Da Lazzaro 1915 a Pontelongo la XXX tappa del Festival triveneto del baccalà

Giovedì 10 novembre, alle ore 20.30, il ristorante stellato Lazzaro 1915 di Pontelongo ospiterà la trentesima tappa del Festival Triveneto del Baccalà - Trofeo Tagliapietra (www.festivaldelbaccala.it), giunto quest'anno alla sua settima edizione.

Alla manifestazione culinaria itinerante, organizzata dalla Dogale Confraternita del Baccalà Mantecato, la Venerabile Confraternita del Baccalà alla Vicentina, la Patavina Confraternita del Baccalà e la Vulnerabile Confraternita dello Stofiss dei Frati, in collaborazione con la Tagliapietra e Figli Srl, una tra le più importanti aziende leader importatrici di baccalà e stoccafisso con sede a Mestre, parteciperanno trentasette ristoranti del Triveneto per aggiudicarsi il titolo di migliore ricetta a base di baccalà.
Partner della settima edizione del Festival Triveneto del Baccalà - Trofeo Tagliapietra è la Strada del Vino Colli Euganei.

Piergiorgio Siviero, chef del ristorante Lazzaro 1915, dovrà preparare, come da regolamento, tre piatti - antipasto, primo, secondo - a base di baccalà.
Le ricette dovranno essere originali e innovative e verranno giudicate dagli stessi commensali prima di passare al giudizio del Comitato Esecutivo del Festival.

Lazzaro 1915 gareggerà con le seguenti ricette:

  • Antipasto: Canederli di polenta in brodo di stoccafisso, cocco e limone;

  • Primo piatto: Fusilli di semola con trippa di baccalà fagioli di sorana e scalogno all'aceto di barolo, dragoncello;

  • Secondo piatto: Royale di stoccafisso con ristretto di pecora, ribes nero, bietola all'acciuga dolce e cipolla.

La finale del Festival Triveneto del Baccalà - Trofeo Tagliapietra si svolgerà il 5 dicembre al Castello del Catajo di Battaglia Terme. Una giuria stellata proclamerà la migliore ricetta a base di baccalà, assegnando allo chef vincitore il Trofeo Tagliapietra e un viaggio alle Lofoten, isole norvegesi patria dello stoccafisso.

Il Festival farà ancora tappa in provincia di Padova giovedì 17 novembre all'Antica Trattoria Ballotta.

"Quella del 2015 - commenta Luca Padovani, Presidente del Comitato Organizzatore del Festival - è stata un'edizione che si è contraddistinta per innovazione e qualità dei piatti in concorso. Quest'anno, ci sono forti segnali indicatori dell'apprezzamento del Festival Triveneto del Baccalà: è aumentato il numero dei ristoranti in gara ed è maggiore l'attenzione da parte dei giovani Chef. Anche per questa nuova edizione, gli elementi cardine saranno creatività e sperimentazione, nel rispetto della tradizione".

"Crediamo in questa manifestazione che continua a riscuotere sempre maggiore successo tra il pubblico e tra gli stessi Cuochi. La scelta di premiare la ricetta più innovativa - sottolinea Daniele Tagliapietra, Amministratore delegato dell'omonima azienda di Mestre - è per far capire al pubblico che il baccalà è un prodotto versatile, adatto a tutte le stagioni e a tutte le occasioni".

PREZZI

Costo a persona 55 euro escluse bevande e vini.
Costo a persona 80 euro inclusi calice dei vino, acqua e caffè.

INFORMAZIONI

049 9775072

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Camminata e degustazione dei vini della Cantina Quota 101

    • 27 marzo 2021
    • cantina Quota 101

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento