arricchiscono e predispongono alla conoscenza reciproca. Anche in ambito lavorativo, nella gestione degli affari, il momento conviviale è prezioso per suggellare contratti e chiarire situazioni, per festeggiare traguardi.
Attorno alla tavola si ritrova il mondo, ogni popolo con le sue tradizioni, colori e narrazioni. Ogni persona con le sue esperienze e differenze”.

A darne vita, segni e colori sarà il meglio dell’illustrazione: 60 circa, tra gli oltre 300 che hanno avanzato la propria candidatura, sono infatti gli artisti internazionali selezionati per produrre opere originali. Artisti provenienti da tutto il mondo che, nei modi più originali, hanno indagato ed esplorato il tema di questa edizione, nelle sue molteplici dimensioni. A conferma della presa e della attualità del tema proposto.
Molte sono le opere cariche di fascino e suggestioni, ora gioiose ora malinconiche, personalissime in taluni casi, testimonianze di vissuti familiari, accanto ad interpretazioni del concetto di comunanza universale. Un vasto caleidoscopio di forme, colori e declinazioni che riflette - peculiarità della rassegna – la meravigliosa complessità e ricchezza immaginativa che scorre nel mondo.

Il ricco e coloratissimo catalogo della mostra raccoglierà, tra gli altri, interventi dello chef tre stelle Michelin Massimiliano Alajmo e del critico gastronomico Edoardo Raspelli, che offriranno uno sguardo originale sul tema della mostra.

Oltre alle proposte didattiche per le scuole un’attenzione particolare è riservata ai gruppi parrocchiali che potranno approfondire il proprio percorso di fede attraverso l’arte e l’illustrazione.

Come sempre inoltre molti gli eventi che verranno proposti durante il periodo della mostra, dalle rappresentazioni teatrali per famiglie alle conferenze di approfondimento, e dai laboratori agli aperitivi artistici per i più giovani. È confermato un ciclo di letture animate curate dalla libreria Pel di Carota, in via di definizione degli eventi con Caritas,Cooperativa Giotto e Progetto Giovani Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Padova. Altra novità di questa edizione icamp durante le vacanze di Pasqua e il periodo estivo affidati aRossodimarte che proporranno attività di intrattenimento ludico e artistico.

I Colori del Sacro - prosegue Andrea Nante - sono un appuntamento atteso per centinaia di scuole che scelgono la nostra mostra per la sua qualità e per il suo valore educativo. Aspetti che valgono anche per le molte famiglie che partecipano ai nostri laboratori. Tutti alla ricerca del bello, della gioia, della condivisione di contenuti e di stimoli.
Il livello degli illustratori presenti ci consente di garantire una ottava edizione straordinaria, in crescendo anche rispetto ai livelli già altissimi da tutti riconosciuti alla edizione precedente”.

Gli illustratori


Antolini Semykina Victoria - Russia; Appel Federico - Italia; Atak - Germania; Baladan Alicia - Uruguay; Bello Sylvie - Francia; Bertelle Nicoletta - Italia; Bigdeloo Ghazaleh - Iran; Bubasiri Yodchat - Thailandia; Cancilleri Alain - Italia; Cepleanu Diana Margareta - Romania; D'Alconzo Gaia - Italia; Dalla Barba Andrea - Italia; Davis Laura - Scozia, Regno Unito; D’Este Alessandra - Italia; D’Incalci Tommaso - Italia; Forlati Anna - Italia; Gialma Luisa - Italia; Gibbs Jonathan - Scozia, Regno Unito; Gurovich Natalia - Messico;Hassanzadeh Sharif Amin - Iran; Hénaff Carole - Francia ; Iturri Illanes Claudia - Bolivia ; Khorasani Sahar - Iran; Landmann Bimba - Italia; Maasoumeh Sohbati - Iran ; Macchia Maria Sole - Italia;Mohammadi Narges - Iran ; Molnar Jacqueline - Ungheria; Montanari Eva - Italia; Mosquera Yolanda - Spagna; Namvar Ali - Iran; Nava Stefano - Italia; Nystrom Olesen Bente - Danimarca; Oppio Anna - Italia; Pace Eleonora - Italia; Paggiarin Silvia - Italia; Pagnucco Federica - Italia; Papini Arianna - Italia; Parpajola Andreina - Italia;Pestili Ellen - Brasile; Psaraki Vasso - Grecia; Rivola Andrea - Italia;Roshanak Ahadi - Iran ; Sana Habibi Rad - Iran; Santi Roberta - Italia;Sburelin Glenda - Italia; Sedziwy Anna - Polonia; Sforza Lucia e Picardi Antonio - Italia; Shoji Chiaki - Giappone; Daša Simčič - Slovenia; Nazli Tahvili - Iran; Takano Reiko - Giappone; Undurraga Sol - Cile; Vignaga Francesca - Italia; Whatley Bruce - Regno Unito ;Ycaza Roger - Ecuador; Zaccaria Silvia - Italia.

INFORMAZIONI

La sede espositiva

Padova, Museo Diocesano
Palazzo Vescovile
piazza Duomo 12

Periodo e orari di apertura

20 febbraio - 26 giugno 2016
da martedì a domenica 10.00-19.00
chiuso i lunedì non festivi
e il giorno di Pasqua

Biglietti

da 0 a 5 anni: ingresso gratuito
da 6 a 14 anni: € 4,00
dai 15 anni: € 5,00
disabili con accompagnatore: ingresso gratuito
soci TCI: € 4,00
 


Informazioni e prenotazioni per visite guidate e laboratori:
Museo Diocesano Padova tel. 049 652855 / 049 8761924

info@icoloridelsacro.org

www.icoloridelsacro.orgwww.museodiocesanopadova.it


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Mostra “Giuseppe Tartini e la cultura musicale dell’Illuminismo” al museo diocesano di Padova

    • dal 5 febbraio al 18 giugno 2021
    • Museo Diocesano

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Paolo Conte al Gran teatro Geox

    • 17 aprile 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento