“Souvenir” lezione-concerto di Angius e OPV su Franco Donatoni al teatro ai Colli

Martedì 28 febbraio (Teatro ai Colli, ore 15) il maestro Marco Angius e l’Orchestra di Padova e del Veneto dedicheranno una lezione-concerto alla figura di Franco Donatoni, il visionario compositore nato a Verona 90 anni fa e morto all’inizio del nuovo millennio.

La lezione è legata a una nuova incisione discografica realizzata da OPV per l’etichetta Stradivarius e sostenuta dalla SIAE attraverso il progetto “Classici di oggi”. Dopo il successo del CD dedicato a Dallapiccola e Togni, Angius guarda ad alcuni capolavori estremi del compositore veronese, tre dei quali saranno registrati in prima mondiale: “Abyss” (che dà il titolo al disco), composto da Donatoni nel 1983 per voce di contralto, flauto basso e strumenti gravi; “Souvenir” e “Orts” (Souvenir 2, che include un testo filosofico destinato a un lettore ad libitum) risalgono invece alla produzione degli anni Sessanta del maestro; “Puppenspiel III” per flauto e strumenti (da Heinrich von Kleist) è invece da ascrivere all’ultima fase creativa di Donatoni.

Insieme ad Angius e ai musicisti di OPV, l’incisione discografica vedrà la partecipazione straordinaria di due tra i più celebri specialisti del repertorio contemporaneo: il flautista Mario Caroli e il contralto Katarzyna Otczyk.

Lo spirito dell’appuntamento è illustrato dallo stesso Angius. «Tracceremo un ampio ritratto del compositore e didatta che ha segnato con la sua ampia produzione un’epoca decisiva per la musica contemporanea italiana, dagli anni dell’antimusica alla scoperta di un nuovo spirito ludico nella creatività sonora. Alla scrittura figurale e arabescata dei lavori sperimentali come i due “Souvenir”, succedono le visioni apocalittiche e infernali di “Abyss”, il cui testo è tratto da un verso di Fernando Pessoa e una lirica di Susan Park, e il virtuosismo solistico di “Puppenspiel III”, un teatro strumentale astratto quanto ironico nel quale il solista sembra uscito dal teatro di marionette di von Kleist, scrittore cui si ispira l’intero ciclo di automi musicali dal titolo omonimo.

Biglietto unico 3 euro, in vendita al botteghino del Teatro ai Colli dalle ore 14.15.

Il pubblico, il cui ingresso in sala sarà consentito dalle ore 14.45, potrà assistere all’ultima parte della registrazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • PFM canta De André – Anniversary, concerto al Gran teatro Geox

    • 13 marzo 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Avril Lavigne, live all’arena spettacoli Padova Fiere

    • 14 marzo 2021
    • Fiera

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Tour guidato a Padova: "Storia e bellezza non si perdono col tempo"

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Alla Fontana di Prato della Valle
  • James Blunt in concerto alla Kioene arena

    • 24 marzo 2021
    • Kioene Arena
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento