M’illumino di meno 2018 a Padova

  • Dove
    Padova
    Padova
  • Quando
    Dal 23/02/2018 al 23/02/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Nella giornata di venerdì 23 febbraio il Comune di Padova aderisce a M’illumino di meno, la celebre campagna di sensibilizzazione radiofonica promossa da Caterpillar-Radio 2 RAI.

Il tema di quest’anno è incentrato sulla bellezza del camminare e dell’andare a piedi "perché la terra sta sotto i nostri piedi e per salvarla bisogna cambiare passo".

SCARICA IL PROGRAMMA DI M’ILLUMINO DI MENO 2018 A PADOVA

Oltre al consueto simbolico “silenzio energetico” che si traduce nello spegnimento dell’illuminazione di monumenti e piazze, sono numerose le iniziative promosse e raccolte per promuovere risparmio energetico e stili di vita sostenibili.

Gli eventi

  • Alle 9.30 - Sala Anziani di Palazzo Moroni, via VIII Febbraio, 6
    Premiazione concorso promosso da Informambiente “Raccogliamo miglia verdi”: il Vicesindaco e l’Assessora all’ambiente premieranno le tre classi primarie e le tre secondarie di primo grado che hanno effettuato nell’ottobre 2017 il maggior numero di percorsi sostenibili pro-capite. Un premio speciale sarà assegnato anche alle scuole, una primaria e una secondaria, che complessivamente hanno raccolto il maggior numero di miglia verdi.
    Per approfondimenti
  • Alle 12.30 - Sala Anziani di Palazzo Moroni, via VIII Febbraio, 6
    Premiazione del concorso “Una bici in Comune”: il Vicesindaco, l’Assessora all’ambiente e l’Assessora alle risorse umane consegneranno, ai dipendenti comunali che hanno aderito all’iniziativa bike to work “Una bici in Comune” un attestato di riconoscimento per aver adottato una modalità di trasporto orientata alla salvaguardia dell’ambiente, in occasione della Settimana Europea della mobilità sostenibile 2017.
  • Alle 17 - Cattedrale ex Macello, via Cornaro, 1
    Inaugurazione della mostra “Impronte metropolitane” di Mara Ruzza
    Iniziativa promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Padova su proposta dall’associazione culturale Adama, con l’obiettivo di sensibilizzare al rispetto dell’ambiente attraverso l’arte. Installazione visibile solo nelle ore di luce naturale, non facendo uso di illuminazione artificiale. Ingresso libero.
    Per approfondimenti
  • Alle 17 - ritrovo presso Angoli di Mondo, Riviera Tito Livio, 46
    Ri-passiamo? Geografia e storie delle città invisibili. Passeggiata di rilettura della città
    A cura di Angoli di Mondo coop. soc. con Arising Africans, Popoli Insieme, Becco Giallo.
    Tappa conclusiva: aperitivo bio equo km0 a lume di candela presso ristorante Daltrocanto. Quota di partecipazione, comprensiva di aperitivo, 15 euro a persona.
    Iniziativa realizzata con un minimo di 15 partecipanti.
    Per info e prenotazioni: email promozione@angolidimondo.it - sito www.angolidimondo.it
  • Alle 18 - partenza dalla Golena San Massimo; alle 19 - arrivo alle Porte Contarine
    Vogata notturna musicale illuminata da candele
    Gli Amissi del Piovego organizzano, con le barche della tradizione veneta, una vogata notturna illuminata dalle sole candele e dal suono della voce e chitarra di Antonio Montanari e Sergio Rui all’armonica. Verso le 19 sosta alle porte Contarine per condividere con tutti canti e brindisi.
  • Dalle 18 alle 20 - partenza da Palazzo Moroni, via del Municipio, 1
    M’illumino di danza
    Musica itinerante in acustico e danze popolari di gruppo da Palazzo Moroni, con soste lungo via Roma e via Umberto I fino a Prato della Valle, angolo Palazzo Angeli. A cura dell’associazione El Filò.
  • Alle 18, 18.30, 19, 19.30 - Inaf Osservatorio Astronomico di Padova, vicolo dell’Osservatorio, 5
    Visita alla Specola a lume di candela
    L’Osservatorio offre l’opportunità di “toccare la Luna con un dito” dalla cima della torre, in occasione di un evento astronomico particolare: il nostro satellite, al primo quarto, occulterà Aldebaran, la stella rossa nella costellazione del Toro, che rimarrà nelle vicinanze della Luna per tutta la serata.
    Visite guidate max 25 persone. Biglietti gratuiti con prenotazione obbligatoria sul sito dell’Osservatorio.
  • Alle 18.30 - Planetario di Padova, via Alvise Cornaro, 1
    Proiezione “Il cielo che vediamo e quello che non vediamo più” e “Dalla terra all’universo”
    Proiezione speciale per M’illumino di meno sull’inquinamento luminoso che nasconde alla vista gran parte della volta celeste e delle sue emozionanti meraviglie. A seguire verrà proiettato il nuovo filmato “Dalla terra all’universo”.
    Ingresso ridotto a 6 euro. Per info e prenotazioni: telefono 049 773677, sito www.planetariopadova.it
    In caso di numerose prenotazioni, sono previste ulteriore proiezione alle ore 19.15.
  • Alle 18.30 - Pour Moi Bottega Ottica, via Manin, 26
    Lola & Lubian Unplugged
    Concerto acustico a lume di candela di Laura “Lola” Vigilante (voce) e Giovanna Lubjan (voce, chitarra) con brani pop rock italiani e internazionali.
    In collaborazione n collaborazione con Scuola di Musica Gershwin e l’associazione Play.
  • Dalle 19 - Ca’ Sana, via Santi Fabiano e Sebastiano, 13
    Con i piedi per terra … cenando a lume di candela.
    Legambiente e Ca’ Sana, proprio nel cuore del basso Isonzo, organizzano una serata per pensare a come non consumare la terra che sta sotto ai nostri piedi e riflettere assieme su come salvarla.
    - dalle 19, aperitivo a ritmo di jazz in cui si conosceranno le attività di Legambiente e i suoi volontari.
    - alle 20.30, cena a lume di candela con i prodotti del territorio e con un menù speciale a km 1, proveniente dal basso Isonzo e dintorni, tutto biologico e vegetariano (costo menù adulti 20 euro, menù bambini 10 euro).
    - alle 22, concerto acustico jazz; prenotazione obbligatoria entro il 20 febbraio alle ore 18, inviando una email a volontariato@legambientepadova.it o circolo@legambientepadova.it.
  • Alle 19 e alle 21 - Sala Blu del Centro Universitario, via Zabarella, 82
    Chiaro di voci, canti e parole al buio
    Concerto di canti di tradizione popolare del mondo a cura di Duo D’Altro Canto e letture poetiche a cura di Marte Telatin. Un’esperienza di ascolto del canto e della parola poetica nell’oscurità. Evento a numero chiuso (max 30 partecipanti), con prenotazione obbligatoria entro il 20 febbraio, inviando una email a giulia.daltrocanto@gmail.com, o chiamando il numero 346 3177429. Offerta responsabile consigliata a partire da 10 euro.
  • Alle 19.30, 20, 20.30, 21 - Loggia e Odeo Cornaro, via Cesarotti, 37
    Loggia e Odeo Cornaro tra fascino e mistero
    Visita guidata, con torce elettriche e candele, alla scoperta di affreschi e stucchi che decorano il complesso monumentale cinquecentesco edificato da Alvise Cornaro. A cura dell’associazione La Torlonga onlus. Visite guidate per max 25 persone con prenotazione obbligatoria, inviando una email a infolatorlonga@gmail.com, o chiamando il numero 349 6855584. Biglietto unico 6 euro.
  • Alle 20 - Libreria Limerick, via Tiziano Aspetti, 13
    Concerto acustico a lume di candela di Chiara Patronella ed Elisa Erin Bonomo
    Evento nell’ambito del progetto Arcellaground. Ingresso libero.
    Per info: www.facebook.com/limericklibri
  • Alle 21 - Interno 12, vicolo Portello, 12
    Glowing in the dark: serata di performance al buio
    L’associazione Piano T, grazie all’ospitalità di Interno 12 e Carichi Sospesi, organizza una serata “con i Piedi per Terra ma con la testa leggera”, in cui si alternano performance a sorpresa a lume di candela. Chi giungerà a piedi o in bici, riceverà un piccolo pensiero. Ingresso libero (con tessera Arci).
    Per info: www.facebook.com/pianot.pianot
  • Alle 21.15 - Sala Carmeli, via Galilei, 36
    Les Fleurs Ensemble meets Ukulele Lovers. Un viaggio musicale tra classica, pop, tango argentino e colonne sonore
    Con Les Fleurs Ensemble, Elena Nicoletti (violino), Elena Cardin (violino), Margherita Murgia (viola), Alessandra Juvarra (violoncello) e Ukulele Lovers, Barbara Fortin (voce, ukulele), Ilaria Mandruzzato (voce, ukulele), Andrea Boschetti (ukulele), Antonella Pasqualini (ukulele, cori), Beppe Pilotto (contrabbasso).
    Evento promosso dall’Assessorato all’ambiente in collaborazione con Scuola di musica Gershwin e l’associazione Play.
    Ingresso libero previo ritiro del biglietto (max 2 a persona) presso l’Urp - Ufficio per le relazioni con il pubblico; i biglietti sono disponibili dal 21 febbraio.

Spegnimenti e adesioni

  • Dalle 18.30 alle 20, spegnimento delle luci di alcuni luoghi simbolici di Padova: Palazzo Moroni, Palazzo del Capitanio, piazza delle Erbe, piazza dei Frutti, piazza dei Signori, via VIII Febbraio, piazzetta Pedrocchi, piazzetta Garzeria, Prato della Valle, Specola;
  • l’Università degli Studi di Padova aderisce spegnendo le luci esterne della facciata di Palazzo del Bo;
  • l’Osservatorio Astronomico di Padova aderisce illuminando tutte le sale della Specola solo con candele, lanterne e torce ricaricabili.

Gli esercizi commerciali che aderiscono

Gli esercizi commerciali sono stati invitati ad aderire impegnandosi ad adottare alcune delle attività proposte: spegnere o abbassare le luci, ridurre il riscaldamento, esporre in vetrina un messaggio coerente con il tema della campagna “M’illumino di meno”. Ai locali che somministrano cibi e bevande è stato proposto di: utilizzare stoviglie biodegradabili invece che di plastica, promuovere la mescita dell’acqua in caraffa, utilizzare prodotti alimentari della zona/di stagione esponendo un cartello con le provenienze dei cibi utilizzati, proporre cibi realizzati con un basso consumo di energia; inoltre è stato proposto di promuovere uno sconto o prevedere un gadget per i clienti che esibiscono un biglietto dell’autobus convalidato in giornata o che dimostrano di aver utilizzato la bicicletta.

  • Bar Rendez Vous, via Zabarella, 61
  • Il Sole Caffetteria, via Forcellini, 126
  • Daltrocanto, via Cristofori, 12/A
  • Osteria di Fuori Porta, via Tiziano Aspetti, 7/a
  • Ristorante Zairo, Prato Della Valle, 51
  • Pasticceria Estense, via Forcellini, 76
  • Xle SoRelle, via Facciolati, 107

Si ringrazia Appe Padova per aver coinvolto i suoi associati.

Le scuole che aderiscono

  • Scuole dell’infanzia con 410 bambini: Bertacchi (92); Boranga (110); Breda (47); Meneghini Carraro (140); Opera Mons. Liviero (21).
  • Scuole primarie con 2.949 bambini: Cornaro (193); Davila (43); Deledda (134); Giovanni XXIII (142); Istituto Clair (100); Luzzatti (92); Mantegna (240); Martiri della Vittoria (83); Monte Grappa (149); Nievo (224); Opera Mons. Liviero (85); Oriani (94); Petrarca (116); Quattro Martiri (94); Reggia dei Carraresi (250); Ricci Curbastro (107); S. Croce (142); Santa Dorotea (40); Tommaseo (204); Volta (177); Zanibon (240).
  • Scuole secondarie di primo grado con 760 studenti: Boito (120); Briosco (230); Donatello (260); Marsilio (150).
  • Scuole secondarie di secondo grado con 4.228 studenti: Bernardi (75); Duca d’Aosta (923); Einaudi-Gramsci (1300); Fermi (100); Marconi (1130); Selvatico (100); Severi (600).

Informazioni

Ufficio Informambiente - Settore Ambiente e Territorio
Luogo via dei Salici, 35 (ingresso da via dell’Orna) - 35124 Padova
Telefono 049 8205021
Fax 049 8237527
Orario mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13; martedì e giovedì dalle 10 alle 17
Email informambiente@comune.padova.it padova21@comune.padova.it
Responsabile del procedimento Daniela Luise
Email del responsabile del procedimento luised@comune.padova.it
Sostituto del responsabile del procedimento arch. Franco Fabris
Social pagina Facebook profilo Twitter

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Settimana civica "Noi come cittadini. Noi come popolo": tutti gli appuntamenti a Padova

    • dal 19 al 25 aprile 2021
    • Padova
  • La manifestazione "L'ape in città" in Prato della Valle a Padova

    • Gratis
    • 16 maggio 2021
    • Prato della Valle

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 6 giugno 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Palazzo Zabarella
  • Insolita Padova: tour guidato alla ricerca di dettagli e storie curiose

    • solo domani
    • 24 aprile 2021
    • Statua del Gattamelata
  • Tutti gli eventi di aprile a Cittadella

    • dal 2 al 30 aprile 2021
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento