Malattie rare endocrine: come costruire la rete in età pediatrica-adulta, convegno a villa Contarini

Malattie rare endocrine.
Come costruire la rete in età pediatrica - adulta

Venerdì 7 giugno 2019
Villa Contarini - Fondazione G. E. Ghirardi
Piazzola sul Brenta (Padova)

Scarica il programma completo

Malattie Rare Endocrine (Pieghevole)-2

Il convegno si inserisce come evento formativo nel Master di II livello della Università di Padova dedicato alle patologie dell’ipofisi e del surrene (coordinatore prof.ssa C. Scaroni) e poiché tali patologie, per gran parte, rientrano nell’ambito delle malattie rare riconosciute a livello europeo, risulta anche occasione di incontro per presentare la Rete europea delle malattie rare endocrine, Endo-ERN.

Infatti l’Azienda Ospedaliera-Università di Padova, con il grande contributo del Centro regionale di coordinamento per le malattie rare coordinato dalla prof.ssa P. Facchin, è stata riconosciuta nel 2016 a livello europeo “Centro per diagnosi e cura delle malattie rare”, ottenendo la prima posizione in Europa in molti settori, compreso quello endocrino.

Endo-ERN comprende otto principali gruppi tematici che coprono l’intero spettro delle condizioni congenite e acquisite (disturbi surrenalici, dell’ipofisi, della tiroide, dell’omeostasi del calcio e del fosforo; alterazioni dello sviluppo sessuale; disturbi genetici di glucosio ed insulina; sindromi neoplastiche genetiche; disturbi della crescita e sindromi da obesità genetica). Il gruppo Endo-ERN a Padova con il coordinamento della prof.ssa C. Scaroni vede la collaborazione della UOC Endocrinologia (prof.ssa C. Mian, dr.ssa V. Camozzi, Dr. F. Ceccato), della Clinica Pediatrica (prof. G. Perilongo, dr.ssa L. Guazzarotti che coordina l’area del bambino), della Clinica Medica 3* (prof R. Vettor e P. Maffei) e della Endocrinochirurgia (prof. M. Iacobone).

La finalità del network Endo-ERN è di migliorare l’accesso ad un’assistenza sanitaria di alta qualità per i pazienti con disturbi ormonali rari, fornendo i migliori approcci diagnostici, di trattamento, di qualità delle cure per ottenere risultati misurabili e uniformi per tali pazienti, quindi fare rete nel nostro territorio.

Pertanto l’obiettivo dell’incontro è quello di tracciare percorsi comuni, dopo una breve relazione fatta da esperti del settore, grazie a lavori di gruppo coordinati da colleghi del nostro territorio, o a tavole rotonde che coinvolgano colleghi sia di area adulta che pediatrica per verificare le esigenze cliniche e trovare nuove vie di gestione comuni nel trattamento delle rare condizioni endocrine.

Iscrizioni al sito https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfL5rHKBCVP97cdF9Xl5bPKWB59yn6cE-TY9kZdv1d9VyXwvw/viewform

https://www.facebook.com/endocrinologiaeventi/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Breaking the code", decifrata la scrittura elamita lineare di 4000 anni fa: la scoperta illustrata in un incontro online

    • solo domani
    • 23 novembre 2020
    • Online
  • Elvira Poli: un’ingegnere con l’apostrofo, incontro online a cento anni dalla laurea

    • 25 novembre 2020
    • Online
  • Visite online dal museo dei Barcari di Battaglia Terme: tutti gli appuntamenti del fine settimana

    • dal 21 al 22 novembre 2020
    • Online

I più visti

  • “Van Gogh. I colori della vita”, mostra al Centro culturale San Gaetano

    • dal 10 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Mostra “I Macchiaioli. Capolavori dell'Italia che risorge” a palazzo Zabarella

    • dal 24 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • Palazzo Zabarella
  • "Breaking the code", decifrata la scrittura elamita lineare di 4000 anni fa: la scoperta illustrata in un incontro online

    • solo domani
    • 23 novembre 2020
    • Online
  • Art & Ciocc, il tour dei cioccolatieri a Padova

    • Gratis
    • dal 18 al 22 novembre 2020
    • Padova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento