Limenamente Primavera con “Hemingway tra le lagune venete e Cuba” al teatro “Falcone Borsellino”

Il nuovo appuntamento di Limenamente Primavera, il noto contenitore culturale frutto della collaborazione fra il Comune di Limena e l’Assessorato alla Cultura, affidato alla sapiente direzione artistica dell’attore Simone Toffanin, fa parte del genere definito “teatro canzone”, forma d’arte creata da Giorgio Gaber e Sandro Luporini che unisce musica e recitazione. Lo spettacolo, in programma venerdì 3 maggio alle ore 21 presso la Sala Teatro “Falcone e Borsellino” di Limena (Padova), ha per titolo “Hemingway, tra le lagune venete e Cuba” ed è scritto e interpretato da Giovanni Giusto: musicista, poeta, attore e narratore le cui canzoni originali hanno il dono di evocare l’anima delle storie portate sulla scena.

51099685_2615196275189872_3112416465580457984_n-2

Al centro dello spettacolo il racconto di una grande storia d’amore che si intreccia con il percorso letterario di uno dei più grandi scrittori del Novecento. Nel 1948, alla soglia dei 50 anni, Ernest Hemingway sbarca in Italia. Da un decennio non dà alle stampe un nuovo romanzo ed è ormai considerato un autore del passato. Inizia così un viaggio che a più riprese lo porterà in Veneto, tra Venezia, Cortina, la campagna veneta (dove fra l’altro avvenne il suo ferimento durante la seconda guerra mondiale) e la laguna di Caorle, luogo delle sue battute di caccia. Ma non solo. È in queste zone infatti che incontra una ragazza della nobiltà veneziana, Adriana Ivancich, discendente di una famiglia di armatori di origine dalmata, della quale si innamora perdutamente: il susseguirsi di viaggi tra Cuba, la residenza abituale dello scrittore, e la laguna veneta faranno esplodere lo scandalo della loro relazione. La giovane riaccende in Hemingway la vena creativa che culminerà nel romanzo breve “Il vecchio e il mare” con cui nel 1953 vincerà il premio Pulitzer, mentre il Nobel per la Letteratura giungerà l’anno successivo. Giovanni Giusto, originario di San Donà di Piave (Venezia), e quindi della zona che è stata teatro dell’amore fra i due, vive con grande trasporto le emozioni del racconto: con musiche e parole “sartoriali” crea un viaggio che rivela aneddoti ancora sconosciuti ai più sulla vita e la figura di Ernest Hemingway.

Ingresso

Spettacolo adatto alle famiglie

Biglietto unico 5 euro
Lo spettatore al di sotto dei 14 anni entra gratuitamente, purché accompagnato da un adulto.

Prevendite on line
www.ilcast.it

Info

Cast
www.ilcast.it - info@ilcast.it
Facebook/Limenamente
https://www.facebook.com/events/531398170706618/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Noi - Mille volti e una bugia”, Giuseppe Giacobazzi al Gran Teatro Geox

    • 7 febbraio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Frank Matano e Francesco Arienzo con "Franci", spettacolo al Geox

    • 30 gennaio 2021
    • Gran Teatro Geox
  • Teatro Quirino de Giorgio online con Jacob Olesen in “Primo”, tratto da “Se questo è un uomo”

    • Gratis
    • dal 24 al 25 gennaio 2021
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Il Natale in uno dei borghi più belli d’Italia: tutti gli eventi durante le festività a Montagnana

    • dal 7 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Montagnana
  • Al Museo della Padova Ebraica la mostra "Una luce dirada l'oscurità"

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
    • Museo della Padova Ebraica
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento