Human Suit e Love In Elevator: IndieNight al laboratorio culturale I'M di Abano

Venerdì 13 gennaio il laboratorio culturale I'M, l'associazione culturale Khorakhanè e il collettivo IndieMood presentano la serata "IndieNight" con i live di: 

  • Human Suit [Electronic | Industrial | Synth Pop]

  • Love in Elevator [Post Grunge | Alternative Rock]

  • After show by PHERDI J

Apertura dalle ore 20. Inizio live alle ore 22.

HUMAN SUIT
"Siamo persone che cercano della musica con ampie possibilità di contaminazione ed espressione, sebbene influenzati da artisti come Massive Attack, The Dø, Trent Reznor e Björk. Questa necessità è stata soddisfatta in un giorno di sole alla fine dell'inverno 2014, tra sintetizzatori, cavi, drum machine e altri rumori".
Sebbene messi alla prova da una miriade di imprevisti, scadenze dell'ultimo minuto (e bug software), gli Human Suit hanno tenuto duro e a fine maggio 2015 hanno pubblicato il videoclip del singolo Unlistened, a cura di Backlit Works.
Durante l'estate 2015 il brano è stato scelto dal team di game developers Sunderika come main theme del loro videogioco, Cosmic: per l'occasione la band ha deciso di ri-registrare il brano, che sarà incluso in Sublimation, l'EP di cinque tracce prodotto dal gruppo stesso e da Scarlet Letter Productions uscito il 15 aprile.
Facebook: https://www.facebook.com/HumanSuitBand
Soundcloud: https://soundcloud.com/humansuitband
Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=qCvmZe13Qu0

LOVE IN ELEVATOR
Love in Elevator nasce a Venezia nel 2004 attorno alla figura di Anna Carazzai. Il nome della band vuole essere un omaggio a due band di culto della psichedelia anni '60: i Love e i 13th Floor Elevators, ma la band si esprime piuttosto in territori post-grunge alternative rock.
Per l'indipendente Jestrai Recors, nel 2004 incidono il primo EP "Venoma" e nel 2005 il primo full lenght "Sue Me", dove figura anche la cover di "Afterhours" dei Velvet Underground, registrata e mixata da Alberto Ferrari dei Verdena e che vede invece Luca Ferrari (Verdena) alla batteria.
Nel 2008, dopo diversi tour al fianco di Tre Allegri Ragazzi Morti, One Dimensional Man, Art Brut (UK), Verdena, e importanti festival tra cui Rock in Idro nel 2005, e con una nuova formazione che da quartetto li vede trasformati in power trio, esce il secondo full lenght  "Re Pulsion", anch'esso prodotto da Jestrai, e con la partecipazione di Franz Valente (Il Teatro degli Orrori) alla batteria.
Questo è l'album che meglio mette a fuoco l'anima di questo progetto: strati di riff grondanti di bontà grunge e post punk e la voce sbarazzina e impressionante di Anna, timbro distintivo della band, che alterna ringhiate aggressive a dolcezza infantile.
Il terzo album "Il Giorno dell'Assenza" esce nel 2010 per E&F/Go Down Records/ Audioglobe ed è l'unico album della band completamente cantato in italiano: il primo singolo "Mata Hari" si aggiudica numerosi passaggi televisivi su MTV, Radio DeeJay TV, Rock TV, etc.
Love in Elevator ha collezionato tour in Italia, Francia e Germania, ed è una delle poche band italiane ad aver avuto l'onore di essere stata in tour con Shellac, Mudhoney, Meat Puppets e Refused come supporto ufficiale nei tour italiani.
Nel 2012 sono stati una delle pochissime band italiane scelte per partecipare al prestigioso festival inglese "All Tomorrow's Parties".
Facebook: https://www.facebook.com/loveinelevatorband
Youtube: https://www.youtube.com/user/amoreinascensore/videos
Soundcloud: https://soundcloud.com/love-in-elevator

INFORMAZIONI

Ingresso con tessera associazione culturale Khorakhanè. Comunicazione riservata ai soci.
Contributo responsabile 3 euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • PFM canta De André – Anniversary, concerto al Gran teatro Geox

    • 13 marzo 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Subsonica "Microchip temporale club tour" all'Hall di Padova

    • 4 marzo 2021
    • Hall

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • “FAI un giro in villa”, ecco come partecipare al festival per conoscere le ville venete

    • dal 20 al 28 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento