Lasciateci Sognare, “Apriti ai nostri baci” e “Il corpo sussurrando” al Teatro ai Colli

Dal 30 settembre al 26 novembre torna a Padova il Festival Internazionale di Danza “Lasciateci Sognare”, organizzato dall’associazione La Sfera Danza di Padova, con la direzione artistica di Gabriella Furlan Malvezzi.
Un programma di cultura e spettacoli dal vivo per promuovere la danza classica e la danza contemporanea di qualità.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO DI "LASCIATECI SOGNARE"

IL FESTIVAL

Il progetto presenta un ricco cartellone di appuntamenti che coinvolgono molte delle più importanti realtà internazionali, spettacoli dal vivo e una piattaforma di eventi culturali.

Il festival anche quest’anno coinvolgerà diversi luoghi della città, con spettacoli e coreografi di fama internazionale, masterclass, incontri e iniziative per diffondere l’arte della danza ad un pubblico sempre più vasto.

L'EVENTO

Spettacolo di apertura
"Apriti ai nostri baci - Studio sul concetto di muro"

Creazione del 2016 che ha inaugurato a Bolzano la Stagione INDANZA diretta da Franco Cis (a breve l’intervista di Michele Sciancalepore su Retroscena). La drammaturgia è di Guido Barbieri e la musica originale di Fabio Cifariello Ciardi. Cooprodotto dal Festival Oriente occidente (Rovereto) e dal Festival I Cantieri dell’immaginario (L’Aquila). Il tema è il muro e nel video viene citato il famoso muro di Via Anelli di Padova.

a seguire:
"Il corpo sussurrando"

Il corpo è protagonista della serata che propone lavori firmati dal prestigioso coreografo israeliano Itzik Galili, da Marco de Alteriis ed è completata da una performance dei cinque danzatori in una composizione rapida/improvvisazione che ne mette in risalto la creatività.

In “CHOP in LOVE” de Alteriis usa una coreografia contemporanea graffiante, in contrasto con le musiche di Chopin mettendone in evidenza la forza, la potenza e la drammaticità; ancora danza contemporanea per “ALIENTO DE L’ALMA”, ma declinata questa volta dal coreografo, su alcune delle più preziose pagine tratte dal vasto repertorio della musica barocca.

Al centro della serata “BETWEEN L...” pezzo per danza e voce, un insolito nonsense danzato, firmato da Itzik Galili come “CHAMELEON”, creazione ormai storica del suo repertorio.

PROSSIMI EVENTI

DOMENICA 15 OTTOBRE ore 18 - TEATRO AI COLLI
Gruppo e-Motion c/o i Solisti Aquilani di Francesca La Cava
"Apriti ai nostri baci - Studio sul concetto di muro"
a seguire:
Balletto Teatro di Torino di Loredana Furno
"Il corpo sussurrando"

DOMENICA 29 OTTOBRE ore 18 - TEATRO AI COLLI
Danza City di Caterina Di Napoli
"Le trame del destino"
PRIMA NAZIONALE
a seguire:
Artemis Danza di Monica Casadei
"Traviata"

SABATO 4 NOVEMBRE ore 16 - SALA DEL RIDOTTO TEATRO VERDI
Cannes Jeune Ballet
Incontro con il pubblico e dimostrazione pratica

SABATO 4 NOVEMBRE ore 20.45 - TEATRO VERDI
Cannes Jeune Ballet
Galà di danza "Cannes Jeune Ballet"

DOMENICA 12 NOVEMBRE ore 18 - TEATRO AI COLLI
Laboratorio Corpo di Manola Bettio
"Flussi"
PRIMA NAZIONALE
a seguire:
Naturalis Labor di Luciano Padovani
"Passiontango"
 Pasiòn tanguera y musica

DOMENICA 19 NOVEMBRE ore 18 - TEATRO AI COLLI
Estemporada di Livia Lepri
"The Wall"

DOMENICA 19 NOVEMBRE ore 20 - TEATRO AI COLLI
Asmed di Massimiliano Leoni
"Aragosta"

DOMENICA 26 NOVEMBRE ore 18 - TEATRO AI COLLI
Danzatori C.P.P. Progetto OFFBEAT.lab | Padova Danza
"Trittico d'autore"

BIGLIETTI

Per i costi e le prenotazioni visionare le pagine web ufficiali dei singoli eventi su https://www.lasferadanza.it/events/festival-2017/

SIGNIFICATO E INIZIATIVE COLLATERALI

Il titolo del Festival prende spunto dalle parole del cardinale Carlo Maria Martini per il quale sognare non rappresenta un’evasione dalla realtà o una scorciatoia, ma un atteggiamento dell’intelletto e del cuore, un guardare con mente aperta al futuro, pensare in grande, aprire orizzonti, individuare una nuova creatività, ispirarsi a progetti positivi.

Su questo tema, ispirato ai grandi ideali della vita, alla voglia di vivere e di realizzare grandi progetti, si è modulato un programma ricco e variegato di spe dal vivo con prime nazionali all’insegna della multidisciplinarietà e una piattaforma di eventi culturali, masterclass, premio alle personalità eccellenti che si sono distinte nel mondo della danza e della produzione culturale in italia e nel mondo e appuntamenti culturali e di incontri con i più grandi nomi del mondo dello spettacolo e della danza.

Tra le attività collaterali ha avuto un grande riscontro il bando “Dai un volto nuovo al festival”, iniziativa che chiede agli studenti di elaborare un’idea grafica che accompagni il festival.
L’immagine vincitrice di quest’edizione è il disegno creato da Spano Ines della classe 2D del liceo Selvatico e accompagnerà la campagna pubblicitaria, all’autrice verrà consegnato un buono di 250 euro per l’acquisto di materiale didattico.

Sono previsti degli intervalli mirati a stimolare lo spettatore ad elaborare una propria interpretazione, momento di condivisione dell’esperienza artistica, coordinati da Wendy Raro con degustazioni offerte dagli organizzatori in collaborazione con aziende e ditte del territorio.
A fine festival è previsto un momento conviviale a cura dell’istituto Alberghiero di Abano Terme.

INFORMAZIONI

https://www.lasferadanza.it/events/festival-2017/​

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Streghe, ghiri e orchi: storie che fanno primavera. Uno spettacolo per famiglie

    • 30 maggio 2021
    • Ingresso del Giardino Treves Via Bartolomeo d'Alviano

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Padova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Padova
  • Non resta che stupirsi: si inaugura il museo del termalismo antico e del territorio a Montegrotto Terme

    • 14 maggio 2021
    • Villa Draghi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento